Condividi
Condividi in:

Come calcolare una scala

Passo per passo
Valutazione: 4,7 (582 voti)
17 commenti
condiviso 12 volte
 
Come calcolare una scala
Immagine: novastil.it

Ogni scala consta di pedate ed alzate e un determinato angolo di inclinazione. Esiste una legge, “legge di Blondel”, che stabilisce una relazione tra le pedate e le alzate. La pedata è la parte della scala che si calpesta, mentre l’alzata si definisce come la distanza in altezza tra due pedate.

La legge di Blondel stabilisce la seguente equazione come la corretta formula affinché chi usa la scala possa compiere l'atto di salire per la scala: 2 alzate + 1 pedata = 64 cm. La relazione ideale è alzata = 18 cm e pedata = 28 cm. Leggi più approfonditamente come calcolare una scala.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come abbattere un muro
Istruzioni:
1

Ad esempio se volessimo collocare una scala che salga 3 m. Si procede nel seguente modo.

2

Calcola la quantità di scalini: 3 m = 300 cm. Allora 300/18= 16,6. Quindi la vostra scala avrà 16 o 17 gradini.

3

Arrotonda sempre per eccesso, allora la quantità di alzate sarà 17.

4

Calcola l’altezza delle alzate, allora: 300cm/17= 17,65 cm (sarà l’altezza dell’alzata).

5

Calcola l'estensione della pedata. Se sai che 2 alzate +1 pedata = 64 cm (allora) 64 cm – 2.(17,65)= 28,7cm. Questa è la misura delle nostre pedate.

6

L'alzata non può essere superiore a 18 cm né la pedata minore di 28 cm.

7

La larghezza della scala dipende dalla sua destinazione e dalle necessità del progetto. Negli edifici pubblici la larghezza deve essere tra 1,50-2,30 m, negli uffici 1,30-1,50 m, nei condomini se hanno l’ascensore dovrà avere un minimo di 1 m, e se non hanno l’ascensore 1,20 m sarà il limite minimo. Infine se si tratta di abitazioni individuali dovranno avere una larghezza di almeno 0,80 m.

8

Inoltre, ogni 14-18 scalini è necessario collocare un pianerottolo la cui ampiezza deve essere di almeno tre pedate.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come calcolare una scala, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bricolage e arredamento.

Consigli
  • È necessario valutare il tipo di pavimento della scala, deve essere resistente, non scivoloso e la scala deve avere alcuni elementi di sicurezza, come per esempio il passamani.
  • Chiaramente le scale devono avere un’inclinazione che consenta di salire tutte le persone con diverse capacità. Quindi l’inclinazione non può essere superiore ai 15° per cui si necessità di una grande lunghezza.
Commenti (17)

Scrivi un commento su Come calcolare una scala

Ti è piaciuto l'articolo?
17 commenti
riccardo
salve devo disegnare e autocostruirmi una scala con struttura in ferro e gradini in legno, vorrei sapere se mi potete aiutare con il disegno, grazie
Sua valutazione:
antonio
Semplice da capire ,interessante e gradito
Grazie
Cecilia Natale (Editor di unCOME)
Siamo felici di esserti stati utili, Antonio. Un Saluto dalla redazione di unCOME!
Sua valutazione:
Simone Bassotti
Salve a tutti, ho bisogno di un aiuto...mi serve la misura (o un disegno) della pedata e dell alzata per una scala con un foro di 390cm x 97cm per un'altezza di 299,5cm. La scala deve essere ad U con la salita a dx
Sua valutazione:
alfredo del papa
SE vi invio la foto e le misure, visto che a metà ho un pianerottolo, poi continuo a destra di 90 gradi ...qualcuno mi può aiutare per il calcolo ????????
Ciro Amato
Alfredo Del Papa è sufficiente inviarmi un disegnino visto in pianta, il senso di salita, le misure che disponi e l'altezza da superare. Scusa, ma con il "girare a destra di 90 gradi, mi spiazza un pò. Ad ogni modo spero di esserti utile, sei nelle mani giuste. Ossequi.
DONATO
Ciao, sono un'acciaista devo disegnare e poi costruire una scala elicoidale mista con tratti dritti. Il problema consiste nel fatto di non saper calcolare l'inclinazione della scala e la pedata nella parte elicoidale. I dati sono i seguenti : ALZATA = 18 cm ; N° GRADINI = 18 ; ALTEZZA SCALA = 325 cm ; AREA OCCUPABILE = 240 cm x 410 cm
Stefano
Ciao a tutti, chiedo consiglio e ringrazio anticipatamente chi mi dedicherà attenzione, inoltre preciso che, ovviamente, non sono del settore. Attualmente ho una scala a chiocciola inserita in una apertura di 196x190, l'altezza è infinita, 426 cm Premesso che superata la quota della soletta (profonda 33) non ho alcun problema di spazio, vorrei rifare la scala facendone una tradizionale ed inserendo uno o due pianerottoli. Il primo di dimensioni 90x90 o 80x80 dopo avere sceso i primi 4/5 gradini a quel punto la scala gira di 90° e, superato l'incontro soletta inserirei il secondo pianerottolo a metà della rampa residua. Riuscirò ad ottenere in corrispondenza con il passaggio sotto la soletta una altezza utile di 200 cm oppure sono costretto a rinunciare al pianerottolo e ripiegare sul piè d'oca? Grazie ancora
giuseppe
mi dispiace ma è la verità io devo costruire una sca incasa mia che ha un dislivello di 315 cm e volevo fare uno giro di 180° perchè ho poco spazio di salita e senza pianerottoli intermedi ma con gradini triangolari ecco......non sono riuscito a vedere nulla per me di certo non è colpa vostra ma il mio problema persiste
Marco
Ciao Giuseppe, nella tua situazione la scala si riesce a costruire, però bisognerebbe partire dalla tua attuale situazione muraria e dalle dimensioni del foro nel solaio. Se hai qualche info in più proverò a darti qualche dritta. ciao
andrea
Salve, Ho una scala in acciaio e gradini(13) in legno...altezza pavimento-soletta 300cmm, foro 2 mt×1mt, la scala dopo 4 gradini dovrebbe girare a sx. Vorrei calcolare alzata/pedata, da dove iniziare a montarla (da sotto o da sopra) Aiutoooooooo
Claudio
Se faccio una scala H=240 cm con alzata = 17 cm e pedata= 30 cm con 14 gradini, come fa ad avere una inclinazione inferiore a 15°? Grazie
luciano
devo fare una scala in ferro esterna h 268-in circa 5 metri di spazio,come posso risolvere al meglio

Come calcolare una scala
Immagine: novastil.it
1 di 5
Come calcolare una scala