Condividi
Condividi in:

Come lavare la quinoa

Passo per passo
Valutazione: 4,7 (39 voti)
1 commento
condiviso 25 volte
 
Come lavare la quinoa
Immagine: cabellosderapunzel.com

Per poter cucinare e mangiare la quinoa, è necessario lavarla bene, prima, poiché contiene elementi dannosi per la salute degli animali e degli umani. Fai molta attenzione devi seguire una procedura rigorosa perché, se non lo fai, la sua assunzione può causare seri problemi. Segui i nostri consigli su come lavare la quinoa e potrai godere di tutto il sapore di questo alimento.

Potrebbe interessarti anche: Come seguire una dieta equilibrata
Istruzioni:
1

Prima di cucinare la quinoa, devi sottoporla ad un lavaggio rigoroso che ti permetterà di eliminare qualsiasi sostanza tossica. A tal fine, un buon recipiente e acqua naturale sono gli elementi meglio indicati e adeguati.

2

Prima di tutto, spargila in un piatto e osservala attenzione. Passa la mano e cerca di individuare le possibili pietre con le quali può essere mescolata. Separale per avviare la procedura di pulizia della quinoa.

3

Mettila in un piatto o in un recipiente, riempilo di acqua fino a coprirla, girala bene in quest'acqua e scuotila, in seguito coprila con acqua nuova ed esegui la medesima procedura. Idealmente, fallo circa 4-5 volte per assicurarti la buona e completa pulizia.

4

Successivamente, riempi il recipiente con acqua nuova e lasciala riposare per circa un' ora, senza toccarla ne muoverla. In questo modo, l'acqua esercita nei confronti di essa una grande pulizia.

5

Una volta trascorsa l'ora, girala bene in questa stessa acqua e svuotalo. Mettila in ammollo sotto il rubinetto e di nuovo getta l'acqua.

6

Metti un pentolino d'acqua sul fuoco fino a quando bolle, in quel momento, introduci la quinoa. Lasciarla riposare in acqua bollente per 5 minuti, ritirarla e introdurla in un secondo pentolino d'acqua che presumibilmente sta bollendo parallelo a quello precedente. Introdurre e lasciare bollire circa circa 15 minuti o fino a quando il chicco si apre.

7

Lasciar riposare in questa acqua bollente il chicco aperto. Successivamente, scolare e lasciare asciugare a temperatura ambiente. In questo modo avrai la quinoa pulita e pronta per essere cucinata al tuo gusto senza alcun problema per la salute.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavare la quinoa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita salutare.

Consigli
  • Pulisci molto bene la quinoa prima di ingerirla, può essere pericoloso non farlo.
Commenti (1)

Scrivi un commento su Come lavare la quinoa

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Lore
Con una procedura cosi lunga per pulirla, non la mangia più nessuno...
Cecilia Natale
Salve Lore, nell'articolo spieghiamo la procedura completa per lavare la quinoa, anche se la maggior parte delle persone sceglie semplicemente di passarla sotto l'acqua prima di cuocerla. È a discrezione di ciascuno seguire il metodo preferito. Un saluto dalla redazione di unCOME!

Come lavare la quinoa
Immagine: cabellosderapunzel.com
1 di 3
Come lavare la quinoa