Condividi

Come fare il kefir di latte

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare il kefir di latte
Immagine: e-cocinablog.com

Il kefir è un fungo che a contatto con il latte si fermenta e produce una bevanda densa con proprietà probiotiche. Gli alimenti probiotici apportano tutta una serie di benefici alla nostra salute e il kefir è considerato come uno dei più salutari. Se è fatto a regola d'arte, il kefir può durare molto a lungo, dandoti la possibilità di fare questa bevanda tutte le volte che desideri. Ha una parvenza simile a quella dello yogurt ma la sua consistenza è minore e il sapore più aspro. Esistono tre tipi di kefir: quello di latte, di acqua e di tè. Onde godere di tutti i suoi benefici, in questo articolo di unCome ti mostriamo come fare il kefir di latte.

Difficoltà bassa
Ingredienti:
Potrebbe interessarti anche: Come fare latte evaporato
Passi da seguire per fare la ricetta:
1

Per preparare il kefir di latte fatto in casa dovrai procurarti dei noduli di kefir, non importa la quantità perché se li conservi adeguatamente cresceranno. Introducili in un barattolo di vetro o di plastica. È molto importante che gli utensili da cucina che usi non siano né di metallo né di alluminio, poiché danneggierebbero le proprietà distruttive del fungo.

Come fare il kefir di latte - Passo 1
Immagine: tarotterapia.com
2

A questo punto, aggiungi il latte (è fondamentale che sia a temperatura ambiente). Può essere intero, parzialmente scremato o di soia, come preferisci tu, l'importante è che non sia scremato. In funzione della quantità di noduli di kefir, dovrai mettere più o meno latte, ma come regola generale, devi riempire fino a metà o 3/4 del barattolo.

Come fare il kefir di latte - Passo 2
Immagine: elmana2.com
3

Una volta aggiunto il latte, dovrai tappare il barattolo con un panno pulito e non con il suo tappo. Perché un panno? Perché il tappo non lascerebbe passare per niente l'aria e renderebbe il kefir di latte ancora più aspro di quello che è già normalmente. Conservalo in un luogo al buio e lascialo riposare per 24 ore. Non lo conservare in frigorifero, perché il processo di fermentazione a basse temperature non si produce.

Come fare il kefir di latte - Passo 3
Immagine: pichincha.quebarato.com
4

Trascorse le 24 ore, prende il barattolo e scola il latte. Ricorda che il setaccio non può essere metallico. Con l'ausilio di una spatola (di plastica o simile), mescola il fungo così da scolarlo bene ed estrarre tutto il liquido. Il liquido estratto è il kefir di latte, che va travasato in un altro barattolo di vetro.

Come fare il kefir di latte - Passo 4
Immagine: comprarkefir.com
5

Scolalo tutto, et voilà, ecco che hai già la tua bevanda di kefir di latte. Come puoi ben vedere, è simile a uno yogurt liquido ma il suo sapore può essere un po' aspro, ragion per cui, puoi aggiungere un paio di cucchiaini di zucchero o di cannella. Se desideri che assuma un po' più di consistenza, puoi lasciare la bevanda qualche ora in frigorifero.

Come fare il kefir di latte - Passo 5
Immagine: elblogdelaurita2013.blogspot.com
6

In quanto agli altri noduli di kefir, ripeti lo stesso processo con latte nuovo. Così lo conserverai, facendo in modo che cresca. Man mano che cresce, dovrai aumentare la quantità di latte, fino a quando arriverà il momento di fare dei travasi perché sarà troppo per un solo barattolo.

Come fare il kefir di latte - Passo 6
Immagine: comprarkefir.com

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il kefir di latte, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Come fare il kefir di latte

Ti è piaciuta la ricetta?
2 commenti
antonella
Salve, mi sapreste dire dove sii acquista il fungo di kefir?
Stefania Morese (Autore/autrice di unCOME)
Ciao Antonella! Il kefir sta da poco prendendo piede come moda nel nostro paese, quindi lo puoi trovare in qualsiasi negozio di prodotti biologici e in alcune erboristerie! Un saluto dalla redazione di UnCome!
Orieta
Salve, ho fatto il Kefir di latte... purtroppo ho dimenticato che non si dovevano usare oggetti metallici... vorrei sapere se ho compromesso il fungo e se posso continuare ad utilizzare quel fungo x fare altro il Kefir...
Michele Bonalumi
Ciao Orieta, non sono un esperto di kefir, però in tutti i siti che ho visitato in effetti dicono che non è consigliato usare oggetti o recipienti metallici, quindi può darsi che possa essersi compromesso!
Michele Bonalumi
Magari non usarlo per fare altro kefir visto che c'è questo pericolo di contaminazione. Un saluto!

Come fare il kefir di latte
Immagine: e-cocinablog.com
Immagine: tarotterapia.com
Immagine: elmana2.com
Immagine: pichincha.quebarato.com
Immagine: comprarkefir.com
Immagine: elblogdelaurita2013.blogspot.com
Immagine: comprarkefir.com
1 di 7
Come fare il kefir di latte

Torna su