Condividi
Condividi in:

Come curare la prostata ingrossata

Passo per passo
Valutazione: 4,6 (371 voti)
4 commenti
condiviso 8 volte
 
Come curare la prostata ingrossata

La prostata ingrossata è un problema molto frequente negli uomini che hanno più di 50 anni, anche se puó presentarsi in persone piú giovani che ancora non hanno compiuto i 35. Le cause possono essere abusi sessuali, alimentazione scorretta o disordinata come l'abuso di carne, conserve, cibi piccanti o altre sostanze irritanti. Altre cause sono l'alcool, stitichezza cronica o la masturbazione frequente, cose che possono generare una congestione cronica perturbando la funzione regolatrice che esercita il testicolo sulla prostata.

La prostata ingrandita o ipertrofia della prostata è una malattia cronica e fastidiosa. I sintomi sono simili a quelli della prostatite. L'uomo è solito in questi casi soffrire di stitichezza perché il fatto di avere la prostata ingrossata comprime il retto e durante il tentativo di defecare si può evacuare una specie di muco. Inoltre implica malessere generalizzato, cattivo umore, ipersensibilità e pressione alta.

In questo articolo ti forniamo alcuni rimedi casalinghi per far fronte al fastidioso problema della prostata ingrossata per curarla.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come disinfiammare la prostata
Passi da seguire:
1

Il malato deve seguire un'alimentazione come si trattasse di prostatite. Bisogna diminuire il consumo di sale, sono proibiti i dolci, l'alcool, i cibi piccanti e il tabacco.

2

È necessario evitare rapporti sessuali per un certo periodo.

3

Bisogna fare esercizio moderato tutti i giorni, camminare dopo ogni pasto principale, possibilmente in salita.

4

È importante fare esercizio o altre attività all'aria aperta e non stare in luoghi chiusi o mal ventilati.

5

È utile bere succhi di arancia, limone, pompelmo o uva fresca.

6

Dal punto di vista idroterapico conviene fare bagni vitali ogni giorno, della durata di 10 minuti ognuno. Fare inoltre un bidet o bagno in vasca di una quindicina di minuti a metà pomeriggio in cui si aumenti la temperatura dell'acqua in maniera graduale.

7

Altri rimedi utili sono bagni di vapore dalla cintura in giù con eucalipto e camomilla, concludendo con una frizione rapida di acqua molto fredda e poi asciugandosi e coprendosi bene.

8

Se soffrite di stitichezza dovrete curarla, conviene buttare un occhio sui nostri altri articoli sull'argomento.

9

Se hai dolori conviene applicare impacchi caldi imbevuti di acqua e camomilla e cambiarle ogni volta che si raffreddano.

10

Un altro utile rimedio per combattere la prostata ingrossata consiste nel bere una tisana di erbe che puoi addolcire col miele. Dovrete bere 3 tazze al giorno lontano dai pasti.

Per prepararla dovrete mescolare mimosa, coda di cavallo, betulla, barbiglie di mais e crespino in parti uguali e poi versare in una tazza di acqua con una cucchiaiata del miscuglio di erbe. Dovrete portarlo a ebollizione per un paio di minuti, filtrarlo e sorbirlo. Trovate tutti questi ingredienti in erboristeria.

11

Se sei interessato a rimedi naturali per la prostata, leggi l'articolo di Uncome: come curare la prostata senza medicine!

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la prostata ingrossata, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Commenti (4)

Scrivi un commento su Come curare la prostata ingrossata

Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
Eugenio
Complimenti, davvero. Da vari anni soffro di dolori prostatici. Antibiotici che alla fine non funzionano più, interventi su interventi. Alla fine le cose che hanno funzinato sono : bidè con variazione della temperatura, molto fredda molto calda. Eventuali clisteri tiepidi. Anche Oki funziona, ma è un farmaco. Molti urologi rimango sorpresi, ma funziona. Almeno per i dolori. Poi ci son tecniche per svuotare al meglio la vescica. L'intervento è l'ultima ratio, anche la stitichezza c'entra eccome. Qui le cose si complicano. C'è una letteratura impressionate, ma perdere un pò peso aiuta.
Minieri Giuseppe
Ho fatto l'ecografia alla prostat e mi hanno riscontrato una prostata ingrossata. Ma la funzione della medesima è normale. Cioè non ho difficoltà per lo svuotamento che avviene correttamente, non ho nessun fastidio. Faccio molta attività fisica (corsa - ballo - tennis) ho 69 anni. Cosa mi consiglia di fare ? Grazie
(Editor di unCOME)
Continuare così! I problemi di prostata ingrossata esistono solo se l'ingrossamento determina fastidi e dolori nella minzione. Non è il suo caso.
michele
se è vero che stimolando la prostata con massaggi interni si raggiungono benefici
Maurice
Forse, ma è fantastico ! Roba da sollevarsi dal letti o di un palmo.
Sebastiano
il bisoprololo fumarato può causare problemi alla prostata considerato che negli effetti indesiderati c'è la possibilità di disfunzione erettile? Grazie per la risposta.

Come curare la prostata ingrossata
1 di 6
Come curare la prostata ingrossata