Condividi

Cosa fare se si brucia il cibo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 ottobre 2017
Cosa fare se si brucia il cibo
Immagine: saglikvucut.com

Avevi il cibo sul fuoco, ti sei distratta un attimo e si è bruciato? Questo è uno degli errori più frequenti, a tutti è successo qualche volta. Se ti si è bruciato il cibo non disperare, anche se non ci credi c'è una soluzione. C'è una serie di trucchi che possono aiutarti per recuperarlo e salvare la ricetta. Naturalmente, non sono applicabili a tutti i cibi, poiché dipende dal tipo di alimenti e dalla bruciatura. Continua a leggere questo articolo di unCome e scopri cosa fare se si brucia il cibo.

Potrebbe interessarti anche: Come fare il riso alla cubana
Passi da seguire:
1

Se il cibo ha cominciato a bruciarsi ma ancora non si è cotto del tutto, cambia padella o pentola con molta cura per evitare di prendere i pezzi bruciati. È molto importante, prima di fare il cambio di recipiente, non mescolare il cibo, poiché mescoleresti le parti sfruttabili con quelle bruciate.

2

Se stavi cucinando uno spezzatino, una zuppa, ecc. e mancavano pochi minuti per concludere la cottura, c'è un altro trucco molto efficace anche per togliere il sapore di bruciato. Dopo aver cambiato il recipiente, aggiungi un po' di acqua fredda, prendi due panni puliti, bagnali sempre in acqua fredda, scolali, piegane uno e mettici la pentola sopra, mentre con l'altro coprila. Poi, muovi la pentola con attenzione come se fosse un pendolo, cioè da un lato all'altro, non facendo movimenti circolari. Dovrai cambiare i panni man mano che si riscaldano, poiché devono essere freddi. Fai questo processo finché il cibo non è pronto.

3

Se il cibo bruciato sono lenticchie o altri legumi, un trucco molto efficace per eliminare sia l'odore che il sapore di bruciato è aggiungere una foglia di lattuga e lasciare cuocere altri cinque minuti. Provalo e se noti ancora il sapore di bruciato, aggiungi un po' d'acqua e lascialo sul fuoco per qualche altro minuto, vedrai come riuscirai a recuperare il tuo cibo bruciato.

Cosa fare se si brucia il cibo - Passo 3
Immagine: laslentejas.com
4

Nel caso dei risotti bruciati, funziona meglio fare il cambio di recipiente, facendo attenzione a non passare le parti bruciate, tagliare media cipolla e mettere una delle due metà, con la parte tagliata verso il basso, più a fondo possibile. Dovrai coprire la mezza cipolla con il riso. Copri la pentola e lascia riposare finché non smetti di sentire il sapore di bruciato.

5

Le patate sono un alimento molto assorbente, per cui è una buona opzione anche per correggere il sapore di bruciato. Sia nei risotti che negli spezzatini, puoi aggiungere pezzi di patata cruda e lasciare il cibo riposare. Poi, togli le patate e servi il cibo come se non si fosse mai bruciato.

Cosa fare se si brucia il cibo - Passo 5
Immagine: jugandoconfogones.com
6

Per ricette che si sono bruciate in forno, dovrai cercare di togliere le parti bruciate con estrema cautela per non rovinare i pezzi sfruttabili. In caso di risotti e cibi citati in precedenza ma preparati al forno, puoi applicare gli stessi trucchi.

7

Se non sai cosa fare se si brucia il cibo, metti alla prova tutti questi trucchi e recuperalo. E se vuoi sapere come pulire una pentola bruciata, non ti perdere questo articolo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se si brucia il cibo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Cosa fare se si brucia il cibo

Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa fare se si brucia il cibo
Immagine: saglikvucut.com
Immagine: laslentejas.com
Immagine: jugandoconfogones.com
1 di 3
Cosa fare se si brucia il cibo

Torna su