Condividi

Come congelare la frutta I

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come congelare la frutta I

La frutta è un alimento nutritivo e fresco che, grazie al suo congelamento, puoi assaporare durante tutto l'anno. Per congelare la frutta devi selezionare i frutti stagionali più freschi e stare attento a non usare frutti molto acerbi o molto maturi, in quanto potrebbero rovinare la composta o lo sciroppo di frutta. La frutta può essere congelata intera, tagliata a fette, fatta a purea, in sciroppo, ecc. Inoltre, può essere congelata al naturale, con l'aggiunta di zucchero o sciroppo.

Potrebbe interessarti anche: Come congelare l'uva

Congelare l'avocado

Pesta la polpa dell'avocado. Non congelarlo intero o a fette. Aggiungi 1/4 cucchiaino di acido ascorbico ogni 4 tazze di purea.

Congelare i mirtilli

Conservazione in sciroppo: 4 tazze di zucchero in 4 tazze d'acqua. Conservazione con zucchero: 3/4 di tazza di zucchero ogni 4 tazze di mirtilli interi o 1 tazza di zucchero ogni 4 tazze di mirtilli a pezzettini o in purea.

Congelare le ciliegie

Se vuoi, rimuovi i semi. Conservazione con zucchero: 2/3 di tazza di zucchero per ogni 4 tazze di ciliegie, se saranno utilizzate per fare una torta alla frutta. Conservazione in sciroppo: 7 tazze di zucchero ogni 4 tazze d'acqua, se le ciliegie saranno utilizzate senza essere cotte.

Congelare le prugne

Se vuoi, puoi tagliare le prugne grandi a fette e rimuovere il nocciolo. Conservazione in sciroppo: da 3 a 4 tazze di zucchero ogni 4 tazze d'acqua. Puoi usare le prugne più molli per fare la purea. Conservazione con zucchero: da 1/2 a 1 tazza di zucchero ogni 4 tazze di purea.

Congelare le albicocche

Sbuccia e affetta le albicocche. Se non le sbucci, riscaldale in acqua bollente per 1/2 minuto, onde evitare che la buccia si indurisca durante il congelamento. Lasciale raffreddare, scolale e preparale in modo tale da evitarne lo scolorimento. (Aggiungi 3/4 di cucchiaio di acido ascorbico per ogni 4 tazze di frutta). Conservazione in sciroppo: 3/4 di tazza di zucchero ogni 4 tazze d'acqua. Conservazione con zucchero: 1/2 tazza di zucchero ogni 4 tazze di frutta.

Congelare le pesche

Conservazione in sciroppo: 3/4 di tazza di zucchero ogni 4 tazze d'acqua. Conservazione con zucchero: 2/3 di tazza di zucchero ogni 4 tazze di pesche tagliate a pezzi o 1 tazza di zucchero ogni 4 tazze di frutta finemente macinata.

Congelare le fragole

Conservazione con zucchero: taglia le fragole grandi a fette ma lascia le piccole intere. Aggiungi 3/4 di tazza di zucchero ogni 4 tazze di fragole.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come congelare la frutta I, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Consigli
  • Per scongelare la frutta puoi lasciarla a temperatura ambiente (ci vorranno circa 4 ore) oppure nel frigorifero (circa 8 ore).

Scrivi un commento su Come congelare la frutta I

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
maria
Ciao sono Maria e vorrei provare a congelare le pesche perché mio marito le coltiva e mi piacerebbe mangiarle anche in inverno nelle macedonie o nelle torte!
Stefania Morese (Autore/autrice di unCOME)
Ciao Maria! Come suggeriamo nell'articolo, prima di mettere le pesche nel congelatore puoi metterla in conservazione in sciroppo o con lo zucchero. Scegli quella che vuoi! Un saluto dalla redazione di UnCome!

Come congelare la frutta I
Come congelare la frutta I

Torna su