menu
Condividi

Perché mi fa male la schiena

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Perché mi fa male la schiena

Tutti abbiamo sofferto qualche volta di dolori alla schiena, un problema che può verificarsi in modo temporaneo e transitorio o, in altri casi, diventare costante e di lunga durata. Sono moltissime le cause che possono provocare disturbi in questa parte del corpo e, sebbene in molti casi non si possano attribuire a un fattore specifico, in altri invece sono strettamente legati a determinati problemi e condizioni che mettono a rischio la nostra salute. Se desideri sapere quali disturbi comprendono il mal di schiena tra i principali sintomi, leggi con attenzione il seguente articolo. Ti spieghiamo le cause più comuni che rispondono alla domanda perché mi fa male la schiena.

Potrebbe interessarti anche: Come alleviare il dolore dorsale
Passi da seguire:
1

I dolori alla schiena spesso sono causati da un certo tipo di lesione muscolare causata a seguito di uno strappo o torsione. In questo caso, il dolore è solitamente di carattere temporaneo e può essere causato da vari fattori che vanno da cattive posizioni quando si cammina, quando si sta seduti o si svolgono le mansioni quotidiane, mentre si dorme..., fino a sforzi eccessivi, svolgere in modo inadeguato esercizi fisici o essere in sovrappeso. Inoltre, soffrire di stress e tensione emotiva può contribuire alla contrazione della muscolatura del dorso e alla sua incapacità di riposarsi, il che potrebbe dar luogo alla comparsa di problemi in questa parte del corpo.

Perché mi fa male la schiena - Passo 1
2

Oltre alle cause minori precedenti, ci sono altri disturbi o malattie comuni che, tra i loro sintomi, includono i dolori alla schiena. Uno dei più comuni, in particolare in persone di età superiore a 40 anni, è la lombalgia. Questa malattia può essere acuta o cronica e si manifesta mediante un dolore nella parte bassa della schiena a causa di un'infiammazione delle articolazioni principali che può intensificarsi dopo aver compiuto qualsiasi sforzo fisico. Inoltre, nei casi di lombalgia cronica, le malattie possono estendersi verso altre parti del corpo come le gambe, causando anche la comparsa di formicolio o spasmi muscolari. Te consigliamo di leggere attentamente l'articolo Quali sono i sintomi della lombalgia e di rivolgerti al tuo medico con urgenza se sospetti di soffrire di questa patologia.

Perché mi fa male la schiena - Passo 2
3

Man mano che si invecchia, la cartilagine delle articolazioni si usura, si indebolisce e si infiamma lasciando, di conseguenza, le estremità delle ossa senza protezione. E questo può succedere in varie parti del corpo, compresa la schiena, dando luogo al dolore che è noto come osteoartrite o artrosi alla schiena. In particolare, tale degenerazione delle articolazioni provoca dolori, diminuisce la flessibilità e aumenta il rischio di subire contratture muscolari. Inoltre, il dolore può estendersi fino alle anche causando la cosiddetta sciatica, che si manifesta mediante fitte di dolore dalla parte bassa del dorso fino alle natiche, la parte posteriore della gamba e il tallone. In questo caso, è fondamentale rivolgersi a un reumatologo e seguire le istruzioni mediche per il trattamento e lo stile di vita da seguire.

4

Quando uno dei dischi intervertebrali si sposta verso la radice di un nervo provocandone l'irritazione, si parla di ernia del disco lombare. Ciò crea un intenso dolore sciatico continuo che va dalla parte bassa della schiena fino ai piedi e che, inoltre, è accompagnato da sintomi come formicolio, debolezza muscolare, perdita di forza e spasmi. È indispensabile una diagnosi medica tempestiva, poiché in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico per curare l'ernia al disco e migliorare la qualità della vita del paziente.

Perché mi fa male la schiena - Passo 4
5

L'osteoporosi è un'altra malattia che può danneggiare la buona salute della schiena e dar luogo a dolori muscolari acuti o cronici. Questa patologia è caratterizzata da una perdita della massa ossea e da fragilità delle ossa ed è molto frequente negli anziani, nei quali, oltre al disturbo, aumenta anche il rischio di fratture ossee e deformazioni della colonna vertebrale. Ci sono alcune raccomandazioni e misure semplici che possono essere adottate in modo precoce per ridurre le possibilità di essere colpiti da questo disturbo: scoprirli nell'articolo su Come rinforzare le ossa attraverso l'alimentazione.

Perché mi fa male la schiena - Passo 5
6

Un'ulteriore condizione che provoca dolori alla schiena è la fibromialgia, un processo reumatico cronico che si manifesta mediante malattie muscolari in punti ipersensibili delle zone di collo, spalle, braccia, anche, schiena e gambe. Inoltre, è spesso associato alla stanchezza fisica e mentale, difficoltà di conciliare il sonno e a disturbi psicologici (in alcuni casi), come ad esempio ansia e depressione.

7

Queste sono alcune delle cause del dolore alla schiena più comuni; se avverti dolori in questa zona in modo continuo o ricorrente è indispensabile ricorrere al tuo medico il più rapidamente possibile per individuare l'origine e avviare un trattamento adeguato.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché mi fa male la schiena, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Perché mi fa male la schiena
1 di 5
Perché mi fa male la schiena

Torna su