Condividi
Condividi in:

Quali sono i benefici della curcuma

Quali sono i benefici della curcuma
Immagine: adelgazarrapidoweb.com

La curcuma è una pianta di origine asiatica, che si usa molto in cucina, soprattutto in India anche se ormai si coltiva in tutto il mondo dove il clima è caldo e umido. La curcuma si utilizza in cucina per speziare e dare gusto ai piatti, dà un tocco aromatico alle pietanze e gli da un gusto esotico, ma soprattutto apporta molteplici benefici per la salute. Da uncome.it vi spieghiamo quali sono i benefici della curcuma in modo da incentivarne il consumo tra i nostri utenti. Diamo spazio sulla nostra tavola ad alimenti sani e naturali.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i benefici della vitamina B12

Benefici della curcuma nella vita quotidiana

  • La curcuma si utilizza per migliorare la digestione, aiuta a ridurre i gas intestinali e a diminuire il gonfiore allo stomaco.
  • È un buon alleato per coloro che soffrono di diabete, poichè aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.
  • È anche un espettorante naturale e quindi può essere utile quando si soffre di raffreddore, per alleviare i polmoni o per sciogliere il catarro bronchiale, aprendo le vie respiratorie.
  • La curcuma è efficace e benefica anche se usata in forma topica, perché fa bene alla pelle e contribuisce a lenire e curare malattie come la psoriasi.
  • Questa spezia ha anche proprietà antisettiche ed è quindi utile per curare taglie e cicatrizzare ferite, bruciature, foruncoli.
  • Il suo consumo aumenta il flusso della bile e di altri succhi gastrici che contribuiscono a scomporre i grassi contenuti nei cibi che mangiamo, è quindi utile alla digestione e benefica per il fegato.

Propietà medicinali

La curcuma non solo serve come spezia per cucinare, ma ha anche proprietà medicinali. Fin dall'antichità è stata usata per curare dolori e malesseri gastro-intestinali. È anche un efficace antisettico per ferite e bruciature.

Gli scienziati hanno trovato nella curcuma un composto che hanno chiamato curcumina che è il maggior responsabile dei suoi benefici per la salute. Questo composto ha grandi proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

La curcumina

La curcumina da alla curcuma proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie. Per quel che riguarda le proprietà antinfiammatorie, la curcumina è popolare tra coloro che soffrono di dolori articolari cronici o insistenti, come artriti e artrosi. È consigliata anche per gli sportivi perchè contribuisce a mantenere le articolazioni in perfetto stato evitando che si infiammino.

La curcumina ha anche proprietà anti-cancerogene importanti. Inoltre aiuta le funzioni cerebrali proteggendo i neuroni. Potenzialmente potrebbe essere utile ed efficace per combattere gli effetti devastanti del morbo di Alzheimer.

Altro beneficio che offre sono le sue proprietà anti-coagulanti, cioè ha la capacità di rendere il sangue più fluido, migliorandone la circolazione ed aumentando così l'ossigenazione. È quindi utile allepersone che soffrono di pressione alta o di colesterolo alto, proteggendole da attacchi cardiaci e malattie cerebro-vascolari come l'ictus o l'aneurisma cerebrale.

Usare la curcuma per i suoi benefici

Se volete usare la curcuma come integratore alimentare vi suggeriamo di parlarne al vostro medico perché possa consigliarvi sui dosaggi. In erboristeria la vendono in dosi da 400 mg da prendere due o tre volte al giorno durante i pasti. Viceversa se il dosaggio è di 1000 mg va preso una volta al giorno.

Se siete incinte, state allattando o siete sotto un regime farmacologico, consultate il vostro medico prima di assumere la curcuma, perché potrebbe interferire con queste attività.

Se avete problemi renali o ostruzioni del condotto biliare non prendete curcuma perché ritarda la coagulazione sanguigna, e comunque prima di farlo parlatene al vostro medico.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i benefici della curcuma, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali ed integratori.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Quali sono i benefici della curcuma

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i benefici della curcuma
Immagine: adelgazarrapidoweb.com
Quali sono i benefici della curcuma