Condividi

Come combattere la stitichezza in modo naturale

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come combattere la stitichezza in modo naturale

La stitichezza si verifica quando il transito intestinale si vede alterato e l'intestino non si muove abbastanza per far avanzare le feci e, pertanto, l'evacuazione è piuttosto difficile. Ciò crea malessere alla persona che soffre di stitichezza ed è necessario trovare il modo per affrontare questo problema gastrointestinale. Su unCome vogliamo spiegarti alcuni metodi su come combattere la stitichezza in modo naturale e poter così regolare il tuo transito intestinale.

Potrebbe interessarti anche: Verdure per combattere la stitichezza
Passi da seguire:
1

L'alimentazione è uno dei fattori che influiscono sul transito intestinale e può causare stitichezza, nel caso non si assumano ile dosi necessarie di alcuni nutrienti, in particolare, le fibre. Ecco perché se vogliamo essere in grado di trattare la stitichezza naturalmente, dobbiamo cominciare con una dieta adeguata e optare per alimenti che contribuiscano all'evacuazione, tra i quali meritano una menzione speciale la maggior parte di ortaggi, frutta e cereali integrali.

2

Sarà inoltre fondamentale bere molta acqua e mantenersi idratati per risolvere i problemi del tubo digestivo e alleviare così la stitichezza. Infatti, i liquidi sono fondamentale per un corretto transito intestinale; dovrai bere almeno un litro e mezzo d'acqua al giorno, non solo durante i pasti bensì anche nel corso della giornata.

3

Inoltre, adottare un'abitudine per andare in bagno sarà altresì un buon modo per cercare di combattere la stitichezza. In questo modo, ti raccomandiamo di andare sempre alla stessa ora e di rilassarti quando vai in bagno. È essenziale non reprimere mai il desiderio di defecare, ma nemmeno dovrai forzare la defecazione.

4

L'esercizio fisico favorisce altresì l'evacuazione regolare delle feci e, al contrario, l'inattività fisica è una delle cause comuni della stitichezza. Per questo motivo, dovrai mantenerti in forma e svolgere attività fisiche in modo costante.

5

Può altresì resultarti molto utile fare esercizi addominali e respiratori contro la stitichezza. Dovrai ispirare aprendo bene i polmoni e espirare forte, con l'intenzione di far sì che il diaframma spinga le feci in modo naturale mentre si aprono gli sfinteri.

6

Nel caso in cui i consigli precedenti non abbiano sortito l'effetto desiderato, puoi ricorrere a qualche lassativo naturale che ti aiuti a regolare il tuo transito intestinale come nel caso dell'Aloe Vera in gel. Questi prodotti sono elaborati a base di principi attivi naturali che attivano il sistema gastrointestinale e restituiscono il normale funzionamento al transito intestinale.

7

Infine, se il problema persiste, dovrai consultare il tuo medico affinché possa visitarti e realizzare così la diagnosi adeguata, oltre a prescriverti il trattamento più indicato per il tuo caso specifico.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come combattere la stitichezza in modo naturale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come combattere la stitichezza in modo naturale

Ti è piaciuto l'articolo?

Come combattere la stitichezza in modo naturale
Come combattere la stitichezza in modo naturale

Torna su