Condividi
Condividi in:

Cos'è il karma

condiviso 3 volte
 
Cos'è il karma

A causa della globalizzazione sono sempre più le persone che dicono di credere nel karma. Questa parola sanscrita proviene dal credo del buddismo tibetano, l'induismo, il giainismo e l'ayyavalismo. Il suo significato etimologico è "azione", tuttavia, la parola in sé contiene una grande teoria filosofica che difende la libertà umana.

Se hai sempre voluto sapere cos'è il karma su unCome.it ti introduciamo il tema per scoprire il significato approfondito di questa dottrina orientale.

Potrebbe interessarti anche: Qual è la differenza tra etica e morale

Definizione di karma

Per sapere cos'è il karma la prima cosa da capire è che non si tratta di qualcosa di fisico o tangibile, al contrario: è considerato una legge cosmica di causa ed effetto. In altre parole, ciascun atto comporta una conseguenza specifica.

Pertanto, il karma vuol dire che se commetti atti negativi, lui si incaricherà di farti avere conseguenze negative nel corso della vita; se commetti atti positivi, raccoglierai esperienze positive.

Se applichiamo questo concetto nella vita delle persone ci rendiamo conto che il karma sostiene che l'essere umano è responsabile delle proprie azioni, pertanto, siamo noi a scegliere se fare del bene o del male e, in base alla nostra decisione, avremo queste o quelle conseguenze.

Nella definizione di cos'è il karma non c'è spazio per l'ingiustizia poiché non esiste: è lo stesso uomo a decidere, con le sue azioni, come sarà la sua vita. A differenza di culture come quella cristiana, ebraica o musulmana, nella teoria del karma non esiste alcun essere superiore che giudica il comportamento dal momento che la giustizia è nelle tue stesse mani.

Immagine: www.nbcnews.com

I tipi di karma

La definizione di karma si basa sulle azioni che commettiamo noi esseri umani; tuttavia, queste azioni non sono sempre azioni materiali o fisiche. Qualsiasi azione commessa da una persona, fisica o meno, ha la sua conseguenza secondo la definizione di cos'è il karma.

Esistono 3 tipi di azioni che influiscono sul karma:

  • Azioni fisiche: sono le azioni che commetti fisicamente, per esempio: un furto, aggredire qualcuno, ecc.
  • Azioni verbali: le azioni dette oralmente, per esempio insultare o maledire qualcuno
  • Azioni mentali: il karma prende in considerazione anche i nostri pensieri, perché fanno parte del nostro individuo
Immagine: raquelcabalga.com

Cosa puoi fare per equilibrare il tuo karma

Secondo le filosofie orientali come quella buddista o indù, possiamo realizzare una serie di azioni nel corso della vita che aiuteranno a equilibrare l'energia karmica e riuscire, così, a raccogliere effetti positivi.

Un esempio molto visivo che aiuta a capire cos'è il karma è immaginare un campo in cui noi seminiamo: se i semi sono buoni, raccoglieremo un buon frutto; se, invece, non sono buoni avremo un cattivo raccolto.

Per riempire il campo con semi buoni possa realizzare queste azioni:

  • Trasformare ogni atto negativo in positivo: se hai avuto una brutta giornata e, per esempio, hai gridato contro un familiare, il giorno dopo regala dei fiori e chiedi scusa
  • Imparare a perdonare: tutti possono sbagliare e avere una brutta giornata; per pretendere che gli altri perdonino te la prima cosa da fare è imparare a perdonare gli altri
  • Fai esercizi di rilassamento spirituale che favoriscano la tua energia positiva. Gli esercizi raccomandati sono meditazioni o esercizi di yoga

Se desideri leggere altri articoli simili a Cos'è il karma, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Carriera universitaria.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Cos'è il karma

Ti è piaciuto l'articolo?

Cos'è il karma
Immagine: www.nbcnews.com
Immagine: raquelcabalga.com
1 di 4
Cos'è il karma