menu
Condividi

Come fare il risotto ai funghi

 
Di Chiara Perretti. 11 gennaio 2024
Come fare il risotto ai funghi

Per preparare un delizioso risotto ai porcini avrete bisogno di riso speciale per risotti, funghi Boletus Edulis, brodo vegetale o di pollo, Grana Padano o parmigiano, cipolla, aglio, sale e pepe, olio EVO, panna liquida o panna e vino bianco. Fare un risotto ai porcini è una delle delizie che tutti desideriamo in questo periodo dell'anno e, la cosa più bella è che può essere preparato in modo molto semplice, con pochissimi ingredienti, o almeno quelli base che tutti abbiamo in casa . Inoltre possiamo aggiungere altri ingredienti proprio per accentuarne il sapore.

Successivamente, in unCOME ti spiegheremo come preparare un delizioso risotto ai funghi e tutto ciò di cui hai bisogno per farlo.

4 personas Tra i 15 minuti e mezzora Difficoltà media
Ingredienti:
Avrai bisogno di:
  • Una spazzola per pulire i porcini
  • Un panno umido
  • Un bel coltello
  • Un cucchiaio di legno
Potrebbe interessarti anche: Come fare il purè di zucca
Passi da seguire:
1

Pulite molto bene e tagliate i porcini. Per questo viene utilizzato un pennello, ma se ciò non bastasse, utilizzare un panno umido. Usa un coltello sottile per rimuovere le parti che ritieni non siano più in buone condizioni. Successivamente tagliateli separando i gambi dai cappelli, tagliateli a cubetti. I cappelli, invece, verranno tagliati a forma di lenzuola. Potete anche tagliarne alcune intere a fette da saltare e utilizzare come guarnizione finale.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 1
2

Aggiungere il burro nella casseruola, insieme a un po' di olio extra vergine di oliva (EVOO).

Come fare il risotto ai funghi - Passo 2
3

Tagliare e aggiungere la cipolla e l'aglio, tagliarli abbastanza finemente. Si saltano fino a raggiungere una consistenza morbida.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 3
4

Aggiungi i porcini alla casseruola. Aggiustare di sale e pepe e far rosolare finché non saranno dorate. Se si utilizzano funghi porcini secchi, occorre idratarli preventivamente, utilizzando acqua calda, lasciandoli cuocere fino a quando non avranno più acqua. Quindi possono essere aggiunti alla casseruola con il resto.

A questo punto, se volete far saltare i porcini affettati per decorare alla fine i piatti, potete utilizzare una padella per farne saltare alcuni e metterli da parte.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 4
5

Aggiungete il riso nella casseruola e fatelo rosolare per 2 minuti insieme agli altri ingredienti.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 5
6

Aggiungete lentamente il brodo caldo, continuando a mescolare con il legno o il cucchiaio di legno. Puoi sceglierne uno con verdure o uno con pollo, entrambi funzionano bene in questa ricetta. Tuttavia, quando si aggiunge il brodo, è molto importante che sia ben caldo per non rovinare la cottura del riso. In questo momento aggiungete anche il vino bianco.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 6
7

Questo procedimento si ripete fino alla cottura del riso, che può richiedere fino a 20 minuti. Condire nuovamente con sale e pepe. Potete aggiungere quello che rimane del burro oppure utilizzare della panna liquida per rendere il riso più cremoso.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 7
8

Spegnere il fuoco e aggiungere il grana padano, o il parmigiano, mescolando bene affinché si integri con il riso. Potete mettere sopra altri porcini saltati.

Dovresti controllare che il riso abbia il suo tocco cremoso e la quantità di sale desiderata. Va servito caldo, al punto giusto. Con questi pochi ingredienti, se cucinati bene, si otterrà un risultato finale sorprendente per tutti i commensali.

Come fare il risotto ai funghi - Passo 8

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il risotto ai funghi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Ricette.

Consigli
  • Affinché il risotto sia buonissimo è fondamentale scegliere bene gli ingredienti, poiché esiste un'ampia varietà di riso. Si consiglia di scegliere quello della migliore qualità, che abbia una consistenza fine e che resista alla cottura, in modo che risulti morbido fuori e al dente dentro.
  • Oltre al riso carnaroli o al riso arborio potete utilizzare le varietà baldo, nano e vialone, poiché contengono molto amido, ed è questo che renderà denso il brodo. In ogni caso la grana migliore è quella tonda e non quella lunga. Il riso Nano è ottimo per preparare i risotti, ma è meno amidaceo del Canaroli e dell'Arborio. Questo rende il risultato meno cremoso. Tuttavia, il vialone è ancora una buona alternativa perché contiene molto amilosio.
  • Va mescolato lentamente con un cucchiaio di legno per rilasciare l'amido.
  • I funghi migliori sono quelli italiani, che donano loro un sapore indescrivibile.
  • Non potete dimenticare che il brodo deve essere caldo.

Scrivi un commento

Ti è piaciuta la ricetta?
Come fare il risotto ai funghi
1 di 9
Come fare il risotto ai funghi

Torna su