Condividi

Come curare la cefalea tensiva

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare la cefalea tensiva

La cefalea tensiva è la cefalea primaria più frequente a tutte le fasce di età, incluso negli anziani. Il trattamento si orienta all'azione su tre fronti: evitare i fattori scatenanti, trattare in modo sintomatico gli episodi mediante analgesici e seguire un trattamento profilattico. La cura per la cefalea tensiva è la seguente.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Cause delle fitte alla testa
Passi da seguire:
1

Il trattamento della cefalea tensiva richiede di evitare, se sono stati individuati, i fattori scatenanti o aggravanti del dolore.

2

Si suggerisce di compiere esercizio fisico al fine di rilassare i muscoli e rieducare le posture patologiche.

3

Sono utili tecniche come il biofeedback, mediante il quale la persona prende coscienza della sua contrazione muscolare esagerata, cosa che agevola l'apprendimento di come rilassare i muscoli.

4

Si può anche fare della fisioterapia sotto forma di trattamenti con ultrasuoni, stimolazione elettrica e borse di ghiaccio e acqua calda, che si sono dimostrati efficaci.

5

Se si identifica la presenza di bruxismo, è meglio consultare un dentista per collocare un bite di rilassamento dentale (serve soprattutto di notte, se si digrignano i denti).

6

Se necessario, ricorrere a sedute di psicoterapia.

7

La cura per il dolore si decide in base alla frequenza e all'intensità dello stesso.

8

Cefalee lievi e occasionali non richiedono un trattamento.

9

Se viene indicato un trattamento farmacologico, si usano analgesici comuni come: acido acetilsalicilico (500mg/8 ore, via orale), paracetamolo (500mg/6-8 ore, via orale), o antinfiammatori non steroidei come l'ibuprofene (400mg/8 ore, via orale), o diclofenac (50mg/8 ore, via orale).

10

Se esiste contrattura dei muscoli pericranici, si associano dei rilassanti muscolari quali orfenadrina (100mg/12 ore, via orale), tizanidina (2-4mg/8 ore, via orale) o benzodiazepine per brevi periodi di tempo per evitare dipendenza.

11

Nella cefalea tensiva cronica si utilizza con buoni risultati l'amitriptilina (25mg, via orale di sera).

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la cefalea tensiva, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Consigli
  • Probabilmente il beneficio più grande si ottiene combinando le tecniche di rilassamento con il trattamento farmacologico.

Scrivi un commento su Come curare la cefalea tensiva

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare la cefalea tensiva
Come curare la cefalea tensiva

Torna su