Condividi

Come leggere una mappa

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 17 ottobre 2017
Come leggere una mappa
Immagine: blogs.constantcontact.com

Nonostante la tecnologia ci abbia messo a disposizione tanti nuovi strumenti che ci aiutano a spostarci con maggiore facilità senza perderci, una mappa è sempre uno strumento utile per muoversi. Per questo motivo, saperla utilizzare e leggere è pratico e molto importante, soprattutto quando il cellulare non ha copertura o un GPS non funziona. Su unCome.it ti spieghiamo come leggere una mappa con facilità, così da poter viaggiare e spostarti senza problemi comprendendone tutti i simboli. Praticamente, ti vogliamo mostrare come usare una mappa per raggiungere la tua destinazione.

Potrebbe interessarti anche: Come si chiamano gli abitanti del Lussemburgo
Passi da seguire:
1

Prima di leggere una mappa, devi sapere che ne esistono tipi diversi. Vi sono, ad esempio, le mappe turistiche, le mappe stradali e quelle dei sentieri, le carte topografiche per gli escursionisti, le mappe delle rotte aeree o i mappamondi. Per questo, devi capire che tipo di mappa scegliere perché ti sia utile e, ovviamente, sapere come usarla.

Come leggere una mappa - Passo 1
Immagine: palazzocicala.it
2

Impara a orientare la mappa. Normalmente, in tutte mappe il nord si trova nella parte superiore. Verifica che sia così per poterti orientare. Ti puoi aiutare con la bussola, sicuramente disegnata in uno degli angoli della mappa. Nel caso in cui non fosse presente, considera comunque che il nord sarà sempre nella parte superiore.

Come leggere una mappa - Passo 2
Immagine: freepik.com
3

Cerca di capire la scala utilizzata. Ricorda che si tratta di un adattamento della realtà a una dimensione inferiore. Pertanto, sappi che la scala mostra a quando equivale una distanza reale in quella specifica mappa. Normalmente si trova in uno degli angoli della cartina. Vengono usate scale diverse in base alla funzione della mappa: per camminare, per guidare, per una visione globale, ecc. Vengono tutte definite nel seguente modo: 1: 100.000 (numero variabile), da cui si capisce che un'unità della carta (normalmente uno o più centimetri) equivale a 100.000 unità nella realtà (in questo caso 1 chilometro se l'unità misura un cm).

Come leggere una mappa - Passo 3
Immagine: entendiendolageografia.blogspot.com
4

Latitudine e longitudine. Questi due concetti sono importanti per comprendere una mappa, soprattutto se percorri lunghe distanze.

  • Latitudine: distanza in gradi verso nord o sud a partire dall'equatore. È rappresentata con dei numeri ai lati dalla carta geografica.
  • Longitudine: distanza in gradi verso est o ovest a partire dal Meridiano di Greenwich. Viene rappresentata con dei numeri nella parte superiore o inferiore della carta.

    Immagine: pasionporvolar.com

Come leggere una mappa - Passo 4
Immagine: pasionporvolar.com
5

Leggere le linee di contorno. Ciascuna di esse rappresenta altitudini distinte rispetto al livello del mare. A seconda che siano molto vicine o più lontane, significherà, rispettivamente, che la pendenza è più o meno pronunciata.

Come leggere una mappa - Passo 5
Immagine: tropa432.org
6

La legenda. La trovi sul lato della cartina e contiene i simboli che rappresentano ogni dato importante per comprendere la mappa. Normalmente, troverai i seguenti simboli:

  • Linee di diversi colori e dimensioni, continue o tratteggiate. Rappresentano i diversi tipi di strade.
  • Topografia: le montagne sono rappresentate in colore marrone o verde. L'intensità del colore varia secondo l'altezza. Normalmente più sono scure, meno sono alte e viceversa. La presenza di acqua (fiumi, laghi, mare, ecc.) è rappresentata in azzurro e le foreste, i parchi o comunque le aree naturali con vegetazione sono di colore verde.
  • Gli edifici sono normalmente grigi o neri.
  • I confini dei paesi e delle città sono tracciati con linee rosa o giallo pastello, e le dimensioni dei loro nomi ne riflettono l'importanza.

    Immagine: regionmediterranea.com

Come leggere una mappa - Passo 6
Immagine: regionmediterranea.com
7

Ora che conosci gli elementi che costituiscono la cartina, cerca il punto in cui ti trovi. Identifica la tua posizione usando le indicazioni presenti sulla mappa. Ti puoi aiutare anche con la bussola, con altri indicatori come latitudine e longitudine o usando i punti di riferimento del luogo in cui ti trovi. A questo punto trovala posizione della tua destinazione e traccia il percorso che devi seguire.

Come leggere una mappa - Passo 7
Immagine: trend-online.com
8

Se la tua mappa ha una legenda dei punti di interesse che integra le informazioni, usala. Ti aiuterà a capire quanto stai leggendo sulla cartina.

9

Per svolgere il tuo viaggio con tranquillità ed evitare di perderti, puoi tracciare il percorso sulla cartina. Ti consigliamo di usare la matita per evitare di segnare in modo permanente la mappa.

Come leggere una mappa - Passo 9
Immagine: gamesblog.it

Se desideri leggere altri articoli simili a Come leggere una mappa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Formazione.

Consigli
  • Cerca di seguire sempre il percorso tracciato. Ricorda che se decidi di prendere una scorciatoia o strade più veloci ti puoi perdere.
  • Se ritieni sia necessario deviare, scrivi delle note sulla cartina. Puoi annotare dei punti di riferimento che ti aiutino a ricordare e ritrovarti più facilmente.

Scrivi un commento su Come leggere una mappa

Ti è piaciuto l'articolo?

Come leggere una mappa
Immagine: blogs.constantcontact.com
Immagine: palazzocicala.it
Immagine: freepik.com
Immagine: entendiendolageografia.blogspot.com
Immagine: pasionporvolar.com
Immagine: tropa432.org
Immagine: regionmediterranea.com
Immagine: trend-online.com
Immagine: gamesblog.it
1 di 9
Come leggere una mappa

Torna su