Condividi

Perché ho male alle ovaie

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Perché ho male alle ovaie
Immagine: eldictamen.mx

Sono molte le donne che si lamentano del dolore alle ovaie. Alcune non sanno in quale momento del ciclo si presentino i disagi, mentre altre ce l'hanno abbastanza chiaro. Il dolore alle ovaie può essere leggero, come un crampo, o intenso, generando numerosi fastidi. Se ti chiedi perché hai il dolore alle ovaie, in unCome.it ti spiegheremo meglio cosa succede e ti forniamo tutte le possibili cause di questo disturbo.

Potrebbe interessarti anche: Qual è la dimensione normale delle ovaie?
Passi da seguire:
1

Le ovaie in quanto tali non sono responsabili del dolore che invece proviene da altre parti dell'apparato riproduttivo. Tuttavia, gli inconvenienti possono venire dalla zona del basso ventre in prossimità della quale si trovano le ovaie.

Il dolore può essere simile a un crampo molto acuto in particolare in quella zona, o più diffuso in tutto l'apparato riproduttivo e che prende il nome di dolore del ventre.

Perché ho male alle ovaie - Passo 1
2

Di solito, durante l'ovulazione sentirai dolori alle ovaie, la cosiddetta ovulazione dolorosa, un dolore acuto che crea disagi per alcune ore o addirittura un giorno intero. Questo disturbo può aumentare se facciamo esercizio fisico o abbiamo rapporti sessuali in quei giorni.

Nella maggior parte dei casi l'ovulazione dolorosa non è motivo di preoccupazione, ma se senti un dolore troppo intenso che ti lascia inerme, è opportuno consultare il tuo ginecologo.

3

Un altro motivo legato al dolore alle ovaie è la mestruazione in quanto tale. Anche se alcune donne sostengono di avere "dolori alle ovaie", ciò che realmente accade dentro di loro sono contrazioni nei muscoli dell'utero che diventano fastidiose e che, in molte occasioni, possono lasciarci completamente fuori gioco.

Questo tipo di disturbo si allevia con degli analgesici o, previa consultazione e visita ginecologica, con l'assunzione della pillola contraccettiva.

4

Anche le donne che soffrono di mestruazioni irregolari di solito presentano dolori alle ovaie durante il ciclo. In questi casi il dolore è molto più forte e intenso, essendo anche motivo importante di una visita ginecologica.

5

Le donne con la malattia infiammatoria pelvica nota come annessite, in cui si ha l'infiammazione delle ovaie e delle tube di Falloppio, di solito presentano anche dolore alle ovaie come sintomo di tale malattia.

Per la diagnosi, si richiede la visita di un ginecologo.

Perché ho male alle ovaie - Passo 5
6

Un'altra delle cause del dolore alle ovaie è l'endometriosi, una malattia che molte volte si presenta completamente asintomatica ma che per alcune donne si manifesta con diversi sintomi, tra cui forti dolori di stomaco che molte volte possono essere registrati nella zona vicina alle ovaie.

Perché ho male alle ovaie - Passo 6
7

Le cisti nelle ovaie rappresentano un'altra delle cause del dolore in quella zona. In casi meno frequenti il dolore nelle ovaie può anche essere dovuto alla presenza di tumori.

Se senti dolore alle ovaie in modo intenso e prolungato, ti raccomandiamo di consultare uno specialista. Allo stesso modo è sempre consigliabile visitare il tuo ginecologo ogni anno per un controllo generale.

Perché ho male alle ovaie - Passo 7

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché ho male alle ovaie, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Perché ho male alle ovaie

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché ho male alle ovaie
Immagine: eldictamen.mx
1 di 5
Perché ho male alle ovaie

Torna su