Condividi

Come alleviare il prurito vaginale

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 31 ottobre 2017
Come alleviare il prurito vaginale

Tutte qualche volta sentiamo prurito vaginale, qualcosa di estremamente fastidiosi che può portare a grattarci di continuo e involontariamente fino a causare lesioni alla pelle dell'area interessata. Il prurito nella zona intima può apparire per molti motivi, da qualcosa di lieve come entrare in contatto con un agente irritante o come conseguenza della depilazione, fino ad altre condizioni che richiederanno una terapia specifica, come le infezioni da funghi, batteriche o a trasmissione sessuale. Non esitare ad andare dal medico per curare la tua salute intima e segui i consigli che ti diamo in questo articolo di unCome per come alleviare il prurito vaginale.

Potrebbe interessarti anche: Cause della secchezza vaginale
Passi da seguire:
1

I prurito vaginale possono essere prodotti da vari fattori scatenanti, quindi è importante sapere quali sono per avviare il trattamento più appropriato perché, anche se a volte è un leggero prurito che facilmente può scomparire, in altre occasioni sarà necessario somministrare qualche tipo di farmaco. Quindi, le cause più comuni del prurito vaginale tendono a essere:

  • Agenti irritanti: l'uso di saponi, creme, lozioni femminili, saponi intimi, lubrificanti, deodoranti intimi, ecc.
  • Depilazione: la crescita dei peli nella zona intima, dopo la depilazione, può causare prurito.
  • Stress: negli stati di stress, può apparire prurito vaginale.
  • Menopausa: in questa fase, le pareti vaginali diventano più sottili e si soffre di secchezza vaginale, che può causare la comparsa di prurito nella zona intima.
  • Infezioni da funghi: la candida vaginale è l'infezione da funghi più comune che, oltre al prurito, provoca sintomi come flusso vaginale biancastro, denso e abbondante, irritazione vulvare, bruciore urinando e fastidi durante i rapporti sessuali.
  • Infezioni batteriche: la vaginosi batterica è l'infezione di questo tipo più frequente, si manifesta con sintomi come flusso abbondante di colore biancastro o grigiastro e con un odore sgradevole, irritazione, prurito e bruciore vaginale urinando.
  • MST: anche le infezioni a trasmissione sessuale come gonorrea, herpes genitale, clamidia, ecc. provocano prurito vaginale fra gli altri sintomi.

Come vedi le cause del prurito vaginale sono molto diverse, per cui se oltre al prurito noti qualsiasi altro tipo di alterazione nella zona intima o nel flusso vaginale, sarà essenziale andare dal medico o ginecologo per fare un controllo completo e affrontare il problema in modo adeguato.

Come alleviare il prurito vaginale - Passo 1
2

Per alleviare il prurito vaginale, è importante adottare una serie di misure che hanno a che fare con l'igiene intima e gli stili di vita, così potrai prevenire la sensazione di prurito o che la situazione peggiori. Quindi ti raccomandiamo di:

  • Evitare le docce vaginali frequenti e lavare tutti i giorni la zona solo con acqua e sapone intimo specifico, che sia diverso da quello che usi per il resto del corpo.
  • Evitare l'applicazione di saponi aggressivi, deodoranti femminili e creme profumate.
  • Pulire la zona vaginale sempre da avanti all'indietro dopo aver fatto i bisogni.
  • Mantenere l'area vaginale sempre asciutta e cambiare la biancheria umida il più rapidamente possibile dopo il bagno o aver fatto esercizio.
  • Utilizzare intimo di cotone, evitando i tessuti sintetici.
  • Fare un l'uso corretto dei tamponi e degli assorbenti, cambiandoli con frequenza e non portandoli più tempo di quello consigliato.
  • Evitare l'uso di pantaloni troppo attillati che provochino sfregamento e favoriscano un accumulo di umidità nella zona intima.

Oltre a questi orientamenti, ti consigliamo anche, mentre senti prurito, di evitare i rapporti sessuali, è meglio attendere la valutazione del medico e seguire le sue indicazioni. Se ce li hai, non dimenticare di lavare molto bene la zona intima prima e dopo il rapporto per evitare che la situazione peggiori o si crei un'infezione più grave.

Come alleviare il prurito vaginale - Passo 2
3

Se si tratta di un prurito leggero non accompagnato da altri sintomi che lasciano intravedere l'esistenza di un'infezione vaginale, puoi usare alcuni rimedi naturali per placare il prurito e sentirti meglio e più comoda!

Uno dei più efficaci è l'olio dell'albero del tè, un prodotto antibatterico molto potente e raccomandato per trattare casi di vaginosi batterica e per alleviare il prurito vaginale. Devi solo aggiungere circa 12 gocce di questo olio nell'acqua della vasca o bagnare una garza e applicarlo direttamente sull'area colpita.

Come alleviare il prurito vaginale - Passo 3
4

Tra le piante medicinali, troviamo anche buone alleate per calmare il prurito che si sperimentano nella zona vaginale e quelle che danno un maggiore sollievo sono la salvia, l'arnica, la calendola, il timo e l'amamelide. Se vuoi verificare i loro effetti, devi solo preparare una tisana facendo bollire un paio di cucchiaini di queste piante in acqua, colare la miscela e, quando sarà tiepida o fredda, fare un lavaggio della zona interessata con la tisana ottenuta.

Come alleviare il prurito vaginale - Passo 4
5

Infine, menzioniamo uno dei rimedi casalinghi più popolari per il trattamento delle infezioni vaginali: lo yogurt. È un alimento probiotico, per cui il suo contenuto di batteri è perfetto per riequilibrare la flora vaginale e, di conseguenza, alleviare il prurito. Applica due cucchiaini di yogurt naturale sulla regione dolente o irritata, lascia agire per alcuni minuti e togli con acqua tiepida. Puoi fare questo trattamento due volte al giorno per notare un miglioramento.

Come alleviare il prurito vaginale - Passo 5

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come alleviare il prurito vaginale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come alleviare il prurito vaginale

Ti è piaciuto l'articolo?

Come alleviare il prurito vaginale
1 di 6
Come alleviare il prurito vaginale

Torna su