Dieta detox

Dieta del limone: come dimagrire velocemente

 
Chiara Perretti
Di Chiara Perretti. 12 maggio 2023
Dieta del limone: come dimagrire velocemente

La dieta del limone per perdere la pancia è un metodo efficace se il tuo obiettivo è perdere qualche chilo in poco tempo. È una dieta restrittiva, cioè limita l'assunzione di determinati alimenti e il suo ingrediente principale è il succo di limone, che sfrutta le sue proprietà e la sua capacità di aiutare a depurare l'organismo.

È importante seguire una serie di linee guida per portarlo correttamente senza essere dannoso e, inoltre, seguirlo per un breve periodo di tempo. Se, soprattutto con l'arrivo del bel tempo e l'imminente "operazione bikini", vuoi perdere un po' di peso, in questo articolo di unCome ti spieghiamo come fare la dieta del limone per dimagrire velocemente.

Potrebbe interessarti anche: Come fare la dieta dei 13 giorni

Sommario

  1. Com'è la dieta del limone
  2. La dieta del limone è efficace?
  3. Come fare la dieta del limone

Com'è la dieta del limone

Il limone è un agrume ricco di vitamina C, che fornisce anche buone quantità di vitamina B6 e minerali essenziali come calcio, potassio, fosforo e ferro. È, quindi, un ingrediente salutare di qualsiasi dieta, ma è anche un ottimo diuretico che aiuta a depurare l'organismo, favorendo l'eliminazione di grassi e tossine.

La dieta del limone sfrutta queste proprietà con un duplice obiettivo: da un lato, evitare la ritenzione idrica, che tende a favorire il gonfiore della pancia, e, dall'altro, favorire la perdita di peso. Successivamente, ti mostro le caratteristiche principali della dieta del limone:

  • Non va seguita per più di 5 – 7 giorni: è una delle cosiddette diete detox, che non va seguita per più di 5 – 7 giorni e prevede di iniziare ogni mattina a bere acqua con limone a stomaco vuoto, in una proporzione approssimativa di 1 bicchiere d'acqua (circa 200 ml) e il succo di mezzo limone.
  • Limonata almeno tre volte al giorno: questa va fatta soprattutto dopo pranzo e cena. Se vuoi anche a metà mattina e a merenda. Per sottrarre acidità al composto, volendo, si può aggiungere all'acqua con il limone un po' di dolcificante (privo di calorie) o un cucchiaino di sciroppo d'acero.
  • Limone come ingrediente principale nei condimenti: il limone è alla base di questa dieta e per ottenere con esso i risultati attesi, il suo succo dovrebbe essere utilizzato anche come ingrediente principale nei condimenti di diversi cibi, soprattutto insalate e pesce. Inoltre, può essere inserito, ad esempio, come complemento ai diversi infusi che si possono assumere, come il tè o la camomilla.
  • Assunzione solida limitata: come abbiamo indicato, è una dieta restrittiva e deve andare da meno a più, cioè i primi due giorni, l'assunzione di solidi deve essere limitata, prevalendo l'assunzione di acqua con limone, per raggiungere Elimina la massima quantità di grassi e tossine in un processo di purificazione interna. Dal secondo o terzo anno la dieta abbina al succo di limone una maggiore varietà di cibi sani che devono essere sempre poveri di grassi.
  • Cotti alla griglia, al vapore o al forno: frutta, verdura, pollame e carni magre, pesce, uova, latticini magri, legumi e cereali (pasta) meglio integrali e sempre con moderazione, sono alimenti ammessi nella dieta con cui preparare il pietanze diverse che devono essere preparate con i metodi di cottura che richiedono meno grassi, cioè alla griglia, al forno o al vapore.
  • Abbondante assunzione di acqua: va ricordato che la dieta richiede l'assunzione di una quantità sufficiente di acqua (oltre all'acqua con limone) per mantenere una buona idratazione e per aumentarne l'efficacia.
  • Svolgere un moderato esercizio fisico: anche fare attività fisica è un aiuto fondamentale per raggiungere gli obiettivi della dieta del limone.
Dieta del limone: come dimagrire velocemente - Com'è la dieta del limone

La dieta del limone è efficace?

Si stima che perdere 2-4 chili in una settimana sia possibile con la dieta del limone, ma bisogna tenere conto delle caratteristiche fisiologiche di ogni persona, del suo metabolismo e anche del controllo più o meno rigoroso della dieta. Di fronte a sintomi avversi, come affaticamento, vertigini o mal di testa, dovrebbe essere sospeso.

In uno o due giorni, questa dieta può depurare il corpo e sgonfiare la pancia. Per tutta la settimana evitare l'assunzione di grassi, cibi fritti o cibi ricchi di carboidrati, così come eliminare salse o pasticcini industriali sono misure efficaci quando si tratta di perdere qualche chilo a tempo di record.

Anche così, va ricordato che la dieta del limone è una dieta a brevissimo termine e può avere un effetto di rimbalzo, cioè quei chili persi possono essere facilmente recuperati. Solo un'alimentazione varia ed equilibrata unita ad un sufficiente esercizio fisico permette di raggiungere, a lungo andare, un peso sano che si mantiene nel tempo.

La dieta del limone può essere efficace per disintossicare l'organismo attraverso l'assunzione di acqua e succo di agrumi, ma con essa ciò che si elimina principalmente sono i liquidi. Se vuoi perdere peso in modo sicuro ed efficace, è sempre consigliabile consultare il tuo medico o nutrizionista.

Come fare la dieta del limone

La dieta del limone può tornare utile per perdere qualche chilo in un determinato momento e anche come primo step depurativo per poi continuare il processo dimagrante con un'altra dieta meno restrittiva. Se sei determinato, un esempio di menu che può fungere da base è il seguente:

  • Al risveglio: acqua con limone a stomaco vuoto.
  • Colazione: 1 frutto ipocalorico (pera, mela, prugna, arancia, fragole...), un bicchiere di latte scremato o yogurt. Se preferite, potete anche bere un infuso con una fettina di limone.
  • A metà mattinata: una piccola manciata di noci, una fetta di ananas al naturale, qualche cracker integrale.
  • Pranzi e cene: puoi scegliere tra carne e pesce sempre al forno o alla griglia, ad esempio: petto di pollo o filetto di manzo alla griglia con verdure al vapore, vinaigrette di fagioli o insalata di lenticchie, tonno alla griglia con insalata mista, branzino al forno con stufato di verdure, zucca o crema di zucchine, pollo arrosto, spaghetti o maccheroni al pesto, frittata fatta con un solo cucchiaio d'olio accompagnata da fettine di pomodoro... sono alcuni dei piatti che potete preparare per i pasti e le cene ricordandovi di bere dopo ognuno di essi l'acqua con limone.
  • Spuntino: frutta, tè al limone, una porzione di formaggio fresco o ricotta.

Ricorda che devi bere una quantità sufficiente di acqua, accompagnare la dieta del limone con un po' di esercizio fisico e non prolungarla nel tempo per più di 5-7 giorni.

Se desideri leggere altri articoli simili a Dieta del limone: come dimagrire velocemente, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Peso forma e cura del corpo.

Scrivi un commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 2
Dieta del limone: come dimagrire velocemente