Condividi

Com'è la dieta delle 8 ore

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Com'è la dieta delle 8 ore

David Zinczenko è il direttore della rivista Men's Health e anche il creatore della famosa dieta delle 8 ore, un metodo alimentare seguito da molte persone e che propone una dieta in cui si può mangiare tutto ciò che si vuole per un periodo di 8 ore al giorno; le 16 ore rimanenti devono essere a digiuno.

Su unCome vogliamo mostrarti com'è la dieta delle 8 ore e farti scoprire sia i vantaggi che i principali svantaggi.

Potrebbe interessarti anche: Come fare il digiuno intermittente 16/8

In cosa consiste questa dieta?

La dieta delle 8 ore parte dalla teoria del digiuno, una teoria che dichiara che il digiuno è una buona abitudine per il funzionamento dell'organismo e, inoltre, è un alleato per perdere peso.

La dieta delle 8 ore si basa, proprio, sul digiunare per gran parte del giorno: le 8 prime ore di veglia puoi mangiare tutti gli alimenti che vuoi e nelle quantità che vuoi, purché, durante le 16 ore restanti non prendi più nulla di solido. Seguendo questa dieta, David Zinczenko ti garantisce che potrai arrivare a perdere 4 chili in appena una settimana e senza smettere di mangiare ciò che più ti piace.

Il segreto di questa dieta sta nel fatto che durante il periodo di digiuno, il corpo prende l'energia dagli alimenti già consumati, così, accelera il metabolismo. Questo metodo di dimagrimento fa anche sì che di sera non si ingerisca nulla e, pertanto, le calorie acquisite di mattina siano già state trasformate in energia.

Com'è la dieta delle 8 ore - In cosa consiste questa dieta?

Orientamenti per effettuare la dieta delle 8 ore

Le 8 ore della dieta iniziano proprio nel momento in cui ti alzi: se sono le 9.00, potrai mangiare tutto ciò che vuoi fino alle 17.00; dopo quest'ora non potrai mettere nulla nel corpo, tranne acqua.

Per poterti adattare a questa nuova maniera di alimentazione, puoi iniziare a fare la dieta delle 8 ore per 3 giorni consecutivi. Poco a poco, il corpo si abituerà al digiuno e potrai aumentare i giorni fino a riuscire a farla per tutta la settimana.

La proposta è che, ogni mattina prima di ingerire qualsiasi alimento, beva un bicchiere d'acqua e vada a correre o camminare, come minimo, per 8 minuti; in questo modo, risveglierai il metabolismo. L'acqua sarà un elemento fondamentale per la dieta perché ti aiuterà a eliminare le tossine e i liquidi: è raccomandato bere circa 8 bicchieri ogni giorno.

Com'è la dieta delle 8 ore - Orientamenti per effettuare la dieta delle 8 ore

Alimenti della dieta delle 8 ore

Per sapere com'è la dieta delle 8 ore devi capire che, anche se puoi mangiare ciò che vuoi per 8 ore, è consigliato ingerire un elenco di "Super-Alimenti" che favoriscono una dieta equilibrata e più sana.

Questi "Super-Alimenti" sono divisi in due grandi categorie a seconda delle loro proprietà, pertanto, abbiamo gli alimenti brucia-grassi e gli alimenti sani.

Alimenti brucia-grassi:

  • Le proteine come uova o le carni magre sono alimenti adatti per riuscire a bruciare i grassi in maniera rapida ed efficace. Potrai mangiare la quantità di proteine che vuoi durante le 8 prime ore della dieta.
  • Anche tutti i latticini poveri di grassi e di zuccheri sono indicati in questa dieta: il formaggio light, gli yogurt light o il latte scremato, per esempio.
  • Anche i semi e i chicchi sono un buon alimento da ingerire per bruciare i grassi e condurre una dieta equilibrata: lenticchie, cereali, ceci, piselli, eccetera.

Alimenti sani:

  • In questo elenco figurano tutta la frutta, le verdure e i vegetali. Puoi consumarli ogni giorno e nella quantità desiderata.

Nella dieta delle 8 ore l'unica cosa che è assolutamente vietato consumare sono le bibite alcoliche e le bibite zuccherate.

Com'è la dieta delle 8 ore - Alimenti della dieta delle 8 ore

Esempio della dieta delle 8 ore

A seguire, ti mostriamo un esempio di un menù che ti svelerà com'è la dieta delle 8 ore e quali piatti sono raccomandati per condurre una vita sana.

Svegliandosi: Bevi un bicchiere grande d'acqua.

Colazione

  • Opzione 1: Una tazza di cereali con frutta e caffè con latte scremato
  • Opzione 2: Due fette di pane integrale con tacchino e caffè o tè

Due ore dopo colazione

  • Opzione 1: Una barretta di cereali.
  • Opzione 2: Macedonia di frutta

Pranzo

  • Opzione 1: Fagiolini con patate e un filetto di vitello alla piastra
  • Opzione 2: Insalata verde e pasta con verdure

Un'ora dopo pranzo

  • 1 yogurt scremato
  • Un pezzo di frutta

Cena

  • Opzione 1: Carciofi con prosciutto e hamburger con formaggio light
  • Opzione 2: Insalata e lenticchie con verdure
Com'è la dieta delle 8 ore - Esempio della dieta delle 8 ore

Precauzioni di cui tenere conto

Alcuni nutrizionisti mettono in guardia contro le conseguenze negative della dieta delle 8 ore per il fegato. Il problema sta nel fatto che questo organo deve fare lo stesso lavoro che è abituato a fare tutto il giorno, in un periodo ridotto: soltanto 8 ore. Questa dieta può anche causare ansia poiché il corpo non è abituato a stare a digiuno per 16 ore.

Prima di effettuare qualsiasi cambiamento nelle abitudini alimentari, è consigliato visitare un nutrizionista che ti consigli e ti controlli nella tua perdita di peso.

Com'è la dieta delle 8 ore - Precauzioni di cui tenere conto

Se desideri leggere altri articoli simili a Com'è la dieta delle 8 ore, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Peso forma e cura del corpo.

Scrivi un commento su Com'è la dieta delle 8 ore

Ti è piaciuto l'articolo?

Com'è la dieta delle 8 ore
1 di 6
Com'è la dieta delle 8 ore

Torna su