menu
Condividi

Come eliminare la placca dentale

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come eliminare la placca dentale

La placca è un accumulo di residui di colore biancastro o gialllognolo che aderisce alla superficie interna della bocca. La placca può causare seri problemi di salute come carie, disturbi alle gengive e alito cattivo. Se l'accumulazione della placca dentale è quotidiana, si può trasformare in sarro, che è molto più difficile da eliminare. Anche se non c'è maniera di evitare totalmente lo sviluppo della placca, alcune misure si possono prendere per ridurre o eliminare l'accumulo della placca nei denti e nelle gengive. Cominciate semplicemente a lavarvi i denti regolarmente. Se non siete soddisfatti di questa misura, rivolgetevi al vostro dentista per sapere metodi ottimali per ottenere risultati. Usate questa guida per imparare ad eliminare la placca dalla vostra bocca.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come correggere il diastema dentale
Passi da seguire:
1

Spazzolatevi i denti con dentifricio al floruro per lo meno una volta al giorno per 3 minuti. Muovete lo spazzolino con un movimento dall'alto in basso invece di muoverlo lateralmente. Assicuratevi che lo spazzolino arrivi fino all'attaccatura delle gengive, cosí come al contorno dei denti. Lavate i denti dopo ogni pasto per una più completa protezione contro la placca. Cambiate spazzolino almeno 4 volte all'anno.

2

Pulite gli interstizi fra i denti con un filo interdentale con o senza cera una volta al giorno per eliminare la placca rimasta intrappolata fra i denti che lo spazzolino non riesce a rimuovere. Assicuratevi di passare il filo tra tutti i denti. Usate un pulitore interdentale anzichè il filo se vi è più comodo.

3

L'uso dell'acqua per pulire la bocca non è efficiente, la placca aderisce ai denti con troppa forza per poter essere eliminata in questa maniera.

4

Usate un colluttorio antibatterico 2 volte la giorno per eliminare i costituenti della placca, cioè i batteri della bocca. Accertatevi che il vostro colluttorio offra una protezione per lo meno di 12 ore.

5

Seguite una dieta bilanciata povera di zuccheri per ridurre la produzione di placca. Consumate meno dolci o eliminateli del tutto tra i pasti. Bevete bevande con basso contenuto di glucidi o senza. Masticate gomme senza zucchero.

6

Programmate visite regolari dal dentista per controllo e pulizia dei denti. Parlate col vostro dentista se siete preoccupati per l'accumulo della placca. Chiedete del 'sigillatore' dentale, che è uno strato di plastica che protegge i denti dalla placca in maniera diretta, se siete più sicuri così.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come eliminare la placca dentale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come eliminare la placca dentale
Come eliminare la placca dentale

Torna su