Condividi

Come mangiare meno pane

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 6 novembre 2017
Come mangiare meno pane

Vuoi ridurre il pane nella tua dieta? La prima cosa da tenere presente è che non devi eliminarlo completamente dalla tua alimentazione perché si tratta di un ingrediente ricco di carboidrati, un gruppo alimentare essenziale per godere di una vita sana. Ma è vero che si deve avere tenere a mente una serie di considerazioni sul consumo di pane, per cui in questo articolo di unCome ti mostriamo come mangiare meno pane dandoti alternative sani e povere di grassi.

Potrebbe interessarti anche: Come mangiare l'avena
Passi da seguire:
1

Può essere che il motivo per cui voglia ridurre il pane dalla tua dieta sia perché vuoi dimagrire. In questo senso dobbiamo indicarti diverse cose al riguardo: c'è un falso mito intorno a questo tema che è necessario smontare:

  • Il pane non fa ingrassare: è vero. Ciò che fa ingrassare sono gli ingredienti con cui lo accompagni (salumi, grassi, salse, ecc.). Infatti, se ricordiamo la piramide alimentare vediamo che i carboidrati sono uno degli alimenti che non devono mancare in una dieta. Per quanto smetta di mangiare pane, non dimagrirai se non segui una dieta sana perché, ricorda: non è il pane che fa ingrassare. Per maggiori informazioni su questo tema, ti raccomandiamo di consultare il nostro articolo su bugie e verità sul pane.
  • Pane integrale, sempre!: il motivo di questa "regola" è perché, dopo il processo di raffinamento a cui viene sottoposta la farina bianca, la maggior parte dei nutrienti si perde e, pertanto, quando mangiamo il pane bianco non stiamo prendendo né vitamine né minerali. Invece, se scegliamo il pane integrale diamo all'organismo fibra che, a sua volta, è buona per regolare il transito intestinale.
  • Il pane, di mattina: i carboidrati sono il gruppo di alimenti che ci fornisce molta energia e, se questa non si brucia, finisce per conservarsi nel corpo come grasso saturo. Ecco perché i culturisti mangiano molti carboidrati, perché trasformano le calorie di questo cibo in energia.
Come mangiare meno pane - Passo 1
2

Anche se abbiamo indicato che il pane non può mancare nella dieta (quello integrale, chiaro), è vero che occorre limitarne il consumo perché ha una serie di caratteristiche che possono compromettere la salute, come le seguenti:

  • Ha molto sale: il pane è un alimento ricco di sale per cui incide negativamente sulla salute e, soprattutto, su quella delle persone con problemi di pressione.
  • Il pane bianco, senza vitamine: lo abbiamo già detto in precedenza ma torniamo a sottolineare che consumare il pane bianco è come non mangiare nulla, anzi: calorie vuote che non aiutano in alcun modo l'organismo.
  • Indice glicemico alto: continuiamo a parlare del pane bianco dato che, consumandolo, fa aumentare i livelli di zucchero e insulina e ciò può provocare l'aumento del peso corporeo fino allo sviluppo di malattie come il diabete tipo 2.

Per tutti questi motivi, è importante mangiare meno pane nel quotidiano e optare per alternative più salutari che ti forniranno elementi nutritivi ottimi per il corpo.

Come mangiare meno pane - Passo 2
3

Il modo migliore per ridurre il consumo di pane nella dieta è sostituirlo con alcuni alimenti che ti forniscono la medesima sensazione di sazietà ma che siano più vantaggiosi per la salute. A ogni modo, mangiare un po' di pane integrale per fare colazione è completamente raccomandato perché ti darà nutrienti e, inoltre, ti aiuterà a regolare il transito intestinale.

I migliori sostituti del pane sono:

  • Piadina integrale di frumento: è un buon modo di ridurre il consumo di pane perché è molto sottile e può essere usata in modo molto simile a come utilizziamo il pane, vale a dire, possiamo fare sandwich o panini e accompagnare i pasti.
  • Avena: prova a fare colazione ogni mattina con una ciotola di avena poiché si tratta di uno dei cereali più sani per l'organismo dato che apporta una grande sazietà ed è anche molto ricca di fibra. Facendo queste colazioni o merende riuscirai a diminuire il pane nella dieta.
  • Gallette di riso o mais: come per le piadine, questo prodotto è perfetto per sostituire il pane e riuscire a preparare bruschette più leggere e piccoli panini con meno calorie e più sani del pane bianco.
  • Frullati di avena: in estate, non c'è nulla di più rinfrescante di un frullato, per cui una buona alternativa che ti darà sazietà e molteplici vitamine è prepararlo di avena abbinata alla frutta di stagione. È la migliore idea per la merenda!

In questo articolo di unCome ti altri trucchi per imparare a sostituire il pane nella dieta.

Come mangiare meno pane - Passo 3
4

Quindi, per smettere di mangiare il pane è meglio scegliere di includere nella dieta uno o più dei prodotti citati anche se non devi dimenticare che il pane nella dieta è ottimo per la salute, a condizione che questo sia fatto con la farina integrale. Così, le premesse da tenere in considerazione per mangiare pane in modo sano sono:

  • Che sia integrale
  • Che lo consumi nelle prime ore del giorno (soprattutto a colazione)
  • Evitare di mangiarlo a merenda e cena.
  • Accompagnalo sempre con proteine povere di grassi e i vegetali: metti da parte i panini al prosciutto o salame e scegli alternative più sane, come tacchino o formaggi poveri di grassi.
Come mangiare meno pane - Passo 4

Se desideri leggere altri articoli simili a Come mangiare meno pane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Come mangiare meno pane

Ti è piaciuto l'articolo?

Come mangiare meno pane
1 di 5
Come mangiare meno pane

Torna su