Condividi

Come sapere se un'ustione è di secondo grado

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come sapere se un'ustione è di secondo grado

Tra gli incidenti domestici le ustioni sono molto frequenti, in virtù del fatto che possono verificarsi mentre cuciniamo, quando utilizziamo determinati elettrodomestici o durante qualsiasi riparazione elettrica. Ecco perché è importante saperle identificare per trattarle in modo adeguato e andare al pronto soccorso nei casi in cui sia necessario. Le ustioni di primo grado sono le più comuni, tuttavia, quelle di secondo grado sono altresì frequenti, ma... Sei in grado di riconoscerle? Su unCome.it, ti spieghiamo come sapere se un'ustione è di secondo grado!

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se un'ustione è infetta?
Passi da seguire:
1

Questo tipo di lesioni sono suddivise in primo, secondo e terzo grado, in base alla loro profondità sulla pelle e al danno che hanno causato. Le ustioni di secondo grado riguardano sia l'epidermide, lo strato superficiale della pelle, sia la derma, il secondo strato. Questo tipo di lesioni, altresì note come ustioni a spessore parziale, interferiscono sulle funzioni della pelle, la quale, a causa del danno subito, non potrà regolare la temperatura della zona o proteggerla efficacemente contro le infezioni.

2

Ma come sapere se un'ustione è di secondo grado? Questi sono i segnali principali:

  • Arrossamento dell'area interessata.
  • Bruciore intenso.
  • Dolore.
  • Presenza di vesciche, il principale segnale che la derma è stata colpita.
Come sapere se un'ustione è di secondo grado - Passo 2
3

Qualsiasi ustione con vesciche è considerata un'ustione di secondo grado. Le vesciche si formano quando, a causa del fatto che la lesione distrugge l'epidermide, questa si separata dalla derma, accumulando liquido, il che determina la formazione di una vescica.

4

Sebbene sia possibile trattare un'ustione di secondo grado in casa, è preferibile rivolgersi a un medico per controllare questo tipo di lesione, perché non potendo la pelle svolgere le proprie funzioni in modo adeguato, si corre il rischio di contrarre infezioni.

Dovrai rivolgerti al medico di urgenza se:

  • L'estensione dell'ustione è importante, delle dimensioni del palmo di una mano o maggiore.
  • L'ustione di secondo grado si è prodotta per il contatto con una sostanza chimica o per un incidente elettrico.
  • Se la persona che ha subito l'ustione si trova sotto shock o ha febbre.
  • Se non puoi determinare con certezza il grado dell'ustione.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se un'ustione è di secondo grado, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come sapere se un'ustione è di secondo grado

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se un'ustione è di secondo grado
1 di 2
Come sapere se un'ustione è di secondo grado

Torna su