Condividi

Come aumentare gli estrogeni

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 24 gennaio 2017
Come aumentare gli estrogeni

Gli estrogeni sono ormoni naturali che si trovano sia negli uomini che nelle donne. Mantenere un livello sano di estrogeni è essenziale per entrambi i sessi. Tuttavia, sono le donne ad avere più bisogno di essi per un buon funzionamento del corpo, per esempio, per rimanere incinte. Nella menopausa, il livello di estrogeni si abbassa notevolmente, il che rende ancora più difficile trovare quest'ormone così vantaggioso per il corretto funzionamento del corpo. Su unCome.it ti diamo alcuni orientamenti su come aumentare gli estrogeni.

Potrebbe interessarti anche: Quali alimenti aumentano gli estrogeni

Alimenti per aumentare gli estrogeni

Punta su una dieta sana e riduci lo zucchero. Per far sì che il sistema endocrino possa lavorare in maniera adeguata e produrre i normali livelli di estrogeni dobbiamo mantenere il corpo sano.

Lo zucchero può provocare squilibri ormonali. Sostituisci i carboidrati, evita il consumo di zucchero e dei suoi derivati, non producono alcun beneficio per la salute. Sostituisci la farine di frumento con quella integrale, stessa cosa per il riso e altri grani.

Se vuoi aumentare gli estrogeni mangiando, l'ideale è ingerire proteine magre, alimenti poveri di grasso e ricchi di fibra. Troviamo gli estrogeni in ogni tipo di legumi, soprattutto nella soia, per il suo alto contenuto di isoflavoni. Troviamo anche fitoestrogeni, chiamati così per la somiglianza con gli estrogeni umani ma interamente vegetali, nei piselli e nelle fave, tra gli altri.

Anche il latte di soia e il tofu sono una fonte eccellente di estrogeni. I prodotti a base di soia hanno la genisteina. La genisteina è un prodotto vegetale che emulata gli effetti degli estrogeni.

Come aumentare gli estrogeni - Alimenti per aumentare gli estrogeni

Abitudini sane

Il tabacco può colpire il sistema endocrino, il che equivale a limitare la capacità del corpo di produrre efficacemente gli estrogeni. Per le donne in menopausa il fumo è legato all'infertilità, menopausa precoce e disfunzioni mestruali.

Anche se forse avrai sentito che l'esercizio ha a che fare con la riduzione degli estrogeni e non con l'aumento, devi sapere che ciò accade quando ci alleniamo in eccesso. L'esercizio moderato, oltre a essere sano, aumenta la longevità.

Come aumentare gli estrogeni - Abitudini sane

Sintomi della mancanza di estrogeni

Il corpo può avvisarci di avere uno squilibrio nei livelli ormonali che interferisce nel nostro benessere. I sintomi più frequenti sono:

  • Calura
  • Difficoltà a dormire
  • Cambiamenti nello stato d'animo o cattivo umore
  • Cambiamenti nella funzione sessuale
  • Diminuzione della fertilità
  • Alterazione dei livelli di colesterolo

Se non sei dentro il normale arco d'età per avere la menopausa o se i tuoi sintomi sono intensi, non ci pensare due volte, vai dal medico. Non automedicarti anche se hai sentito parlare di integratori naturali, terapie di estrogeni, conosci o ti sei informato sull'esistenza di pillole, cerotti cutanei, creme e gel topici.

Come la mancanza di estrogeni può causare problemi, anche i livelli molto alti possono provocare disturbi mestruali, la comparsa di cisti nelle ovaie e persino il cancro al seno. Non giocare con la salute.

Come aumentare gli estrogeni - Sintomi della mancanza di estrogeni

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come aumentare gli estrogeni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Consigli
  • Gli estrogeni possono aumentare 100 volte più del normale nelle donne in gravidanza. Se lo sei, non cercare di aumentare questi livelli senza prima consultare il medico.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come aumentare gli estrogeni
1 di 4
Come aumentare gli estrogeni

Torna su