Condividi

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 ottobre 2017
Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura

Ci sono molte frutta e verdura che una volta sbucciate o tagliate si ossidano al contatto con l'aria, assumendo un colore nerastro. Inoltre, l'ossidazione aiuta alla perdita delle proprietà nutrizionali e del sapore degli alimenti. A seguire ti spieghiamo come evitare l'ossidazione in frutta e verdura.

Potrebbe interessarti anche: Come si fa una macedonia di frutta

Evitare l'ossidazione della lattuga

Il taglio della lattuga con un coltello tradizionale provoca l'ossidazione. Per evitare l'ossidazione, la lattuga deve essere tagliata con le mani o con coltelli di plastica. La lattuga è un prodotto molto delicato ed è molto importante, oltre a usare le mani per tagliarla, lavarla solo prima di mangiarla.

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura - Evitare l'ossidazione della lattuga

Il prezzemolo per evitare l'ossidazione

Alimenti come la mela o il carciofo si ossidano a contatto con l'aria, per evitare l'ossidazione possiamo metterli, sbucciati, in un recipiente con acqua e foglie di prezzemolo. Così, una mela sbucciata e tagliata si può mantenere fino a due ore senza ossidarsi.

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura - Il prezzemolo per evitare l'ossidazione

Il limone per evitare l'ossidazione

Il limone è il migliore amico dell'antiossidazione, si può evitare aggiungendo succo di limone, che contiene acido ascorbico o vitamina C, alla frutta e verdura che vogliamo conservare meglio. Un piccolo strato di limone eviterà l'ossidazione.

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura - Il limone per evitare l'ossidazione

Il sale per evitare l'ossidazione

Usa il sale per prenderti cura della frutta in frigorifero. Prepara una soluzione di 1/2 cucchiaino di sale, sciolto in 1 litro d'acqua fredda. Metti la frutta e la verdura tagliata nell'acqua salata e lasciala ammollo per 3-5 minuti. Non ti preoccupare per il sapore di sale, se ne metti poco non si noterà.

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura - Il sale per evitare l'ossidazione

Avvolgi con pellicola trasparente

Un metodo molto semplice che puoi utilizzare per evitare che la frutta e la verdura si ossidino è coprirle con pellicola trasparente, soprattutto dopo aver tagliato la frutta. Non avere paura a utilizzare abbastanza pellicola perché se c'è solo una parte di prodotto non coperta, non servirà.

Il trucco della nonna

La frutta e la verdura da cucinare, possono immergersi in un recipiente con acqua, acqua con ghiaccio o ghiaccio e un bel getto di limone o aceto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Consigli
  • Mantenere gli alimenti integri, solitamente la verdura, le frutta e gli ortaggi, in frigorifero. Tagliando qualsiasi alimento aumentiamo la velocità di ossidazione.
  • Conserva gli alimenti sensibili in un luogo buio, fresco e lontano da odori forti.

Scrivi un commento su Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura
1 di 5
Come evitare l'ossidazione di frutta e verdura

Torna su