Condividi

Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina

 
Di Chiara Perretti. 16 marzo 2020
Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina

Di fronte alla comparsa e alla minaccia di malattie come il coronavirus, ci sono delle direttive fondamentali da seguire per proteggere noi stessi ed evitare di mettere a repentaglio la salute degli altri. Uno di questi consigli è quello di lavarsi frequentemente e bene le mani con acqua e sapone, poiché solo attraverso una corretta igiene possiamo tenere a bada il virus.

Tuttavia, nelle farmacie e i supermercati di tutto il mondo cominciano a scarseggiare alcuni prodotti disinfettanti a causa all'aumento esorbitante della domanda. Non preoccupatevi, perché da unComo vi spieghiamo come preparare un disinfettate fai da te a base di alcol, acqua ossigenata e glicerina, una ricetta condivisa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per cercare di fermare la diffusione del coronavirus.

Potrebbe interessarti anche: Come fare un disinfettante fai da te

Idrogel disinfettante contro il coronavirus

Tra le misure preventive che non possiamo dimenticare per evitare la diffusione e il contagio da coronavirus c'è quella di lavarci le mani il più spesso possibile con acqua e sapone.

Da quando l'OMS ha annunciato le ultime direttive[1], il disinfettante per le mani è diventato uno dei prodotti più richiesti nei supermercati e nelle farmacie (così come le mascherine), motivo per cui molte persone si stanno chiedendo come realizzare un gel disinfettante fatto in casa.

Ma i disinfettanti fatti in casa funzionano per prevenire il coronavirus? La guida pubblicata dall'OMS specifica che il processo di produzione dell'idrogel disinfettante fai da te è destinato esclusivamente alla produzione locale e, di fatto, non è raccomandato per l'uso individuale. Questo perché l'alcool al 96% è altamente infiammabile e perché questo tipo di gel disinfettante svolge la sua funzione solo se realizzato con materiale sterilizzato e in condizioni igieniche e antisettiche appropriate, come quelle dei laboratori farmaceutici.

Per tutti questi motivi, l'OMS raccomanda l'acquisto di un disinfettante per le mani in farmacia e consiglia che sia specifico per prevenire le infezioni, non solo per disinfettare. Tenendo presente questo, vi ricordiamo che solo chi ha gli ingredienti, i materiali e le conoscenze adeguate potrà realizzare un gel disinfettante fai da te.

Gel disinfettante fai da te: ingredienti

Secondo la guida pubblicata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, questi sono gli ingredienti necessari ai professionisti per realizzare disinfettanti fatti in casa. Anche se l'OMS spiega come farne 10 litri, da un unCome abbiamo adattato le misure e ti spiegheremo come realizzare solo 1 litro di disinfettante per le mani.

Ingredienti

  • Etanolo 96%: 833.3ml
  • Acqua ossigenata 3%: 41.7ml
  • Glicerolo 98%: 14,5ml
  • Acqua distillata sterile o bollita fredda

Se non si dispone di etanolo (alcol etilico), è possibile sostituire questo prodotto con alcol isopropilico (2-propanolo) al 99,8% (751,5 ml). Acqua ossigenata, glicerina liquida e acqua sono essenziali, quindi non è possibile sostituirli con altri ingredienti. Avrai bisogno anche di:

  • Bottiglie di vetro o di plastica da 1 litro con tappi a vite o serbatoi di plastica abbastanza grandi da poter mescolare gli ingredienti.
  • Mestoli in legno, plastica o metallo.
  • Provette e misurini.
  • Imbuto in plastica o metallo.
  • Bottiglie di plastica con tappi a tenuta stagna.
  • Un alcolometro: la scala della temperatura appare in basso e la concentrazione di etanolo in alto.
Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina - Gel disinfettante fai da te: ingredienti

Gel disinfettante fai da te: passo per passo

Vogliamo ribadire che questa guida passo per passo è destinata ai professionisti che lavorano a livello locale, quindi se state pensando di realizzare un gel disinfettante fatto in casa per il vostro uso individuale, vi consigliamo di provare prima ad acquistare il prodotto in farmacia o in altri negozi specializzati.

Se avete i materiali e le conoscenze giuste, questi sono i passi che dovrete seguire per realizzare il vostro idrogel disinfettante fai da te, un rimedio che vi permetterà di eliminare eventuali microrganismi patogeni.

  1. Versa l'alcool nella bottiglia grande o in un altro contenitore capiente. Ricorda che sarà efficace solo se i materiali sono stati sterilizzati correttamente.
  2. Aggiungi l'acqua ossigenata con la provetta.
  3. Aggiungi la glicerina con una provetta. La glicerina è molto viscosa e si attacca alle pareti della provetta, quindi dovrai pulirla con acqua distillata sterile o acqua bollita (raffreddata) prima di versarne il contenuto nella bottiglia.
  4. Riempire la bottiglia o il contenitore fino alla tacca di 1 litro con acqua distillata sterile o bollita (fredda).
  5. Al termine della preparazione, chiudi il contenitore il più presto possibile per evitare l'evaporazione.
  6. Mescola la soluzione agitando delicatamente o utilizzando un agitatore.
  7. Versa il preparato in diversi contenitori e mettili in quarantena per 72 ore prima dell'uso.

Se vuoi disinfettare i tuoi indumenti per ridurre al minimo la possibilità di diffusione di un virus, assicurati di visitare questo articolo di unCome su come disinfettare i vestiti.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita salutare.

Bibliografia

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina
1 di 2
Come fare un disinfettante con alcool, acqua ossigenata e glicerina

Torna su