Condividi
Condividi in:

Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia

Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia

Inquietudine, agitazione, stress, eccitazione e insicurezza sono tutti sintomi della manifestazione dell'ansia, ovvero di quello stato mentale capace di bloccarci anche in situazioni che per molti sembrerebbero banali. Tutti soffriamo d'ansia - chi più chi meno - in quanto questo stato emotivo è un meccanismo di adattamento naturale. Quando siamo capaci di controllarla può esserci di grande aiuto, visto che ci permette di mantenere uno stato d'allerta utile ad affrontare molte delle sfide che ci riserva la vita. Però che succede quando il livello d'ansia che ci colpisce è troppo alto? In questo caso un senso di impotenza ci paralizza, rendendo difficile svolgere le attività quotidiane che ogni giornata porta con sé. In questo articolo di unCOME vogliamo insegnarti a gestire questo problema, pertanto, abbiamo selezionato le migliori tecniche di rilassamento per combattere l'ansia.

Potrebbe interessarti anche: Come combattere l'ansia da lavoro

I numerosi benefici del rilassamento

Rilassarsi, prendere una boccata d'aria fresca e respirare profondamente mediante tecniche di rilassamento ci aiuterà a recuperare la calma, l'equilibrio e la stabilità emotiva. I benefici dell'utilizzo di tecniche di rilassamento quando sperimenti ansia sono i seguenti:

  • sarai capace di controllare la tua respirazione e, di conseguenza, contrasterai l'iperventilazione che ti provoca l'attacco d'ansia;
  • l'ossigeno che ti apporta la respirazione profonda aiuta appunto ad ossigenare il tuo sangue e quindi a riequilibrare la pressione arteriosa;
  • il rilassamento profondo aiuta a conciliare il sonno in maniera naturale e allo stesso tempo aiuta il processo digestivo;
  • se utilizzate costantemente queste tecniche riescono a ridurre i livelli d'ansia presenti nel soggetto e, allo stesso tempo, migliorano la capacità di affrontare le situazioni stressanti;
  • grazie agli esercizi di rilassamento potrai migliorare il tuo stato fisico e quello mentale, aumentando la tua autostima e recuperando il tuo livello d'attenzione.

Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia: respirazione diaframmatica

La maggior parte degli esercizi di rilassamento per combattere l'ansia hanno a che fare con la respirazione, in quanto di fronte ad una attacco d'ansia la cosa più importante è imparare a gestire la crisi. Una tecnica molto potente è quella della respirazione diaframmatica:

  • siediti o se preferisci sdraiati in maniera comoda, cercando di rilassare quanto più possibile i muscoli;
  • metti una mano sul petto e l'altra sullo stomaco;
  • inspira con il naso profondamente e lentamente, finché non noti che si sta innalzando la mano che hai poggiato sullo stomaco. Al contrario, la mano che è posizionata sul petto non deve muoversi. Ripeti l'esercizio fino a quando non ti riesce perfettamente: è questione di pratica;
  • quando finalmente ci sei riuscito, trattieni l'aria per qualche secondo;
  • infine espira l'aria poco a poco dalla bocca. Ricorda che la mano sul petto non deve muoversi finché non senti che quella sullo stomaco retrocede fino a tornare alla posizione iniziale. Ripeti questo esercizio finché non raggiungi uno stato di profonda calma.

Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia: liberare la mente

Seppure può sembrare abbastanza difficile da raggiungere, liberare la mente è possibile. Prova ad abbandonare i tuoi pensieri mentre realizzi esercizi di respirazione, la complementarietà delle due cose è la miglior tecnica per contrastare l'ansia:

  • mentre realizzi un esercizio di respirazione, concentrati solo sull'inspirare col naso ed espirare l'aria con la bocca;
  • distaccati dai pensieri che affiorano, per fare ciò ti consigliamo di contare le esalazioni lentamente, occupa la tua mente solo con questi numeri;
  • prova a concentrarti solo su di queste due azioni fino ad arrivare al numero dieci;
  • se nel frattempo si è presentata la comparsa di un pensiero, rincomincia a contare da zero;
  • ripeti l'esercizio fino a poter arrivare al numero dieci senza mai essere stato distratto da un pensiero;
  • con il tempo e con la pratica riuscirai ad aumentare il numero di esalazioni con la mente totalmente libera.

Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia: visualizzazione

Generalmente, la gente tende a confondere la meditazione con il rilassamento seppure non siano esattamente la stessa cosa. Per superare l'ansia efficacemente, ti proponiamo di combinarle:

  • scegli un posto comodo e silenzioso, con una luce soffusa e mettiti comodo;
  • seleziona della musica a basso volume che favorisca il rilassamento e lasciati trasportare dalle note;
  • chiudi gli occhi e inizia a realizzare l'esercizio di respirazione, concentrandoti solo su di quest'ultimo;
  • lascia la tua mente libera di vagare, immaginando uno stupendo cielo azzurro e sentendo come vibra il tuo corpo ricevendo l'energia del Sole;
  • lasciati guidare dalla visualizzazione e non pensare ad altro;
  • poco a poco noterai come i tuoi muscoli rilasciano le tensioni mentre gradualmente ti invade una profonda sensazione di rilassamento;
  • immergiti completamente in questo fantastico stato di calma per circa un quarto d'ora, sempre tenendo gli occhi chiusi;
  • qualche minuto prima di concludere la visualizzazione inizia a stirare i tuoi muscoli facendo piccoli movimenti, per poi gradualmente aprire lentamente gli occhi.

Come ti senti? È scomparsa o perlomeno si è affievolita la tua ansia?

Se vuoi saperne di più sugli usi di questa tecnica visiva, ti consigliamo di leggere il nostro articolo su come visualizzare e raggiungere gli obiettivi.

Altri esercizi di rilassamento e sane abitudini da seguire

Se nessuna delle precedenti tecniche ha funzionato, potrebbe essere utile fissare un colloquio con uno psicologo specializzato nel trattamento dello stress e dell'ansia per capire se si tratta di un disturbo d'ansia generalizzato. Uno specialista potrebbe aiutarti a recuperare la calma e la sicurezza in te stesso grazie al dialogo costante e a degli utili consigli che solo un professionista del settore conosce. Ad ogni modo, non disperare! Concludiamo questo articolo proponendoti altre tecniche di rilassamento che potrebbero aiutarti a contrastare le tue crisi:

  • respira profondamente ogni ora: fermarsi un attimo e recuperare le forze non è perdere tempo, bensì investire sulle tua salute psichica e fisica;
  • fai stiramenti del collo flettendolo prima verso i lati, poi in avanti e indietro, per poi concludere con delle rotazioni circolari;
  • chiudi gli occhi per cinque secondi, riaprili e ripeti l'esercizio almeno quattro volte. Il senso? Riposarli e distendere i nervi facciali;
  • massaggiati dolcemente gli occhi e le tempie per un minuto abbondante, ti sentirai subito meglio;
  • identifica quale zona del tuo corpo è più tesa durante un attacco d'ansia e lavora con essa stirando i muscoli e massaggiando l'area;
  • cerca di avere una vita sana riducendo i vizi e le cattive abitudini;
  • crea un diario giornaliero dove scrivere cinque cose per cui sei grato: è un esercizio di comprovata efficacia che aiuterà a collegarti con la parte più positiva di te, e di conseguenza rilasserà.

Un'altra cosa fondamentale per ridurre i livelli di stress e d'ansia, è cercare di dormire profondamente per una media di otto ore a notte. La mancanza di un sonno profondo e duraturo aumenta considerevolmente il livello di stress quotidiano. Se hai problemi a prendere sonno e/o a dormire tranquillamente, ti consigliamo vivamente la lettura del nostro articolo cos'è la melatonina e quanto è utile a ristabilire i ritmi sonno-veglia.

Concludiamo questo excursus sulle tecniche di rilassamento per contrastare l'ansia ricordando che, seppure la presenza di questo problema può portare con sé diversi disagi, i metodi e gli esercizi per combattere questa fastidiosa condizione sono altrettanto numerosi e potenti!

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Andrea
Davvero molto interessante. La tecnica della visualizzazione è fantastica. grazieeee
Piergiorgio Zotti
Salve Andrea,

grazie mille, siamo contenti che ti sia piaciuto.

La redazione di unCOME ti augura una buona giornata!

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia
1 di 6
Tecniche di rilassamento per combattere l'ansia