Condividi

Come evitare di arrossire e imbarazzarsi

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come evitare di arrossire e imbarazzarsi

L'imbarazzo a volte fa mostra di sè sul nostro viso in forma di rossore, e normalmente è generato da una risposta emozionale o surrenale. Le emozioni che causano il rossore sono la vergogna, la timidezza, la modestia e l'amore. Mentre arrossire è una reazione naturale, quando capita troppo spesso può creare imbarazzo e ansia nei rapporti sociali. Ciò fa sì che alcune persone evitino qualsiasi tipo di situazione in cui potrebbero arrossire. Fortunatamente ci sono rimedi a questo tipo di situazione e su uncome.it vi spiegheremo quali.

Potrebbe interessarti anche: Come superare la sindrome di Stoccolma
Passi da seguire:
1

Pensa alle situazioni che vi hanno fatto arrossire in passato. Cercate di riconoscere il motivo scatenante che vi fa diventare rossi. Ad esempio essere in mezzo a molta gente, parlare con qualcuno che vi attrae o fare un errore davanti agli altri.

2

Respirate. Cercate di controllare la respirazione quando siete in una situazione di tensione. Respirate per tre secondi e trattenete il respiro per un seocndo mentre state in silenzio, cercate di far rilassare la vostra mente. Espirate lentamente e immaginate la tensione uscire dal vostro corpo. Contunuate in questa maniera finchpe non vi sentite più rilassati e sicuri di voi.

3

Pensate ad altro. Quando vi trovate di fronte ad un fattore che vi genera imbarazzo, pensate a situazioni che non vi farebbero arrossire. Prendete nota delle varie situazioni in cui vi sentite tranquilli, come quando accarezzate il vostro cane o leggete un bel libro. Questo aiuta a svuotare la vostra mente dai pensieri legati ad una situazione che fa arrossire.

4

Limitate il consumo di alcol e cibi piccanti. Entrambi infatti causano un flusso sanguigno accelerato nel viso. Ciò fa sì che quando ci trovassimo in una situazione critica sarebbe più difficile controllare il rossore.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare di arrossire e imbarazzarsi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Rivolgetevi ad un dottore per appurare che il rossore sul viso non sia dovuto invece a qualche disturbo di salute.

Scrivi un commento su Come evitare di arrossire e imbarazzarsi

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Monika
Io ho seguito le vostre istruzioni ma continuo ad arrossire, quali altri soluzioni ci sono a questo problema che ormai non mi sta lasciando più vivere?
Marco Marchettini
Ciao Monika io ti posso dire che le soluzioni classiche come psicoterapia, farmaci ed operazione di simpatectomia con me NON hanno funzionato. E le ho provate tutte. Tutte tranne i farmaci ma solo perchè i farmaci agiscono sui sintomi ma non curano le cause quindi in pratica sarebbe come accettare il fatto di dover prendere pillole per il resto della vita. La psicoterapia non ha funzionato perchè mi sentivo a disagio nel rivelare i miei problemi a chi sapevo era li solo per soldi (oltre al fatto che mi costava 80€ a seduta) Mi sembrava più interessato ai soldi che al mio benessere. Infine ho provato anche l'intervento chirurgico che ha rovinato irreparabilmente il mio corpo. Mi sono sottoposto all'intervento non perchè sono stato avventato ma perchè non sono stato informato adeguatamente rispetto alle conseguenze. Qui ovviamente non posso parlare di tutta quella che è la mia esperienza nel risolvere questo problema. Ne parlo approfonditamente nel mio blog, spero passerai a trovarmi e spero che quello che troverai ti sarà utile. Mi trovi su http//eritrofobiastop.com

Come evitare di arrossire e imbarazzarsi
Come evitare di arrossire e imbarazzarsi

Torna su