Condividi

Come sconfiggere l'aracnofobia

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come sconfiggere l'aracnofobia

L'aracnofobia è una paura irrazionale e intensa verso i ragni. Come in ogni fobia, le persone che ne sono affette, arrivano al punto di limitare la loro vita quotidiana in funzione della stessa. È così, che tendono a evitare qualsiasi luogo nel quale possano trovare ragni, determinando così il luogo dove vivono, dove fanno le vacanze e persino dove passano il tempo libero. Le persone che soffrono di aracnofobia, quando si trovano di fronte a un ragno, sono invase da un forte timore che genera sudorazione, tachicardia, nausee, respirazione rapida, tra gli altri. Se soffri di aracnofobia, qui ti daremo alcune raccomandazioni che ti aiuteranno a superare questa fobia.

Potrebbe interessarti anche: Come aiutare un ipocondriaco
Passi da seguire:
1

Trattamento psicologico. In questi casi, la terapia cognitivo-comportamentale è spesso una delle più efficaci, perché lavora sul comportamento della persona per promuovere il cambiamento, elaborando strategie per superare l'aracnofobia. Anche alcuni esperti raccomandano il PNL, che mira a trasformare la paura irrazionale dei ragni in un comportamento di calma e rilassamento.

2

Tecniche di rilassamento. Come ogni fobia, l'aracnofobia è un disturbo di ansia, pertanto le tecniche di rilassamento e di respirazione sono fondamentali. Queste aiutano a liberare la tensione prodotta dalla situazione fobica, in questo caso, la presenza di ragni.

3

Controllo. Il passo fondamentale per superare la paura dei ragni consiste nel cercare di affrontare la situazione. A tal fine, è necessario cercare di controllare la situazione, ma questo si deve fare gradualmente.

4

Conoscenza. Cerca di informarti sui ragni, avvicinati al loro mondo. Se puoi cerca anche di vedere foto di ragni. Questo è il primo avvicinamento per poter superare l'aracnofobia.

5

Non limitarti. Quando ti convinci che sei tu ad avere il controllo, cerca di andare in posti dove puoi trovare ragni ma devi stare tranquillo. Se ritieni che non è ancora giunto il momento, rispetta i tuoi tempi.

6

Immagina la situazione. Immagina di trovarti con un ragno ed elabora strategie mentali su come affrontare la situazione. Pensa a cosa faresti, a come reagiresti. Non ti dimenticare che sei tu ad avere il controllo.

7

Avvicinamento. Quando avrai abbastanza fiducia, inizia ad avvicinarti a ragni piccoli. Usa la tecnica di respirazione per affrontare questa situazione. Mantieniti tranquillo, respira piano e non permettere che il timore ti prenda. Se superi questo passo, puoi andare oltre e cercare di affrontare ragni più grandi.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sconfiggere l'aracnofobia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Se non riesci a superare la fobia da solo, consulta un professionista che ti aiuterà a risolvere questa situazione.
  • Non esiste fobia che non si può curare, fatti coraggio per affrontarla.

Scrivi un commento su Come sconfiggere l'aracnofobia

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sconfiggere l'aracnofobia
Come sconfiggere l'aracnofobia

Torna su