Condividi

Come organizzarsi per pulire la casa

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Come organizzarsi per pulire la casa

Le faccende di casa sono un obbligo che tutti dobbiamo fare. Sebbene non piaccia a nessuno, ogni settimana occorre pulire il bagno, la cucina, i mobili, i pavimenti, eccetera. Tutto ciò richiede del tempo che non tutti hanno. Lavorare, fare la spesa, praticare uno sport e occuparsi dei figli sono solo alcuni degli impegni di tutti i giorni, e oltre a questo deve rimanerci tempo per mantenere la casa pulita.

Organizzarsi e disporre del tempo necessario per tutti i tuoi compiti è possibile, e in questo articolo di UnCome te lo dimostriamo dandoti i consigli giusti per sapere come organizzarsi per pulire la casa.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire le fughe del pavimento di marmo

Pulizia generale della casa

In primo luogo, sebbene sia difficile al principio, si deve stabilire una routine. In questo modo si associa un giorno della settimana ai compiti da svolgere; inoltre, bisogna introdurre un ordine in modo tale che quelli che assolvi oggi faciliteranno quelli seguenti.

Per esempio, quando stiriamo si formano pelucchi che cadono dalla biancheria, perciò se abbiamo già passato l'aspirapolvere avremo pelucchi in giro il giorno successivo. Per questo motivo, la soluzione migliore e più efficace per organizzarsi è stabilire il seguente ordine:

  • Fare la spesa
  • Stirare
  • Togliere la polvere dai mobili
  • Passare l'aspirapolvere
  • Pulire i pavimenti o passare il mocio

Così manterremo la casa sempre pulita, senza che un compito renda più difficile l'altro. Con questa lista, distribuisci i compiti dal lunedì al venerdì in base al tempo che hai. Tieni conto del fatto che stirare può essere la faccenda che richiede più tempo, mentre pulire il pavimento o passare il mocio quelle più veloci.

Pulizia della sala da pranzo

Per pulire la sala da pranzo il primo passo è quello di eliminare la polvere. Le librerie e le vetrine tendono ad accumulare molta polvere ed è molto auspicabile iniziare proprio da qui e successivamente eliminare gli eventuali residui che cadono al suolo. Per pulire i mobili del salone ti consigliamo di utilizzare qualche prodotto idoneo al materiale di cui sono fatti impregnando un panno che non lasci pelucchi. In questo modo non solo rimuoverai la polvere, ma eviterai anche che torni.

Di seguito, passa l'aspirapolvere a terra e con l'adattatore per tappezzeria aspira il sofà e i cuscini per eliminare gli accumuli di polvere o di peli che possono depositarsi. Infine, puoi pulire il pavimento con un prodotto per legno o terrazzo alla veneziana che lasci un odore gradevole, o, se preferisci, passa il mocio.

Come organizzarsi per pulire la casa - Pulizia della sala da pranzo

Pulizia delle camere

Per pulire le camere puoi organizarti seguendo lo stesso ordine della sala da pranzo ed eliminare prima la polvere. Tuttavia, i mobili delle camere dei ragazzi o dei bambini tendono a essere fabbricate con un altro tipo di materiale, pertanto puoi provare a usare qualche tipo di prodotto che prevenga la polvere.

Quando passi l'aspirapolvere, non dimenticare che sotto la superficie del letto si accumula molta polvere e se non la eliminai, continuerà a venire fuori. Per concludere, riponi in ordine eventuali cuscini o peluche che si trovano sul letto. Se non lo fai, anche se è tutto pulito, la camera avrà un aspetto disordinato.

Come organizzarsi per pulire la casa - Pulizia delle camere

Pulizia del bagno

Per pulire il bagno raccomandiamo di seguire uno schema giornaliero, in quanto è uno dei luoghi più usati e la sua pulizia richiede maggiore attenzione.

Per i bagni, la cosa migliore è pulire il lavabo e il water prima di fare la doccia e concludere con la vasca o doccia quando hai finito. Così lascerai il bagno sempre pulito dopo averlo utilizzato.

Di seguito, ti diamo alcuni consigli molto utili:

Come organizzarsi per pulire la casa - Pulizia del bagno

Pulire la cucina

Per quanto riguarda la cucina, puoi preparare il pranzo e la cena contemporaneamente e pulirla una sola volta per risparmiare tempo. Ti raccomandiamo di iniziare con piatti, posate ed altri utensili da cucina, sia mettendoli nella lavastoviglie o lavandoli a mano.

Successivamente bisogna pulire la vetroceramica o cucina e infine il piano cottura e le piastrelle circostanti. Spazza e lava il pavimento con un prodotto che abbia un buon odore. Un'alternativa molto efficace sono anche i detergenti naturali:

Come organizzarsi per pulire la casa - Pulire la cucina

Se desideri leggere altri articoli simili a Come organizzarsi per pulire la casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Consigli
  • Organizzare la pulizia della casa in modo sistematico è molto importante. Inoltre, alcuni compiti possono essere affidati ai vari membri della famiglia.

Scrivi un commento su Come organizzarsi per pulire la casa

Ti è piaciuto l'articolo?

Come organizzarsi per pulire la casa
1 di 5
Come organizzarsi per pulire la casa

Torna su