Condividi

Come macinare un ramo di cannella

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come macinare un ramo di cannella

La cannella in rami consiste in bastoncini provenienti dalla corteccia degli alberi del cinnamomo che cresce in Cina e Sri Lanka. Le due specie di albero sono Ceilán e Casia. I rami di cannella di Ceilán sono i migliori da macinare perché questa varietà è nota come la vera cannella. La cannella si può fare macinata in polvere, utilizzata per essere aggiunta a una varietà di alimenti. I bastoncini di cannella possono essere conservati per quasi il doppio del tempo rispetto alla cannella appena macinata, per cui è bene macinare solo la quantità di cannella di cui hai bisogno.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come eliminare il sapore di aglio
Passi da seguire:
1

Metti una grattugia su una scodella grande.

2

Sostieni un ramo di cannella in modo che stia sulla grattugia. Utilizza i buchi più piccoli della grattugia per macinare la cannella in bastoncini.

3

Strofina il rametto di cannella sulla grattugia affinché la cannella in polvere cada nella scodella.

4

Grattugia tutti i bastoni di cannella di cui hai bisogno. Quando sono troppo piccoli per essere maneggiata evita di macinarli per non tagliarti con la grattugia.

5

Esamina la cannella grattugiata. Se hai bisogno che i granuli di cannella siano più piccoli, li puoi mettere in un macinacaffè.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come macinare un ramo di cannella, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Consigli
  • Un ramo di cannella produrrà mezzo cucchiaino di cannella in polvere.
  • Usa la cannella per sei mesi per ottenere risultati migliori.
  • Conserva la cannella a bastoncini e la cannella in polvere in recipienti ermeticamente chiusi per mantenere il sapore fresco.

Scrivi un commento su Come macinare un ramo di cannella

Ti è piaciuto l'articolo?

Come macinare un ramo di cannella
Come macinare un ramo di cannella

Torna su