menu
Condividi

Sintomi delle piastrine alte

Di Michele Bonalumi. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Sintomi delle piastrine alte

Le piastrine o trombociti hanno una funzione determinante nel processo di coagulazione del sangue. La loro riduzione aumenta il rischio di emorragie interne, mentre il loro eccesso contribuisce alla formazione di coaguli che possono essere pericolosi per la nostra salute. Un numero giusto di piastrine va dalle 150.000 a 450.000, però diverse cause possono far sì che aumentino, colpendo la nostra salute. In uncome ti spieghiamo quali sono i sintomi delle piastrine alte

Potrebbe interessarti anche: Sintomi delle piastrine basse
Passi da seguire:
1

Quando i livelli di piastrine nel nostro sangue sono elevati si soffre di trombocitosi. Sono molte le cause per cui le piastrine aumentano, per cui se ne avete più di 450.000 è importante consultare un ematologo per determinare l'origine di questa condizione ed applicare il trattamento più adeguato.

Sintomi delle piastrine alte - Passo 1
2

Dipendendo dal tipo di trombocitosi che si soffre e la causa che la genera, i sintomi delle piastrine alte potranno manifestarsi in una forma o in un' altra. Normalmente i segnali che ci manda il corpo non sono tanto legati all'innalzamento delle piastrine in sè, bensì alla causa che sta all'origine dell'aumento del numero delle piastrine.

Sintomi delle piastrine alte - Passo 2
3

Se un paziente presenta un alto numero di piastrine, e dipendendo anche dai suoi valori di globuli rossi e bianchi, potranno presentarsi i seguenti sintomi delle piastrine alte:

  • Dolori alla testa e al petto
  • Fatica e debolezza
  • Vertigini e nausee
  • Cambi nella vista
  • Formicolii e torpore a piedi e mani
  • Fuoriuscita anormale dopo una ferita
  • Sanguinamenti nasali e alle gengive
  • Propensione alla formazione di ematomi
  • Feci con sangue
4

È molto importante sottolineare che i sintomi delle piastrine alte possono essere simili a quelle di altre malattie, per cui è molto difficile determinare che esse siano cresciute di numero senza un esame del sangue. Come detto principalmente, se l'esame dà un numero di piastrine superiore a 450.000 bisognerà consultare un ematologo per determinarne le cause.

5

È fondamentale consultare uno specialista, in quanto le piastrine alte possono favorire la formazione di coaguli di sangue, i quali possono mettere a rischio la nostra vita.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sintomi delle piastrine alte, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
aurora
Sono Aurora e ho 32 anni. Ho fatto gli esami del sague e risulta che ho le piastrine alte, non di molto ma sono alte. da circa 4 mesi ho dei pruriti cronici sull'addome, a volte su schiena e braccia, senza nessun tipo di eruzione cutanea visibile. solo pruriti persistenti. può essere quindi un sintomo determinato dal livello alto delle piastrine nel sangue?
Cecilia Natale (Autore/autrice di unCOME)
Ciao Aurora, da unCome non abbiamo la facoltà di prescrivere terapie né fornire diagnosi, anche perché a distanza, senza vedere lo sfogo e senza conoscere nel dettaglio il tuo caso è difficile capire il problema. Ti consigliamo di andare subito dal medico. Un saluto dalla redazione di unCOME.

Sintomi delle piastrine alte
1 di 3
Sintomi delle piastrine alte

Torna su