Condividi

Come trattare la fibromialgia

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 11 settembre 2017
Come trattare la fibromialgia

La fibromialgia è uno dei disturbi muscolo-scheletrici non articolari più frequentie si riscontra più comunemente nelle donne. Il trattamento adeguato dei pazienti che soffrono di questa patologia comprende l'educazione, la realizzazione di attività fisica programmata e il trattamento farmacologico. Essendo un problema abbastanza diffuso, da Uncome vogliamo darti alcuni consigli su come trattare la fibromialgia, ricordando che se il dolore persiste in maniera intensa, la prima cosa da afre è andare dal medico. A seguire trovi alcune raccomandazioni.

Passi da seguire:
1

Nei pazienti affetti da fibromialgia, è frequente riscontrare un peggioramento della qualità del sonno. Per trattare questo effetto della fibromialgia, dovresti evitare o perlomeno ridurre l'assunzione di caffeina e alcol per migliorare la qualità del tuo sonno. Se ci sono fonti di stress nella tua vita, cerca di ridurle o di tranquillizzarti: ridurre il livello di stress ti aiuterà a migliorare ulteriormente il quadro clinico. Se per te ridurre lo stress è difficile e pensi che seguire un'attività pensata appositamente per questo scopo ti possa aiutare, puoi iscriverti a un corso di meditazione. Cerca di seguire questi consigli per trattare la fibromialgia per un periodo abbastanza lungo da far abituare il tuo corpo al cambiamento.

Come trattare la fibromialgia - Passo 1
2

Praticare una regolare attività fisica è fondamentale per il miglioramento dei sintomi e trattare la fibromialgia. L'attività fisica più indicata è quella aerobica, con un aumento graduale della sua intensità (quindi correre, nuotare, andare in bicicletta, camminare...). Se preferisci un'attività più leggera e che abbia effetti positivi anche sulla mente e sulla riduzione dei livelli di stress, opta per un corso di yoga o di pilates, poiché sono discipline che ti aiuteranno a sentirti meglio non solo fisicamente ma anche psicologicamente.

Devi tenere a mente, tuttavia, che i benefici di queste attività possono tardare mesi ad arrivare e saperlo è essenziale per evitare di abbandonare il trattamento pensando che non faccia effetto.

Come trattare la fibromialgia - Passo 2
3

Per quanto riguarda la terapia farmacologica per trattare la fibromialgia, si trovano vari farmaci molto comuni. Sebbene a breve termine gli antinfiammatori non steroidei possano migliorare temporaneamente i sintomi dolorosi, non sono una buona soluzione a lungo termine. Lo stesso discorsao vale per l'uso degli analgesici: è vero che sul momento possono diminuire il dolore, ma nonè una terapia che può essere seguita con costanza e come trattamento regolare.

4

Quando l'uso non prolungato dei farmaci sopradetti non ha alcun effetto, un'altra terapia alla quale si ricorre per trattare la fibromialgia è il trattamento con farmaci antidepressivi, che fanno effetto dopo alcune settimane dall'inizio del trattamento. Questi farmaci di solito si rivelano efficaci perché diminuiscono la percezione del dolore nei pazienti. Inoltre, dato che una delle loro funzioni principali è quella di incrementare il livello di serotonina, aiutano ad affrontare la condizione sviluppando una maggiore tolleranza al dolore. In questo senso, i farmaci più utilizzati sono gli inibitori della ricaptazione della serotonina (come per esempio, la fluoxetina: 20 mg/giorno o sertralina 50 mg/giorno). Un'altra alternativa è rappresentata dalla amitriptilina ma, dato che può dare intolleranza, il consiglio dei medici è solitamente quello di iniziare con basse dosi di 10 mg due ore prima di andare a dormire e aumentare la dose gradualmente fino ad alleviare il dolore. Ricorda sempre, però, che questi farmaci possono avere effetti collaterali importanti.

Come trattare la fibromialgia - Passo 4
5

Un altro consiglio per trattare la fibromialgia, infine, è seguire una dieta corretta ed equilibrata, che aiuterà anche a sentirsi meglio con se stessi. Per questo, è opportuno prediligere il consumo di frutta e verdura, bere acqua e succhi naturali o a ridotto contenuto di zuccheri, prediligere cereali integrali ricchi di fibre e abbandonare cattive abitudini come il consumo di alcol

Come trattare la fibromialgia - Passo 5

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come trattare la fibromialgia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • L'essere informato sulla patologia è fondamentale affinché tu assuma un atteggiamento attivo che contribuisca a migliorare i sintomi. Ragion per cui, è importante consultare sempre il tuo medico per chiarire qualsiasi dubbio a riguardo.

Scrivi un commento su Come trattare la fibromialgia

Ti è piaciuto l'articolo?

Come trattare la fibromialgia
1 di 5
Come trattare la fibromialgia

Torna su