Condividi

Come utilizzare lo zenzero in cucina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 26 ottobre 2017
Come utilizzare lo zenzero in cucina

Lo zenzero è di una radice dall'aspetto alquanto singolare che, tuttavia, fornisce un sapore aromatico e delizioso ai piatti, soprattutto quelli della cucina asiatica. Questa specie proviene proprio dall'Asia e anche se in occidente tendiamo a utilizzarla più come pianta medicinale per la preparazione di diversi rimedi casalinghi, questa radice dà un tocco veramente unico anche in cucina. Se non sai come utilizzare lo zenzero in cucina, su unCome.it te lo spieghiamo in dettaglio.

Potrebbe interessarti anche: Come usare la curcuma in cucina

Come conservare lo zenzero

Cucinare con lo zenzero è un compito molto semplice, tuttavia una radice rende per molti piatti perché ne basta un poco per dare sapore alla preparazione, per cui è importante conservarla in modo adeguato.

Se pensi di lasciarla in frigorifero, potrai mantenerla per 3 o 4 settimane, mente congelata può durare fino a 1 anno. Per conservare lo zenzero si raccomanda di avvolgerlo in carta alluminio senza stringere troppo o su carta pellicola (trasparente) sempre non sbucciato. Se lo vuoi congelare, è bene anche romperlo in pezzi di massimo un dito di larghezza, così ne potrai usare uno ogni volta che ti serve.

Un altro modo di conservare lo zenzero è sbucciandolo e tagliandolo a pezzi sottili che puoi ottenere con il pelapatate e mettere in un flacone di vetro coperto da olio di oliva.

Come utilizzare lo zenzero in cucina - Come conservare lo zenzero

Come cucinare con zenzero fresco

Per cucinare con lo zenzero è importante tenere presente che ne basta un po' per dare sapore ai piatti. Puoi usare un paio di strisce di zenzero per insaporire l'olio d'oliva in cui pensi di soffriggere dei vegetali orientali: metti dei pezzi sottili di zenzero e lascia soffriggere per 5 minuti a fuoco lento, poi toglilo e metti ogni vegetale. Ti sorprenderà l'incredibile sapore che lascia.

Un'alternativa molto semplice è grattugiare un po' di zenzero fresco per aggiungerlo alle insalate, il sapore è intenso e un po' piccante, per cui se ti piace questa radice è il modo più semplice di usarla in cucina, ma non è l'unico.

Inoltre puoi mettere un paio di lamelle di zenzero nella preparazione di pesci interi come la trota o il salmone. Ciò darà un tocco profumato e intenso che ricorderà la cucina orientale. E se vuoi un leggero sapore ma non una presenza totale, puoi strofinare il pesce o il pollo crudo con un po' di radice di zenzero e poi cucinare come preferisci, vedrai quanto sarà buono!

È bene ricordare anche lo zenzero ha molte proprietà medicinali, essendo ideale per migliorare la digestione, ridurre il gonfiore e la pesantezza di stomaco e combattere i raffreddori e la tosse grazie alle sue proprietà antibatteriche e decongestionanti, per cui consumarlo in tisana ti sarà di grande aiuto. Nel nostro articolo come preparare una tisana di zenzero ti spieghiamo come farla.

Come utilizzare lo zenzero in cucina - Come cucinare con zenzero fresco

Come cucinare con zenzero macinato

Anche lo zenzero macinato è molto popolare e tendiamo a trovarlo nei negozi di spezie orientali o africane. Molto utilizzato in queste, è versatile come qualsiasi altra spezia, per cui possiamo integrarlo a una serie di piatti.

Una buona maniera di cucinare con lo zenzero macinato è aggiungerlo come condimento in piatti dal sapore intenso, per esempio nel pollo al curry viene bene se aggiungiamo un pizzico di questa spezia, che darà un tocco diverso e senza dubbio molto più gustoso. Serve molto bene come condimento di carne, pesce e vegetali, usato allo stesso modo di qualsiasi altra spezia per dare sapore al cibo ma ricordando sempre che è intenso e che deve essere usato in maniera moderata.

Un altro settore in cui lo zenzero secco è molto popolare è la pasticceria. I biscotti allo zenzero sono molto popolari, essendo tipici nel periodo natalizio, anche se puoi prepararli tutto l'anno. Se ti piace il sapore, non esitare ad aggiungerlo nell'impasto dei dolci dando loro un sapore esotico e delizioso.

Come utilizzare lo zenzero in cucina - Come cucinare con zenzero macinato

Come cucinare con essenza o marmellata di zenzero

La marmellata di zenzero, anche se non si trova in maniera tanto abituale, si usa normalmente per riempire o decorare i dolci, come ingrediente nell'impasto dei dolci al fine di dare loro un sapore diverso o come una marmellata, spalmata sul cibo di nostra preferenza. Può essere aggiunta anche in salse, soprattutto se stiamo preparando un piatto orientale. Anche se deliziosa, ha un tocco dolce piuttosto elevato, per cui va usata con attenzione.

L'essenza di zenzero funziona altrettanto bene, essendo regina nella pasticceria. Come avviene con altre essenze, come quella di vaniglia, se esageriamo nell'utilizzo daremo un sapore molto dolce e intenso, per cui conviene impiegare soltanto un tocco che non superi il cucchiaino.

Come utilizzare lo zenzero in cucina - Come cucinare con essenza o marmellata di zenzero

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare lo zenzero in cucina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Come utilizzare lo zenzero in cucina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come utilizzare lo zenzero in cucina
1 di 5
Come utilizzare lo zenzero in cucina

Torna su