menu
Condividi

Perché ho molta sete

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 ottobre 2017
Perché ho molta sete
Immagine: redbienestar.com

Bere acqua quotidianamente è necessario e utile per il corretto funzionamento del nostro corpo. Di fatto, la scarsa assunzione di liquidi può portare una serie di problemi, dalla disidratazione al senso di spossatezza, problemi alle vie urinarie, secchezza della pelle, difficoltà digestive e altri disturbi. Tuttavia avere troppa sete, soprattutto se ciò si verifica all'improvviso, può anche essere il sintomo che c'è qualcosa che non va nel nostro organismo. Se hai notato che la tua assunzione di acqua è aumentata e non sai perché, su unCome.it ti indichiamo alcune possibili spiegazioni per capire perché hai molta sete.

Potrebbe interessarti anche: Come lavare la quinoa
Passi da seguire:
1

Aumentare l'assunzione di acqua o sentire troppa sete può essere normale se hai cambiato alcune abitudini che, inevitabilmente, si riflettono sul desiderio di bere acqua. Ad esempio, se:

  • Hai iniziato a praticare attività fisica o fai molto più esercizio di prima, pertanto è normale che il tuo corpo ti chieda più acqua, e ciò si manifesta attraverso la sete.
  • Di recente hai cambiato la tua dieta e consumi pasti o ingredienti che contengono più sale, per esempio insaccati o altri cibi disidratati.
  • Ti sei trasferito in una zona con temperature più elevate o la temperatura è aumentata nel luogo in cui vivi.

Tutte queste condizioni possono far aumentare la sete e possono spiegare perché hai bisogno di bere più acqua. E se invece nessuna delle due opzioni è il tuo caso?

2

Una delle ragioni per cui si può soffrire di sete eccessiva può essere l'assunzione di determinati tipi di medicinali o prodotti. I diuretici, le sostanze anticolinergiche o la demeclociclina sono sostanze che tendono a produrre un aumento della sete, pertanto, se in questo periodo ti sei sottoposto a un trattamento farmacologico è opportuno verificarne gli effetti collaterali o consultare il tuo medico per assicurarti che la sete è legata ai farmaci.

3

Anche in casi di infezioni gravi è possibile che aumenti la sete a causa della perdita di liquidi corporei. In questi casi l'intervento di un medico è fondamentale, in particolare per curare l'infezione e garantire la salute del paziente.

4

Tuttavia, l'eccesso di sete, soprattutto quando si verifica in modo improvviso, può anche essere sintomo di determinate malattie. Le più comuni sono:

  • Insufficienza renale
  • Insufficienza epatica
  • Polidipsia psicogena, ovvero quando un disturbo psichiatrico, ad esempio la schizofrenia, provoca la sete eccessiva.
5

Qualora si sospetti che l'aumento della sete può essere dovuto a una malattia, è importante rivolgersi a un medico per un controllo. Lo specialista effettuerà gli esami appropriati per determinare l'origine della sete e monitorare lo stato di salute generale del paziente.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché ho molta sete, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita salutare.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché ho molta sete
Immagine: redbienestar.com
Perché ho molta sete

Torna su