Condividi

Come sbiancare i denti finti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 31 ottobre 2017
Come sbiancare i denti finti

Come accade con i denti naturali, anche le protesi dentarie possono deteriorarsi e macchiarsi. Tuttavia, a differenza dei primi, le protesi non devono usare gli stessi prodotti e metodi per la pulizia, perché hanno bisogno di altre cure per proteggere l'acrilico con cui questi sono fatti. Con i semplici passi che ti dettagliamo otterrai un sorriso luminoso e brillante, senza macchie di caffè, tè e tabacco. Prendi carta e penna perché su unCome ti insegniamo come sbiancare i denti finti in modo pratico e semplice.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire i denti finti
Passi da seguire:
1

In primo luogo ti raccomandiamo di ricorrere alla classica crema dentale. Togli i denti finti e mettili ammollo in un bicchiere con acqua fredda. A seguire versa la crema dentale abituale su uno spazzolino da denti, preferibilmente uno con le setole morbide per evitare di rovinare la dentatura, che di solito è fragile. Quindi inizia a spazzolare lentamente e senza premere troppo, perché ciò può provocare crepe e macchie sull'acrilico. Dopo, sciacqua la dentatura con acqua fredda.

Come sbiancare i denti finti - Passo 1
2

Se ciò non è sufficiente per ottenere uno sbiancamento ottimale della dentatura finta, prova il seguente trucco pratico tre volte a settimana, poiché aiuterà a mantenerla senza batteri e impeccabilmente bianca. In un bicchiere d'acqua molto fredda versa 10 grammi di bicarbonato di sodio e metti i denti all'interno con cautela. Passata mezz'ora, toglili dal bicchiere, sciacquali abbondantemente con acqua fredda e asciugali delicatamente con un asciugamano. Infine, metti nella dentatura l'adesivo e mettila in bocca.

3

Inoltre, puoi utilizzare il bicarbonato di sodio per spazzolare la dentatura, poiché essendo abrasivo elimina facilmente le macchie. Per procedere allo spazzolamento, prima seleziona lo spazzolino più appropriato per questo tipo di protesi dentali. A seguire inumidiscilo, metti sopra il bicarbonato di sodio e poi spazzola con delicatezza tutta la dentatura.

Come sbiancare i denti finti - Passo 3
4

Un altro trucco facile da eseguire è spremere un limone per pulire la dentatura finta con il suo succo. Per farlo utilizza uno spazzolino per protesi o uno spazzolino da denti a setole molto morbide, come già sottolineato, e impregnalo di succo di limone per strofinarlo sulla protesi dentale. In questo modo e grazie all'acido citrico si riesce a eliminare le macchie di caffè e tabacco. Infine, come precisato nei consigli precedenti, sciacqua i denti con acqua fresca fino a togliere tutti i residui di limone, perché essendo un agrume tanto forte potrebbe consumare la dentatura. Inoltre, se non hai dei limoni a casa puoi decidere di eseguire questa procedura ma utilizzando aceto distillato e ripetere una volta a settimana.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sbiancare i denti finti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come sbiancare i denti finti

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sbiancare i denti finti
1 di 3
Come sbiancare i denti finti

Torna su