Cuscini e collo

Come utilizzare un cuscino per cervicale

Chiara Perretti
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 1 aprile 2020
Come utilizzare un cuscino per cervicale

Dormire in una posizione corretta e con il cuscino e il materasso appropriati sono alcuni dei requisiti fondamentali per un riposo ottimale e confortevole. Spesso, infatti, anche se abbiamo dormito a sufficienza, ci svegliamo stanchi e indolenziti. Se non adottiamo posizioni corrette e non abbiamo i supporti giusti, la schiena, l'area cervicale e il collo ne risentono.

Su unCome.it ti forniamo alcuni consigli su come utilizzare un cuscino per cervicale. Scopri i diversi tipi in vendita, sbarazzati dei dolori cervicali e finalmente dormirai bene e ti riposerai meglio; noterai la differenza!

Potrebbe interessarti anche: Come dormire con dolore di cervicale
Passi da seguire:
1

Se al mattino non ti svegli riposato e hai il collo e l'area cervicale indolenziti, il cuscino per cervicale rappresenta una buona soluzione ai tuoi problemi. Le contratture muscolari o tensioni cervicali, sono tra i problemi notturni più frequenti dovuti all'uso sbagliato del cuscino.

Come utilizzare un cuscino per cervicale - Passo 1
2

Un buon cuscino è la soluzione migliore per sostenere il peso del collo e della testa, mantenendo così in perfette condizioni le ossa e i muscoli della zona. Il cuscino per cervicale, ad esempio, fornisce l'appoggio sufficiente e necessario alle vertebre cervicali, poiché mantiene l'area in asse e allineata alla colonna vertebrale.

Come utilizzare un cuscino per cervicale - Passo 2
3

Attualmente sul mercato troverai una gran varietà di cuscini. Ad esempio quelli di lattice, di piuma d'oca, di fibra (i più comuni), oppure i famosi viscoelastici. Prima di scegliere quello che fa per te, ti consigliamo di provarli.

Inoltre, sappi che i viscoelastici sono considerati ideali per chi ha il collo sensibile, poiché si adattano e modellano perfettamente a ciascun tipo di collo e di testa. Poi ovviamente ci sono i cuscini per cervicale di cui ti stavamo fornendo informazioni, che hanno una forma già adattata alla zona del collo.

Su unCome ti aiutiamo a capire Come scegliere un buon cuscino.

Come utilizzare un cuscino per cervicale - Passo 3
4

Tuttavia, acquistare il cuscino migliore non significa smettere immediatamente di svegliarsi con dolori al collo. È infatti fondamentale usare adeguatamente il cuscino per cervicale per evitare di soffrirne, nonché effettuare allungamenti della cervicale che mantengono in esercizio l'area dolente.

5

Per usare bene il cuscino, devi appoggiarvi sopra la testa completamente e lasciare le spalle sul materasso, perché il cuscino è pensato appositamente per garantire una posizione confortevole della testa e del collo.

Come utilizzare un cuscino per cervicale - Passo 5
6

Per accertarti di usare correttamente il cuscino per cervicale, verifica che, guardando un'altra persona orizzontalmente, la testa e il collo siano allineati e mantengano una posizione simile a quella adottata quando si è in piedi.

7

Per riassumere, anche se non esistono cuscini miracolosi, quello per cervicale aiuta a ridurre le contratture muscolari e le tensioni cervicali, poiché garantisce un maggiore supporto alla testa e al collo che migliorerà la qualità del tuo riposo. Provare per credere!

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare un cuscino per cervicale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 5
Come utilizzare un cuscino per cervicale