Condividi

Come usare il magnesio contro la stitichezza

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Come usare il magnesio contro la stitichezza

La stitichezza interessa migliaia di persone in tutto il mondo, senza differenze di sesso o età. Si ritiene che una persona ne soffre quando evacua meno di tre volte alla settimana e/o quando lo fa, deve fare uno sforzo eccessivo. Per evitarlo, oltre di comprendere quale sia la causa, è necessario seguire una dieta ricca di fibre - quanta più frutta meglio è - bere molta acqua (almeno due litri al giorno) e, se necessario, assumere qualche tipo di integratore. Il magnesio può essere di grande aiuto per migliorare il transito intestinale, e questo è il motivo per cui su unCome ti spieghiamo come usare il magnesio contro la stitichezza.

Potrebbe interessarti anche: Come fare il sale di Epsom in casa
Passi da seguire:
1

Per cominciare, bisogna sapere che la quantità giornaliera raccomandata di magnesio oscilla fra i 300 e i 400 mg, anche se bisogna tenere conto del fatto che varia considerevolmente in funzione dell'età, se si è uomo o donna, se si è incinte o in periodo di allattamento. Vi sono molti alimenti ricchi di magnesio, tra tutti sottolineiamo la frutta a guscio, i vegetali, alcuni frutti -come le albicocche, l'avocado e la papaia-, e inoltre la soia, i cereali e il cioccolato nero. Quindi, se hai problemi di stitichezza, dovresti aggiungere alla tua dieta tali cibi o consumarli di più.

Come usare il magnesio contro la stitichezza - Passo 1
2

Nel caso in cui introdurre tali alimenti nella tua dieta non sia sufficiente, ci sono anche altri modi per consumare magnesio e porre fine alla stitichezza. Prima di iniziare con un integratore, bisogna chiedere il parere ad un esperto e non superare, in nessun caso, la dose raccomandata.

Uno dei modi di prendere questo minerale è mediante il carbonato di magnesio, che, inoltre, è molto utile per le ossa ed è un ottimo antiacido gastrico.

3

Il carbonato di magnesio è insapore e può essere aggiunto alla nostra dieta mischiato ai cibi o alle bevande. Viene commercializzato in polvere. Inoltre, dopo la prima assunzione si sentiranno i suoi effetti lassativi. Un altro dei suoi benefici è che si elimina facilmente attraverso le feci e l'urina, pertanto è estremamente difficile che risulti tossico perché tutto ciò che il nostro corpo non necessita viene espulso. Non provoca spasmi né mal di pancia, un dettaglio molto importante poiché alcuni lassativi provocano disturbi.

Come usare il magnesio contro la stitichezza - Passo 3
4

Un'altra delle opzioni disponibili è il cloruro di magnesio. Questo viene di solito somministrato in compresse e si raccomanda di prenderlo a digiuno perché, oltre al potere lassativo, ci dà la quantità di magnesio di cui abbiamo bisogno per tutto il giorno.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come usare il magnesio contro la stitichezza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Medicinali ed integratori.

Scrivi un commento su Come usare il magnesio contro la stitichezza

Ti è piaciuto l'articolo?

Come usare il magnesio contro la stitichezza
1 di 3
Come usare il magnesio contro la stitichezza

Torna su