Condividi

Sangue nelle feci - Cause e rimedi

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 23 ottobre 2017
Sangue nelle feci - Cause e rimedi

La presenza di sangue rosso vivo nelle feci può essere provocata da molteplici cause, alcune banali ed altre più serie. Se vi capita di trovare tracce di sangue fresco sulle feci o intriso in esse, o di trovare tracce di sangue sulla carta nel pulirvi, è il caso che cerchiate di sapere l'origine di tali perdite. In questo articolo di UnCome.it analizziamo nel dettaglio le possibili cause della presenza di sangue nelle feci e i rimedi da adottare.

Potrebbe interessarti anche: Come riconoscere il sangue nelle feci

Perdite di sangue nelle feci

Innanzitutto bisogna distinguere tra tracce di sangue rosso vivo nelle feci, e la presenza di perdite di sangue scuro, con feci nere o rossastre. Il secondo caso è molto più preoccupante del primo perchè potrebbe implicare delle patologie più gravi. In questo articolo analizzeremo solo le possibili cause di sangue rosso vivo. Viceversa se soffrite di perdite di sangue scuro rivolgetevi subito al vostro medico curante.

Possibili cause del sangue nelle feci

Alcune delle cause che provocano sangue nelle feci di colore rosso vivo sono diverse non danno sintomi dolorosi, altre sì, e in ogni caso è bene sapere l'origine di tale sanguinamento. Eccovi una lista delle possibili cause:

Sangue nelle feci - Cause e rimedi - Possibili cause del sangue nelle feci

Emorroidi

Le emorroidi sono vene ingrossate, tipo le vene varicose delle gambe, che si trovano nella zona del retto o dell'ano e che possono avere perdite se sono sottoposte a pressione, ad esempio al passaggio delle feci. Molto spesso le emorroidi sono indolori e ci si accorge del sanguinamento solo a livello visivo. Ci sono vari motivi che provocano il sanguinamento delle emorroidi: la stitichezza o viceversa la diarrea, la gravidanza, il sollevare oggetti pesanti, la cattiva postura e le molte ore passate seduti. In alcuni casi si tratta semplicemente di tratti ereditari.

Sangue nelle feci - Cause e rimedi - Emorroidi

Ragadi anali

Le ragadi anali sono dei taglietti che si formano sulla mucosa dell'ano, dovuti in molti casi alla stitichezza e quindi al passaggio di feci dure. In percentuali minori possono essere causate anche dalla diarrea.

Di solito ci si accorge di questa patologia perché oltre al sanguinamento si sente un forte dolore durante l'evacuazione e successivamente.

Per risolvere il problema spesso basta fare più attenzione alla dieta, mangiando più fibre, o prendendo dei medicinali che ammorbidiscano le feci, causa delle micro-lacerazioni.

Polipi al retto o al colon

I polipi sono dei tumori benigni che si formano sulla parete dell'intestino o del colon. Quelli che si trovano nella parte bassa del colon o del retto possono provocare sangue rosso vivo nelle feci. Di solito si tratta di una patologia asintomatica e quindi è difficile accorgersene.

Se si sospetta di avere dei polipi è meglio fare ulteriori esami e accertamenti, come una colonscopia, perchè in alcuni casi questi polipi benigni potrebbero trasformarsi in tumori.

Sangue nelle feci - Cause e rimedi - Polipi al retto o al colon

Proctite

La proctite è l'infiammazione della mucosa del retto che può verificarsi per diverse ragioni:

  • effetti secondari della radioterapia per un tumore
  • una malattia infiammatoria intestinale
  • reazioni a particolari farmaci

Altri sintomi che possono aiutarvi a capire che si tratta di proctite è la presenza di muco nelle feci, sanguinamento rettale e dolore all'ano.

Rivolgetevi al vostro medico, perchè la terapia della proctite dipende dalla causa che l'ha generata.

Tumore al colon o al retto

Il tumore al colon è il secondo per mortalità tra i tumori. Si sviluppa nell'intestino o nel colon, ma ha un'evoluzione piuttosto lenta, per cui se si scopre in tempo ci sono buone possibilità di guarigione seguendo una terapia specifica.

Spesso si tratta di una degenerazione di un polipo del retto o del colon. Pertanto è importante fare visite periodiche se avete sofferto di polipi o se appunto vi sono segnali di sanguinamento dal retto.

Sangue nelle feci - Cause e rimedi - Tumore al colon o al retto

Ulcere rettali

Ultima causa possibile del sanguinamento durante l'evacuazione sono le ulcere rettali. Si tratta di un problema non molto diffuso che colpisce sia uomini che donne. Di solito sono prodotte dalla stitichezza protratta o cronica, e dallo sforzo nel tentativo di evacuare.

Nei casi normali, basta un cambio di dieta con più fibra o l'uso di lassativi, e l'ulcera piano piano si rimarginerà. In casi più gravi è necessario l'intervento chirurgico.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sangue nelle feci - Cause e rimedi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Sangue nelle feci - Cause e rimedi

Ti è piaciuto l'articolo?

Sangue nelle feci - Cause e rimedi
1 di 5
Sangue nelle feci - Cause e rimedi

Torna su