Condividi

Come pulire le ostriche

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come pulire le ostriche

Le ostriche sono uno dei molluschi che allietano maggiormente il palato, grazie al loro odore, sapore e alla loro consistenza, che le rende uniche. Ma fai attenzione: altrettanto importante che mantenere le ostriche in perfetto stato di conservazione prima di mangiarle è saperle pulire in modo corretto, onde evitare di rovinare questo delizioso manicaretto.Pulire le ostriche è un processo delicato da eseguire con calma, con gli attrezzi adeguati e soprattutto con la tecnica che vi spieghiamo a continuazione.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come pulire i cannolicchi
Passi da seguire:
1

Per iniziare a pulire le ostriche devi rimuovere i peli che ricoprono tutto il loro guscio mettendole sotto un rubinetto di acqua fredda, per conservarne il gusto, e tirare i peli con le dita delle mani finché non riesci a rimuoverli.

Come pulire le ostriche - Passo 1
2

Prendi l'ostrica con un panno da cucina, facendo attenzione ad afferrarla per la parte più rotonda della stessa, lasciando invece libera la parte più spigolosa.

Come pulire le ostriche - Passo 2
3

Inserisci il coltello speciale per aprire i frutti di mare, ma introducilo solo mezzo centimetro.

Come pulire le ostriche - Passo 3
4

Passa il coltello speciale su tutta l'apertura dell'ostrica e afferrala bene, poiché devi fare forza per rompere le aderenze che la mantengono chiusa.

Come pulire le ostriche - Passo 4
5

Fai un po' di leva e vedrai come l'ostrica inizierà a cedere; se questo ti costa fatica, fai leva su un altro punto per andare ad aprire l'ostrica poco a poco.

6

Una volta che l'ostrica è aperta, puoi già pulirla e servirla comodamente, facendo attenzione a non girarla, onde evitare che fuoriescano tutti i suoi succhi.

Come pulire le ostriche - Passo 6
7

Con un coltello da cucina normale, taglia l'aderenza che c'è tra la polpa dell'ostrica e il suo guscio, passando il coltello al di sotto dell'ostrica.

8

L'ostrica è già quasi del tutto pulita e pronta per servire, devi solo metterla su una base di ghiaccio affinché si mantenga fredda.

Come pulire le ostriche - Passo 8

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire le ostriche, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Consigli
  • Per pulire le ostriche, non utilizzare coltelli normali - sono troppo delicati e possono rompersi; utilizza invece un coltello speciale per aprire frutti di mare.
  • Lava le ostriche con acqua fredda e non girarle una volta aperte perché fuoriuscirebbe il loro succo.

Scrivi un commento su Come pulire le ostriche

Ti è piaciuto l'articolo?

Come pulire le ostriche
1 di 7
Come pulire le ostriche

Torna su