Condividi

Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 5 settembre 2017
Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza

I linfociti sono un tipo di globuli bianchi o leucociti (comunemente definiti difese) la cui funzione è produrre gli anticorpi per poterci difendere dai virus e dalle cellule tumorali. I valori normali di linfociti si misurano su una quantità in rapporto alla percentuale di globuli bianchi, e il range accettabile oscilla tra il 20% e il 40% di questi ultimi. In unCome.it vedremo quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i primi sintomi della gravidanza

Linfociti durante la gravidanza

Fin dall'inizio della gravidanza il sistema immunitario della donna subisce un abbassamento in modo naturale affinché quest'ultimo non sopprimera il feto o lo rilevi come un corpo estraneo all'organismo e che quindi deve essere distrutto poiché contiene antigeni provenienti dal padre e quindi diversi da quelli della madre. In questo modo, i linfociti che sono i responsabili dell'eliminazione delle cellule anormali, vengono ridotti per il bene del feto.

L'origine di questo calo di linfociti in gravidanza è dovuto all'aumento normale di ormoni che il corpo della donna secerne, come il progesterone, gli estrogeni, corticosteroidi e gonadotropina corionica.

  • Progesterone: Riduce l'attività linfatica diminuendo la capacità reattiva della madre nei confronti degli antigeni del feto.
  • Corticosteroidi: Hanno un effetto immunosoppressore, sono la cura per problemi dovuti ad allergie e altre malattie autoimmuni.
  • Estrogeni: Le dosi che si raggiungono in gravidanza diminuiscono le infiammazioni.
  • Gonadotropina corionica: Agisce direttamente diminuendo un tipo di linfociti, i linfociti T, il cui ruolo è quello di coordinare la risposta cellulare immunitaria.

Questa è una causa naturale relativa alla diminuzione di linfociti in gravidanza.

Altre cause abituali

Come in qualsiasi persona, in una donna incinta si possono riscontrare linfociti bassi per altre malattie:

  • Obesità
  • Alcolismo e uso di altre droghe
  • Malnutrizione, una dieta povera di proteine
  • Carenze di ferro, rame, zinco, selenio, vitamine A, C, E, B6, B9 (acido folico)
  • Patologia del timo, organo del sistema linfatico il cui ruolo è quello di sviluppare e maturare una risposta immunitaria.

È importante per rafforzare le difese soprattutto un valido riposo notturno, un'alimentazione equilibrata e l' esercizio fisico adeguato alle nostre caratteristiche individuali.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Consigli
  • Ti raccomandiamo sempre che in caso di dubbi, tu vada dal tuo medico o ci lasci un commento.

Scrivi un commento su Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza
Quali sono le cause dei linfociti bassi durante la gravidanza

Torna su