Condividi

Perché mi riesce difficile avere un orgasmo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Perché mi riesce difficile avere un orgasmo

Uomini e donne hanno una risposta diversa all'eccitazione. Mentre gli uomini ci mettono circa 10 secondi prima di avere un'erezione dopo aver ricevuto uno stimolo, la donna impiega quasi il doppio per sentirsi eccitata. Ciò condiziona l'intera risposta sessuale, essendo uno degli elementi per cui molte volte le ragazze hanno difficoltà a raggiungere l'orgasmo con successo: lui lo ottiene prima. Tuttavia, questa non è l'unica ragione, su unCome.it ti mostriamo alcune delle principali cause per cui forse fai fatica ad avere un orgasmo.

Potrebbe interessarti anche: Cos'è un orgasmo
Passi da seguire:
1

Prima di affrontare questa tematica è molto importante distinguere tra l'anorgasmia, una condizione medica in cui la donna ha la mancanza persistente dell'orgasmo, dalla difficoltà a raggiungere il climax, cosa molto comune.

Nel primo caso è molto probabile che la soluzione più adeguata sia andare da uno specialista, in quanto possono esservi anche altre condizioni coinvolte come il vaginismo, mentre la difficoltà a raggiungere l'orgasmo può, almeno in principio, essere trattata in modo personale e con il compagno.

2

Una delle ragioni per cui forse non raggiungi l'orgasmo è a causa della mancanza di tempo. Mettendoci un po' di più a eccitarsi e raggiungere l'orgasmo è normale che, se la donna non è sufficientemente eccitata, goda del sesso ma molto spesso senza arrivare all'orgasmo.

Questo problema ha molte soluzioni molto facili da attuare:

  • Allungare il tempo che dedicate ai preliminari per far sì che ti senta molto più eccitata. La masturbazione in coppia, il sesso orale e la stimolazione di zone erogene come i seni o l'ano sono elementari per portarti a un potente orgasmo.
  • Applica le posizioni sessuali ideali per la donna per essere più eccitata. In queste il tuo ragazzo ha la possibilità di stimolare il clitoride o i seni mentre ti penetra, un'esperienza magnifica e molto eccitante.
  • Prenditi del tempo per il sesso, non c'è fretta né si tratta di una corsa. Godere del sesso con calma è uno dei modi migliori per raggiungere l'orgasmo.
3

Un altro fattore che può impedirti di raggiungere l'orgasmo con maggiore frequenza è la distrazione. Molte donne ammettono che è molto difficile staccare dai propri compiti e preoccupazioni quando sono nel bel mezzo dell'atto sessuale, il minimo pensiero può farti perdere completamente la concentrazione nell'atto e quindi la possibilità di raggiungere un potente orgasmo.

Fai uno sforzo per concentrare la tua mente a godere con il tuo ragazzo e a non assentarsi. Prima del sesso togli dalla vista tutti quegli elementi che possono essere una distrazione come, per esempio, le cose del lavoro, dei bambini, ecc.

4

Collegato alla raccomandazione precedente, se hai notato che il tuo problema riguarda la distrazione e le preoccupazioni, è importante capire che anche il sesso merita il suo tempo e il suo momento e che, una volta che ti trovi a farlo, devi goderne senza pensare a nient'altro. Tutte le altre attività possono aspettare un po' mentre godi con il tuo ragazzo.

5

Alcune idee sbagliate legate al sesso sono colpevoli molte volte del fatto che le donne non raggiungano l'orgasmo, per esempio che entrambi devono godere insieme. Sebbene l'orgasmo simultaneo si può raggiungere dopo un lavoro di coppia, non è abituale e non c'è assolutamente nulla di male a venire prima.

Quando senti il desiderio di esplodere in un orgasmo non lo reprimere, godi pienamente perché ti assicuriamo che il tuo ragazzo morirà di piacere al vederti in pieno culmine.

6

I tabù sessuali, i concetti repressivi sul sesso o le paure infondate come la paura del dolore o della penetrazione sono spesso responsabili che la donna non raggiunga l'orgasmo. Su questo punto l'educazione sessuale è fondamentale: indagare su ciò che ci crea dubbi, parlare con il nostro ginecologo e, in casi più importanti, rivolgersi a uno specialista sessuale che ci aiuti a chiarire i nostri dubbi e a superare le paure che possiamo avere, sono le raccomandazioni da portare a termine se l'obiettivo è raggiungere l'orgasmo pienamente.

7

Gli altri fattori, quali la routine sessuale e la noia a letto, possono influire sulla difficoltà a raggiungere l'orgasmo, in quanto se il sesso è sempre uguale è difficile goderne al massimo. Su questo punto è sempre importante esplorare e variare con nuovi giochi e posizioni sessuali per godere pienamente in ogni rapporto.

8

Non aver paura di parlare con il tuo ragazzo di questo tema, conversare sul sesso è salutare per la coppia, permettendo di migliorare e crescere.

Se hai provato tutti questi consigli e, nonostante ciò, continui a non raggiungere l'orgasmo come speri, la strada migliore è visitare un sessuologo per trovare un orientamento più professionale.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché mi riesce difficile avere un orgasmo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Perché mi riesce difficile avere un orgasmo

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché mi riesce difficile avere un orgasmo
Perché mi riesce difficile avere un orgasmo

Torna su