Condividi

Perché mi fanno male i testicoli

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Perché mi fanno male i testicoli

Il dolore ai testicoli può essere una delle sensazioni più fastidiose e intense per un uomo, suscitando immediatamente la sua preoccupazione. Queste manifestazioni richiederanno, a seconda della causa, attenzione medica urgente o una consultazione con l'urologo, in ogni caso se sperimenti questo tipo di dolore è imprescindibile visitare uno specialista per un controllo. Vuoi sapere perché ti fanno male i testicoli? Su unCome.it ti spieghiamo le ragioni di questo disturbo.

Potrebbe interessarti anche: Come alleviare il dolore ai testicoli

Colpo ai testicoli

I traumi ai testicoli sono tra le cause più comuni del dolore in quella zona. Il ciclismo, la pratica di qualche sport che abbia comportato un colpo nella zona, una caduta o incidente, può danneggiare questa delicata area, facendoci subire dolore e fastidi nella zona.

Di fronte a un colpo ai testicoli puoi sentire un dolore molto intenso, capogiri e persino sperimentare nausea e vomito, tutto ciò è normale a causa della particolare sensibilità di questa zona. Tuttavia, un'ora dopo il trauma i fastidi devono ridursi, è opportuno prendere qualche antinfiammatorio a vendita libera e utilizzare un buon intimo che trattenga la zona. Nel caso in cui dopo un'ora permanga un dolore molto intenso, ci siano infiammazione, lividi, molta nausea, vomito, vertigini o febbre allora dovrai rivolgerti con urgenza al medico per un controllo immediato.

Infiammazione da virus o batteri

Le infiammazioni nella zona sono una delle cause più frequenti di dolore intenso ed acuto ai testicoli. Le più comuni sono:

  • Orchite: si tratta di un'infiammazione in uno o entrambi i testicoli causata dalla presenza di un virus o batterio. Il virus della parotite è uno dei principali responsabili di questa condizione, può anche presentarsi a causa di infezioni alla prostata, ai condotti dello sperma o a malattie sessualmente trasmissibili come la gonorrea e la clamidia.
  • Epididimite: si tratta dell'infiammazione dei condotti spermatici, la stessa si presenta a causa di un'infezione batterica, anche se potrebbe avvenire pure per un contagio di MST come la clamidia e la gonorrea.

In entrambi i casi, oltre al dolore ai testicoli, si presentano sintomi come febbre, sangue nello sperma, dolore all'inguine, urinando o eiaculando, infiammazione e sensibilità. Questa situazione richiede attenzione immediata da parte di uno specialista, per cui dovrai visitare un medico quanto prima.

Perché mi fanno male i testicoli - Infiammazione da virus o batteri

Torsione testicolare

Questa delicata condizione si presenta quando si torce il condotto spermatico, cosa che produce l'interruzione del flusso sanguigno ai testicoli. La torsione testicolare può avvenire facendo esercizio con grande peso, dopo qualche lesione nell'area dello scroto o per certi difetti nello scroto. Può anche presentarsi senza causa apparente.

Oltre al dolore molto intenso e improvviso ai testicoli, il paziente noterà infiammazione nella zona, vertigini, nausea e vomito. Se il dolore non smette in un'ora si deve andare subito dal medico poiché la sospensione del flusso sanguigno nella zona potrebbe compromettere il testicolo.

Questo problema normalmente sarà risolto con un intervento chirurgico di emergenza.

Perché mi fanno male i testicoli - Torsione testicolare

Cause del dolore lieve ai testicoli

Esistono altre condizioni che possono produrre dolore leggero e occasionale ai testicoli ma che ugualmente meritano l'attenzione di uno specialista, anche se non di emergenza.

Alcuni tra i più comuni sono:

  • Varicocele o dilatazione delle vene del cordone spermatico
  • Idrocele o liquido attorno al testicolo
  • Ciste nell'epididimo
  • Ernia inguinale
  • Calcoli renali
Perché mi fanno male i testicoli - Cause del dolore lieve ai testicoli

Cambiamenti nella forma, aspetto o consistenza dei testicoli

Riflettendo sul perché fanno male i testicoli una delle idee che più rapidamente emergono è la presenza di cancro o tumore nella zona. Tuttavia, è importante chiarire che il cancro ai testicoli non genera dolore nella zona anche se può influenzarne l'aspetto e la consistenza.

Se noti che uno o entrambi i testicoli sono aumentati di dimensioni, li noti più duri del normale o hanno una zona in cui si avverte un gonfiore o nodulo senza dolore, è importante consultare l'urologo prima possibile per un controllo preferibilmente di emergenza.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché mi fanno male i testicoli, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Perché mi fanno male i testicoli

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché mi fanno male i testicoli
1 di 4
Perché mi fanno male i testicoli

Torna su