Condividi

Come evitare il tartaro nei denti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 8 settembre 2017
Come evitare il tartaro nei denti

Il tartaro è quello strato giallastro che si forma sui denti per via dei residui di cibo che non siamo riusciti a togliere mediante il lavaggio con lo spazzolino e che si attaccano alla superficie dentale. Una volta fissata la placca batterica, dobbiamo ricorrere al nostro dentista per farci una pulizia dentale ed eliminarla. Il tartaro, oltre che antiestetico, risulta molto nocivo per la salute orale, essendo il principale responsabile di gengivite e periodontite. Esistono alcune tecniche molto utili per evitare che il tartaro torni a formarsi dopo esserci fatti una pulizia dentale. Se hai questo problema e non sai cosa fare per prevenirlo, in questo articolo di unCome, ti mostriamo come evitare il tartaro nei denti.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire i denti dal tartaro
Passi da seguire:
1

Oltre agli alimenti che si sono attaccati alla superficie dentale, il tartaro può formarsi per un sanguinamento delle gengive. Se è questo il tuo caso e ti sanguinano le gengive ogni volta che ti lavi i denti, non esitare a rivolgerti al tuo dentista per farti visitare.

2

Per evitare che la placca batterica torni a formarsi sui nostri denti, i denti devono essere lavati molto a fondo. Questo significa che possiamo lavare i nostri denti facendo movimenti circolari e con un po' di pressione.

3

La pulizia esaustiva dei denti con lo spazzolino è molto importante ma lo è altrettanto usare il filo interdentale. Usare il filo interdentale una volta al giorno è essenziale onde evitare il tartaro nei denti. Lo spazzolino non arriva a pulire tutti gli spazi tra i denti e con il filo interdentale puoi pulirli più a fondo arrivando a tutti questi punti.

Come evitare il tartaro nei denti - Passo 3
4

Un modo molto efficace per evitare la comparsa del tartaro nei denti è mangiare frutta e verdura crude. Questo tipo di alimenti rafforzano le gengive e aiutano ad evitare che sanguino. Come dianzi accennato, il sanguinamento delle gengive è uno dei responsabili della placca batterica; va da sé che, se lo controlliamo, controlleremo anche il tartaro.

5

I succhi di frutta acidi sono molto efficaci per prevenire la formazione del tartaro nei denti. Questo tipo di alimenti contribuiscono a eliminare i residui di cibo e a sbiancare i denti. Tuttavia, occorre consumarli sempre con moderazione, poiché un uso eccessivo può causare danni allo smalto dentale.

Come evitare il tartaro nei denti - Passo 5
Immagine: planetajoy.com
6

I dolciumi sono gli alimenti che favoriscono di più la formazione di tartaro nei denti. Di modo che, un modo efficace per evitare la comparsa di placca batterica è eliminare questi alimenti dalla nostra dieta o moderarne il consumo.

7

Qui trovi le tecniche più importanti per evitare la comparsa di tartaro nei denti ma, ovviamente, non puoi evitare di andare dal tuo dentista regolarmente. Per controllare completamente la placca batterica devi rivolgerti al dentista per effettuare una pulizia dentale almeno una volta all'anno.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare il tartaro nei denti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come evitare il tartaro nei denti

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare il tartaro nei denti
Immagine: planetajoy.com
1 di 3
Come evitare il tartaro nei denti

Torna su