Condividi

Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio
Immagine: memurlar.net

I molari ottavi sono noti popolarmente come denti del giudizio, perché escono durante l'età adulta e non nell'infanzia come il resto dei denti. Questi molari tendono a provocare alcuni disagi uscendo ma, se il paziente ha sufficiente spazio in bocca, spunteranno senza creare problemi seri. Se hai cominciato a provare dolore nella parte posteriore delle gengive e non sai il perché, su unCome.it ti spieghiamo quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizioper sapere se devi fare un controllo odontoiatrico.

Passi da seguire:
1

I denti del giudizio compaiono tra i 17 e 21 anni d'età, anche se in molte persone possano uscire prima o dopo. Qualche paziente non avverte l'uscita dei molari, altri invece, sottoponendosi a trattamenti di chirurgia ortodontica in gioventù, sono operati per l'estrazione al fine di garantire, alla comparsa di questi denti, che non si muovano dalla posizione ottenuta dopo il trattamento.

Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio - Passo 1
Immagine: zendental.es
2

I sintomi dei denti del giudizio quando escono sono dolore e infiammazione alle gengive, specificamente nel luogo in cui si trovano questi molari, cioè nel fondo della bocca.

3

Quando i denti del giudizio escono correttamente e hanno spazio in bocca, non ci sono sintomi supplementari ai piccoli fastidi a cui abbiamo fatto riferimento in precedenza. Tuttavia, molte persone non hanno spazio sufficiente per ospitare i denti del giudizio o gli stessi crescono storti. In tal caso, si è soliti presentare altri sintomi un po' più fastidiosi, per esempio:

  • Dolore molto forte nella zona in cui cresce il molare
  • Indurimento della mascella in quest'area
  • Infiammazione e arrossamento severo della zona
  • In alcune occasioni, se i molari crescono storti o se danneggiano molto le gengive durante la loro comparsa, possono presentarsi infezioni in quest'area o nell'osso, che devono essere trattate da uno specialista
Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio - Passo 3
4

Se senti dolore e fastidi nella zona dei molari, la strada migliore è andare dal dentista. Lo specialista toccherà le gengive ed, eventualmente, effettuerà una radiografia per controllare la crescita e se c'è spazio in bocca.

Se non ce n'è, stanno crescendo storti o c'è un'infezione, gli stessi devono essere rimossi da un chirurgo maxillo-facciale mediante un breve intervento, al fine di evitare di muovere il resto dei denti danneggiando la dentatura del paziente e causando problemi maggiori.

5

Tranquillo! Se il medico ti indica che occorre estrarre i denti del giudizio, non ti allarmare. Confida nello specialista, lui ti spiegherà tutte le implicazioni della procedura per il tuo caso specifico. Tieni presente che, se il medico ti indica che è meglio estrarre questi molari, è importante seguire questo suggerimento per garantire la salute dentale.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio
Immagine: memurlar.net
Immagine: zendental.es
1 di 3
Quali sono i sintomi dell'uscita dei denti del giudizio

Torna su