Condividi

Come smettere di russare

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 novembre 2017
Come smettere di russare

Russare è uno dei problemi più comuni quando si cerca di dormire, si tratta di una mancanza di respiro durante il sonno prodotta normalmente da qualche tipo di patologia nasale, ma ciò che rende il russare irritante è che non riguarda solo chi lo fa ma anche la persona con cui si condivide il letto, e talvolta chi condivide la casa. Se ascolti lamentele continue in merito a quanto sia difficile dormire con te, da unCOME vogliamo aiutarti, dandoti alcuni consigli affinché tu sappia come smettere di russare.

Potrebbe interessarti anche: Come smettere di dormire con la bocca aperta
Passi da seguire:
1

È molto importante sapere che smettere di russare non è semplice, poiché non esiste una cura miracolosa. Ciò è dovuto al fatto che russare è un problema dovuto alla circolazione dell'aria; è necessario che tu vada dal medico affinché analizzi la situazione e ne determini la causa esatta. Le più comuni sono:

  • setto nasale deviato o deforme;
  • poliposi nasale;
  • congestione nasale
  • sovrappeso (perché il tessuto in eccesso del collo blocca le vie respiratorie schiacciandole, impedendo il passaggio dell'aria);
  • infiammazione delle adenoidi;
  • consumo di alcol o medicinali prima di andare a dormire.
Come smettere di russare - Passo 1
2

Tuttavia ci sono alcune misure che puoi adottare per smettere di russare o per evitare di farlo spesso. Innanzitutto l'esercizio fisico è un grande alleato per evitare di russare, in particolare il nuoto grazie ai suoi meravigliosi effetti nei processi respiratori. Se soffri di obesità è possibile che il russare sia legato all'apnea durante il sonno, per cui perdere peso è una misura essenziale per diminuire o eliminare del tutto il problema.

In entrambi i casi, seguire un'alimentazione sana ed equilibrata e fare regolarmente esercizio fisico saranno buone abitudini da includere nella tua vita quotidiana.

Come smettere di russare - Passo 2
3

Mangiare in modo eccessivo e pesante prima di coricarsi è una delle principali cause del russare, e se provare a smettere di russare o a ridurre la frequenza degli episodi, evita di mangiare troppo pesante e di coricarti appena mangiato. Dopo una cena abbondante, rilassati, prova a camminare, parla con gli altri commensali, che siano famiglia o amici, e attendi un paio d'ore prima di dormire.

Nemmeno l'alcol è un buon alleato per risposare bene, perché di sicuro te stesso o la tua metà vi sarete accorti che dopo una notte alcolica è molto probabile russare. Se puoi, tieni sotto controllo la situazione e cerca di non esagerare con l'alcol. Un'altra cattiva abitudine che contribuisce a causare è il fumare. Per questo motivo, a parte per migliorare la salute in generale, è opportuno smettere di fumare.

Quindi, per smettere di russare e per favorire il riposo in generale, è necessario mettere da parte le cene consistenti e l'eccesso di bibite alcoliche. Se non possiamo evitare queste situazioni, cerchiamo di fare in modo che passino due ore prima di andare a dormire.

Come smettere di russare - Passo 3
4

Per quanto riguarda le posizioni, per smettere di russare devi evitare di dormire in posizione supina (ovvero a pancia in su) e preferire una posizione fetale. In questo modo, è probabile che il problema si riduca poiché la lingua non andrà indietro generando il rumore del russare come capita quando si dorma a pancia in su. È inoltre opportuno sollevare un po' la parte in cui si appoggia la testa con alcuni guanciali, per ridurre il russare.

Come smettere di russare - Passo 4
5

Ulteriori rimedi per smettere di russare sono, per esempio, i cerotti per il naso, ideali per alleviare il problema poiché aprono le vie nasali. Si può provare questa soluzione, efficace soprattutto se il problema è lieve. Tuttavia questo rimedio è del tutto inutile se il soggetto che russa di notte respira con la bocca.

La persona infastidita dal vostro russare, inoltre, può prendere in considerazione l'opzione di iniziare a usare dei tappi per le orecchie, per isolare il rumore e riposare meglio.

È possibile ricorrere anche a dei medicinali per smettere di russare, anche se, in questo caso, deve essere sempre sotto raccomandazione del nostro medico o farmacista. Essendo un problema molto diffuso, esistono numerosi farmaci per cercare di porre fine al russare, compresi i cerotti che aderiscono al naso di cui abbiamo appena parlato.

Come smettere di russare - Passo 5
6

Un'altra misura che puoi adottare per smettere di russare è assicurarti dormire in un ambiente in cui l'aria non sia troppo secca. Un'aria con poca umidità contribuirà a seccare le vie respiratorie, trasformando la tua bocca in una cassa di risonanza dando origine al fastidioso rumore. Procurati un umidificatore per poter bilanciare il grado di umidità della camera da letto e provare ad alleviare il problema in questo modo.

7

Infine ti raccomandiamo di sottoporti ad una visita da uno specialista nel caso in cui russi molto e spesso, e quindi non sei in grado di riposare correttamente. Il fenomeno del russare non è solamente fastidioso, ma impedisce un'adeguata aerazione cerebrale a causa dei problemi respiratori, con ripercussioni sul tuo rendimento e l'energiache hai durante il giorno, oltre a rappresentare un problema per il compagno/a.

Come smettere di russare - Passo 7

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come smettere di russare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Seguendo questi consigli, potrai evitare di russare e, in caso di episodi lievi, anche smettere.

Scrivi un commento su Come smettere di russare

Ti è piaciuto l'articolo?

Come smettere di russare
1 di 7
Come smettere di russare

Torna su