Condividi

Quali sono le cause del dolore al tallone

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono le cause del dolore al tallone

Il dolore di tallone è sintomo frequente che può essere dovuto a varie cause. Generalmente il dolore diventa acuto e insorge gonfiore quando richiediamo un sovraccarico o ci procuriamo una ferita. L'origine del dolore sta nell'eseguire esercizio fisico caricando il tallone, la rigidità di alcuni muscoli o le scarpe non adeguate. È possibile che ti trovi in questa situazione nella tua quotidianità, quindi su unCome.it vogliamo spiegarti quali sono le cause del dolore di tallone.

Potrebbe interessarti anche: Perché fanno male i talloni

La borsite

La borsite è dovuta all'uso di scarpe rifinite male nella parte posteriore del tallone o a problemi di struttura del piede che causano un'andatura anormale. È caratterizzata dall'infiammazione della sacca che ricopre le articolazioni e che consente il movimento dei muscoli e tendini quando l'articolazione si muove! Il dolore viene localizzato nella parte posteriore o inferiore del tallone.

La fascite plantare

La fascite plantare è molto frequente quando si usano scarpe vecchie o consumate, si spinge qualcosa con un grande peso e anche nelle persone affette da diabete, obesità, donne incinte e persone che partecipano ad esercizi aerobici. La popolazione più a rischio è costituita da persone con allenamenti fisici intensi e le persone con piedi piatti. La fascite è l'infiammazione della fascia, di una fascia fibrosa nel piede che aiuta a sostenere l'arco. L'usura e la tensione della fascia finiscono per provocare l'unione della fascia con l'osso. Puoi vedere qui alcuni consigli su come rimetterti in sesto dalla fascite plantare.

Lo sperone calcaneare

È molto frequente nelle persone obese o nei corridori ed è aggravato dall'uso di scarpe vecchie. Lo sperone calcaneare è una crescita anormale dell'osso nell'area dove la fascia plantare si unisce con il tallone. Di norma non è la causa del dolore al tallone, mentre lo è per la fascite plantare. Se questo è il tuo caso, ti raccomandiamo di leggere come alleviare il dolore di uno sperone o quali sono i modi per curare uno sperone calcaneare.

Le contusioni locali

È una lesione per impatto che potresti procurarti camminando e scalzo e schiacciando un oggetto smussato o appuntito. Volgarmente si chiama contusione da pietra.

La epifisite del calcagno

Molto spesso il dolore al tallone nei bambini di età compresa fra gli 8 e i 14 anni coincide in varie fasi di crescita delle ossa. I bambino che praticano sport hanno più tendenza a soffrirne. L'epifisite del calcagno è l'irritazione della parte centrale dell'osso del tallone in seguito all'uso di scarpe nuove o esercizio fisico. Il dolore è nella parte posteriore del tallone.

La tendinite d'Achille

È l'infiammazione del tendine d'Achille e ha origine quando si eseguono troppi salti durante l'esercizio fisico. Può avere a che fare con le scarpe con le zeppe e di solito è accompagnato da altre malattie infiammatorie quali artrite reumatoide, gotta,...

Nervo bloccato

È la compressione di un piccolo nervo passante per la zona plantare che può causare dolore, formicolio o intorpidimento nel tallone. Lo schiacciamento del nervo spesso è connesso a una frattura, strappo o vena varicosa in prossimità del tallone.

Altre cause

Esistono altre cause legate al dolore al tallone come la pressione continua, ferite aperte, callosità, deformazioni naturali negli arti inferiori. In ogni caso, è importante che tu sia sicuro su che quale sia l'origine del dolore per poter scegliere un trattamento adeguato, per cui dovrai rivolgerti al tuo podologo o medico specializzato.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono le cause del dolore al tallone, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Quali sono le cause del dolore al tallone

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Giuseppe
Buongiorno, 3 settimane camminando a mare nell'acqua bassa sugli scogli un oggetto appuntito (spuntone di roccia o vetro o altro) mi ha creato una piccola ferita al tallone circa 6 mm e profonda tale da farmi uscire sangue che poco dopo sono riuscito a bloccare. La guarigione è lenta vuoi perché si va al mare vuoi perché il tallone è sempre sollecitato dal peso corporeo, ma cercando di non poggiare troppo il tallone il taglietto si sta chiudendo. Il primo giorno ho messo della tintura di iodio e poi nei giorni successivi disinfettante e acqua ossigenata. Sento un lieve dolore che va e viene anche se sollevo il tallone da terra, è normale ? cosa devo fare ? devo applicare qualcosa ? o meglio rivolgersi al medico

Quali sono le cause del dolore al tallone
Quali sono le cause del dolore al tallone

Torna su