Dolore al collo

Come trattare una contrattura cervicale

Chiara Perretti
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 11 settembre 2017
Come trattare una contrattura cervicale

La contrattura cervicale si verifica quando i muscoli che circondano le vertebre cervicali diventano rigidi a causa di molteplici fattori, generando un dolore che incide sulla qualità di vita di chi ne soffre. Può anche causare nausea, mal di testa o ronzii alle orecchie. Se questa contrattura cervicale persiste, il collo può perdere la sua normale curvatura e irrigidirsi; fenomeno denominato: irrigidimento cervicale. Su unCome.it ti illustriamo come trattare una contrattura cervicale.

Potrebbe interessarti anche: Contrattura del trapezio
Passi da seguire:
1

In primo luogo, quando noti disturbi al collo, ciò che devi fare è applicarti calore secco nella zona colpita. Puoi usare una coperta elettrica a media potenza e per intervalli di tempo corti, dai 5 ai 10 minuti, diverse volte al giorno. Esistono anche alternative come i sacchi di legumi, che vanno previamente riscaldati nel forno a microonde e perdono progressivamente il calore.

Questo trattamento è il più efficace poiché il calore rilassa i muscoli, eliminando così la causa del dolore.

Come trattare una contrattura cervicale - Passo 1
2

Prendere miorilassanti o antinfiammatori è un'opzione, ma non è molto auspicabile poiché questi medicinali vengono filtrati nel fegato, il che può generare tensioni muscolari quando è alterato.

3

Devi anche evitare le cause della contrattura cervicale. Queste ultime possono essere alquanto varie; tensioni emotive, gestione inadeguata dello stress, mancanza di esercizio fisico regolare, cattiva alimentazione, dormire in posture scorrette o con cuscini non adatti, aver preso freddo, ecc. - tutti questi fattori possono favorire la comparsa di contratture cervicali. In questo articolo ti mostriamo il modo per Come scegliere un buon cuscino.

Come trattare una contrattura cervicale - Passo 3
4

Se la contrattura si prolunga o il dolore è molto intenso, la cosa migliore è ricorrere a un fisioterapista. Con un bel massaggio e il calore localizzato che producono gli infrarossi, la soluzione del problema sarà molto più rapida. Per di più, il fisioterapista può mostrarti una serie di esercizi ginnici da eseguire giornalmente, anche se non senti più il dolore, per rafforzare la tua muscolatura. Tuttavia, ricordati sempre di riscaldare i muscoli prima di fare gli allungamenti che sono soliti concludere la serie di esercizi ginnici.

5

Praticare quotidianamente esercizio fisico, in particolare attività come Yoga e Pilates, riduce in modo significativo la comparsa di disturbi musculo-scheletrici. A parte questo, insegnano a mantenere posture sane durante la nostra routine diaria.

Come trattare una contrattura cervicale - Passo 5
6

Eseguire esercizi di rilassamento, soprattutto appena alzato o prima di andare a letto, può aiutarti notevolmente a incanalare le tensioni emotive accumulate nel corso della giornata. Fare piccole ma frequenti pause nella nostra routine quotidiana, intrattenere pensieri positivi e controllare la respirazione sono altresì ottimi metodi per mantenerti rilassato.

7

Un'altra opzione sono i rimedi naturali. Esistono piante con proprietà antinfiammatorie come lo zenzero o l'ortica che assunte mediante infusioni possono aiutarti a combattere le contratture cervicali.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come trattare una contrattura cervicale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 4
Come trattare una contrattura cervicale