Condividi

Come fare pesce al vapore

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 24 gennaio 2017
Come fare pesce al vapore
Immagine: insk.com

Il pesce è uno degli alimenti più sani, gradevoli e versatili che possiamo trovare, con varie preparazioni adeguate a tutti i gusti. E non c'è dubbio che prepararlo al vapore sia una soluzione molto sana, perfetta per chi vuole mangiare un alimento nutritivo ma leggero, ideale per favorire la salute e mantenere la linea. Ti va di provare a casa? Su unCome.it ti spieghiamo come fare pesce al vapore facilmente.

Difficoltà bassa
Ingredienti:
Potrebbe interessarti anche: Qual è il pesce bianco
Passi da seguire per fare la ricetta:
1

Ci sono molti modi per cucinare il pesce al vapore, questi variano a seconda del tipo di accessorio che utilizzi per cucinare con questa tecnica. Per cui, in questo articolo ripasseremo le varie alternative possibili con alcune raccomandazioni.

Tra gli accessori per cucinare al vapore possiamo utilizzare le pentole a vapore tradizionali o elettriche, una pentola con un colino o una vaporiera di bambù.

2

Per cucinare il pesce al vapore ti raccomandiamo di:

  • Scegliere un buon filetto di pesce o una porzione intera che abbia un po' di spessore, perché se è molto fine lo stesso può disfarsi facilmente quando cerchi di servirlo o girarlo.
  • Condisci il pesce prima di prepararlo.
  • Una buona maniera di dare ancora più sapore al pesce è aggiungere erbe aromatiche all'acqua, alcune gocce di succo di limone, sale, ecc. In questo modo il risultato finale sarà delizioso.
  • Non impilare il pesce nella vaporiera o corri il rischio che alcune parti non si cuociano bene. È importante che il filetto o pezzo sia dritto e senza nessun altro alimento sopra.
  • Il tempo di cottura varia in funzione dello spessore del pesce, ma può metterci tra 5 e 15 minuti, motivo per cui devi controllare sempre: quando il pesce è completamente tenero, è il momento di toglierlo dal fuoco.
3

Se non hai una pentola a vapore o una vaporiera di bambù, un modo molto semplice di cucinare il pesce al vapore è prendere una pentola alta, riempirla con 2 o 3 dita di acqua e metterci un colabrodo, qui dovrai mettere il pezzo di pesce. Questa alternativa è semplice e rapida, nel nostro articolo come cucinare al vapore senza vaporiera ti spieghiamo il modo giusto per farlo.

Come fare pesce al vapore - Passo 3
Immagine: kassidkey9.wordpress.com
4

L'alternativa è usare una vaporiera tradizionale o elettrica. In entrambi i casi devi riempire ugualmente la pentola d'acqua, mettere il pezzo di pesce e poi chiudere. Se scegli quella elettrica, nel manuale delle istruzioni troverai il tempo di cottura secondo ogni alimento.

Come fare pesce al vapore - Passo 4
Immagine: cocinista.es
5

Per usare la vaporiera di bambù, l'opzione classica degli orientali, ti servirà solo questo accessorio e una pentola in cui incastrarlo. Riempila con 2 o 3 dita di acqua, sempre assicurandoti che il liquido non tocchi la vaporiera, aggiungi il pesce, copri e lascia che il vapore faccia il suo lavoro. Dovrai solo sistemare il tempo di cottura secondo la porzione di pesce.

Come fare pesce al vapore - Passo 5
Immagine: comidasconhistorias.blogspot.com

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare pesce al vapore, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Come fare pesce al vapore

Ti è piaciuta la ricetta?

Come fare pesce al vapore
Immagine: insk.com
Immagine: kassidkey9.wordpress.com
Immagine: cocinista.es
Immagine: comidasconhistorias.blogspot.com
1 di 4
Come fare pesce al vapore

Torna su