Condividi

Come aumentare il liquido amniotico

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 ottobre 2017
Come aumentare il liquido amniotico

Durante la gravidanza, l'utero materno crea la sacca dove si andrà a sviluppare il bambino. All'interno di questa si produce, a sua volta, il liquido amniotico, incaricato di proteggere il feto durante la gravidanza. In molti casi, possono verificarsi perdite di questo liquido oppure ci possono essere donne affette da oligoidramnios, vale a dire, una considerevole riduzione del volume di liquido amniotico all'interno dell'utero. Se vuoi evitare che questo rischio ti crei problemi durante la gravidanza, prendi nota. Su unCome.it ti spieghiamo come aumentare il liquido amniotico. Seguendo queste indicazioni potrai restituire il volume naturale del liquido all'utero affinché il tuo bambino cresca sano.

Potrebbe interessarti anche: Come accelerare il parto

Aumentare il liquido amniotico: visita dal medico

Grazie al controllo medico della gravidanza è facile individuare se una donna sta subendo oligoidramnios a causa della perdita di volume del liquido amniotico. A seconda della fase della gravidanza in cui ti trovi, il medico può raccomandare queste o quelle indicazioni.

Essenzialmente, se ancora non si è in procinto di partorire, il medico procederà a darti un trattamento farmacologico attraverso un'iniezione, per via endovenosa o catetere, per monitorare l'attività del bambino e aumentare il liquido amniotico dell'utero.

Se sei vicina al parto è più saggio fare un cesareo, poiché sarà meno pericoloso per il bambino. Pensa che avere il volume del liquido amniotico basso poco prima del parto può essere pericoloso. Innanzitutto, visita il medico regolarmente e segui le sue indicazioni alla lettera.

Come aumentare il liquido amniotico - Aumentare il liquido amniotico: visita dal medico

Aumentare il liquido amniotico: idratazione

C'è un modo per aumentare il liquido amniotico da casa che consiste, principalmente, nel mantenersi idratate, poiché aumentando la quantità di acqua dell'organismo, aiuti ad aumentare, anche, il volume del liquido amniotico. È consigliato bere tra 8 e 10 bicchieri - tra uno e due litri - d'acqua al giorno. È consigliato anche consumare alimenti ricchi di acqua, come frutta e verdura: angurie, melone, uva, lattuga, broccoli, sedano...

D'altro canto devi evitare di consumare supplementi di erbe diuretiche (dente di leone, semi di sedano e prezzemolo...), in quanto possono disidratarti. Inoltre, devi evitare il consumo di bibite alcoliche.

Come aumentare il liquido amniotico - Aumentare il liquido amniotico: idratazione

Aumenta il liquido amniotico: esercizio e riposo

Infine ti raccomandiamo di realizzare esercizio quotidiano e di routine, purché il medico non abbia stabilito di osservare riposo e gli esercizi non prevedano carico di peso. Quelli ideali sono nuoto, aerobica acquatica, yoga o piccole passeggiate. Fai esercizio tra 30 e 45 minuti al giorno e riuscirai a incrementare il flusso sanguigno, che a sua volta, aiuterà ad accrescere il livello del liquido amniotico nell'utero.

Inoltre, nel caso in cui il medico abbia prescritto riposo assoluto, la cosa migliore per garantire che il sangue circoli correttamente è coricarti sul lato sinistro. Fallo quando puoi e per il periodo che reputi necessario. Adottando questa posizione farai in modo che il sangue scorra e persino aumenti il tasso di flusso sanguigno, ciò gioverà all'utero.

Non dimenticare di consultare il medico per eventuali domande o sintomi. Egli sarà l'incaricato di aumentare il liquido amniotico perché la gravidanza vada a gonfie vele.

Come aumentare il liquido amniotico - Aumenta il liquido amniotico: esercizio e riposo

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come aumentare il liquido amniotico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Consigli
  • Segui le raccomandazioni del medico o ginecologo.

Scrivi un commento su Come aumentare il liquido amniotico

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Salvo
Mia moglie al 6 mese si sono rotte le acque è stata ricoverata per un mese perdendo sempre liquidi al 7 mese capiscono che la bambina non cresceva . Dopo nata ci sono stai gravi problemi . Potete aiutare nel risolvere i problemi .

Come aumentare il liquido amniotico
1 di 4
Come aumentare il liquido amniotico

Torna su