Condividi

Come anticipare il parto

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Come anticipare il parto

Se sei incinta ed è già scaduto il tempo, è naturale che cominci a essere ansiosa. Tra la tua ansia di vedere il tuo futuro bambino e tutti i commenti che senti sull'induzione del parto dopo le 42 settimane, lo stress comincia a prendere il sopravvento e ciò potrebbe avere anche conseguenze negative sul fatto che il tuo bambino nasce ancora. Su unCome.it ti diamo alcuni consigli su come anticipare il parto in modo naturale. Sono rimedi che possono funzionare o meno, ma tentar non nuoce.

Potrebbe interessarti anche: Come accelerare il parto
Passi da seguire:
1

Il primo consiglio è fare un bel bagno caldo con erba Luigia perché si dice sia è molto utile a stimolare il parto. Ti raccomandiamo di comprarla sfusa per poter fare bagni quotidiani molto rilassanti di mezz'ora con una dose abbondante di questa pianta.

In questo altro articolo di unCome puoi scoprire quali sono le proprietà dell'erba Luigia: sono davvero molti i benefici per la salute.

Come anticipare il parto - Passo 1
2

Un altro modo per accelerare il parto in modo naturale è consumare frutta che stimola l'utero. È il caso di frutti come l'ananas e la papaia tra le altre; si dice che stimolino il tessuto dell'utero e che possano contribuire a far sì che il parto arrivi prima del previsto.

Come anticipare il parto - Passo 2
3

Sebbene ti senti particolarmente stanca in gravidanza avanzata, il modo migliore di anticipare il parto è camminare e, soprattutto, per su percorsi con curve, ma senza alcun rischio. Si può anche salire scale o ballare. Muovendo il corpo farai in modo da tenere in movimento i fianchi, il che può aiutare il bambino a scendere e orientarsi verso il collo dell'utero. Una volta raggiunto questo stadio, il passo successivo è quello di raggiungere la dilatazione necessaria.

Come anticipare il parto - Passo 3
4

Praticare sesso è il modo migliore per anticipare il parto. Vale a dire che quando hai rapporti sessuali generi l'ossitocina necessaria a ottenere la prostaglandina che induce il parto. A prescindere dal fatto che ti aiuti o meno ad anticipare il grande momento in modo naturale e senza sforzo, ciò ti permetterà di star bene e rilassarti. L'unico aspetto complesso è trovare la posizione adeguata e comoda: la migliore è stando sdraiata su un fianco della posizione del cucchiaio. Mentre fai sesso prova anche a stimolare i capezzoli con dolcezza, poiché anche questo può anche essere di aiuto per indurre il parto.

Come anticipare il parto - Passo 4
5

Un ultimo consiglio per stimolare il parto è consumare infusi di foglie di lampone. Questo tipo di tisana è molto auspicabile, perché serve per stimolare l'utero nelle ultime settimane della gravidanza, induce contrazioni le naturali e intermedie e diminuisce il dolore del parto.

Come anticipare il parto - Passo 5

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come anticipare il parto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come anticipare il parto

Ti è piaciuto l'articolo?

Come anticipare il parto
1 di 6
Come anticipare il parto

Torna su