Condividi

Come sapere se sono un sadico sessuale

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come sapere se sono un sadico sessuale

Il sadismo sessuale è accompagnato dal concetto di masochismo sessuale. Per esserci un sadico, in molti casi, è necessario un masochista che compia la sua funzione per poterlo soddisfare sessualmente. Il sadismo sessuale si caratterizza per la realizzazione di atti che producono sofferenza psicologica o fisica della vittima per raggiungere l'eccitazione sessuale. Gli atti sadici vanno solitamente aumentando col passare del tempo, arrivando a essere potenzialmente gravi. Di seguito, ti mostreremo come sapere se sei un sadico sessuale.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se sono un guardone
Passi da seguire:
1

Durata. Se per almeno 6 mesi hai avuto fantasie sessuali ricorrenti, impulsi sessuali o comportamenti che comportano azioni in cui la sofferenza psicologica o fisica dell'altra persona è necessaria per raggiungere l'eccitazione sessuale, questo può essere un primo segnale dello sviluppo di questo disordine.

2

Vita quotidiana. Quando questi comportamenti, fantasie e impulsi influenzano la tua vita e generano un deterioramento nelle diverse aree della stessa, come in ambito sociale, lavorativo o familiare, può essere un indizio del fatto che questo disordine si stia consolidando.

3

Fantasie. Hanno a che vedere con avere il controllo totale e assoluto dell'altra persona che, di solito, è terrorizzata date le circostanze. Queste fantasie comprendono aggressioni fisiche come colpi, torture, strangolamento e anche violenza psicologica come, per esempio, umiliazioni, insulti, ecc.

4

Vittima. Queste fantasie sono effettuate con persone che acconsentono a queste azioni (masochisti sessuali), ma in altri casi è possibile che questi atti vengano realizzati con persone non consenzienti.

5

Costanza. In alcuni casi, questo tipo di attività si mantengono allo stesso livello di aggressione senza aumentare la gravità delle lesioni inferte. In generale, la gravità degli atti sadici aumenta con il passare del tempo. I danni in queste situazioni possono essere fatali.

6

Casi estremi. Quando il sadismo sessuale diventa un disturbo grave ed è associato a un disturbo della personalità antisociale, deve essere trattato immediatamente, poiché le possibilità di infliggere ferite mortali sono molto elevate.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se sono un sadico sessuale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Se ti identifichi con queste caratteristiche, vai subito da un esperto per un adeguato trattamento.

Scrivi un commento su Come sapere se sono un sadico sessuale

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se sono un sadico sessuale
Come sapere se sono un sadico sessuale

Torna su