Condividi

Come trattare la bronchite in gravidanza

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come trattare la bronchite in gravidanza

Vi sono malattie comuni che se ben trattate non rappresentano un rischio maggiore. Tuttavia la gravidanza è uno stato delicato alla vita di una donna, una fase durante la quale molti medicinali non possono essere somministrati, e quindi alcune patologie, come la bronchite, possono complicare il quadro. Se sei stata colpita da bronchite e sei incinta, mantieni la calma, su unCome.it ti forniamo alcune alternative per scoprire come trattare la bronchite durante la gravidanza.

Potrebbe interessarti anche: Come nascondere una gravidanza
Passi da seguire:
1

La bronchite è dovuta a una infiammazione dei bronchi a causa di un'infezione, il che comporta un'infiammazione alle vie respiratorie. Questo condizione ostacola la respirazione e deve essere affrontata immediatamente. Se sei incinta e hai avuto problemi a respirare, tosse con muco persistente e malessere, recati dal tuo medico quanto prima.

Come trattare la bronchite in gravidanza - Passo 1
2

Di fronte a una bronchite è comune la prescrizione di antibiotici, steroidi e bronco dilatatori, a seconda del caso. Ma questo tipo dei medicinali non possono essere somministrati durante la gravidanza, per questo si deve ricorrere a terapie alternative. Segui sempre i suggerimenti di un medico, ma puoi anche provare alcune opzioni.

3

Il vapore è uno dei modi migliori di decongestionare il nostro petto, e alcuni infusi e piante naturali sono le alleate perfette. L'eucalipto, il sandalo e la camomilla sono ideali. Fai bollire ciascuna di queste erbe in acqua per almeno 5 minuti, quando senti gli aromi spegni il fuoco e ritira la pentola in un luogo sicuro. Ricopri il tuo volto con un asciugamano e avvicinati alla pentola, respira i vapori per almeno 15 minuti 3 volte al giorno. Noterai come il tuo petto si alleggerisce e sentirai sollievo.

Come trattare la bronchite in gravidanza - Passo 3
4

Il Vics Vaporub è anche di grande aiuto per alleviare la congestione e non pregiudica la gravidanza. Applicalo sul petto e sulla schiena con un massaggio morbido prima di addormentarti. È opportuno che durante la notte mantieni la testa in alto, in questo modo eviti che i fluidi si accumulino nei polmoni e che compaiano attacchi di tosse notturni.

5

Vi sono vari trattamenti omeopatici per la bronchite, ma non è consigliabile iniziarne nessuno senza la previa approvazione di un medico. Tieni conto del fatto che il riposo durante questa fase è fondamentale, poiché se non prendi antibiotici ci metterai più tempo per riprenderti.

6

Riposa, segui le indicazioni mediche e i trattamenti alternativi per decongestionare i tuoi bronchi e se presenti una quadro con febbre alta, tosse troppo persistente o sangue dalle mucose, recati nuovamente dallo specialista urgentemente

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come trattare la bronchite in gravidanza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come trattare la bronchite in gravidanza

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
valentina
salve sono alla 35 settimana e da tre tre giorni che faccio areosol con breva clenil e antibiotico clavulin me lo ha scritto il medico ma niente miglioramenti la tosse continua che devo fare?

Come trattare la bronchite in gravidanza
1 di 3
Come trattare la bronchite in gravidanza

Torna su